IVREA - Tenta di soffocarsi con un sacchetto di plastica: salvata dal maresciallo dei carabinieri

| La donna ha tentato di togliersi la vita soffocandosi con un sacchetto di plastica in testa. Dopo il rocambolesco intervento dei militari dell'Arma la donna č stata accompagnata al pronto soccorso di Ivrea

+ Miei preferiti
IVREA - Tenta di soffocarsi con un sacchetto di plastica: salvata dal maresciallo dei carabinieri
Aveva chiamato il 118 per avvisare di quello che avrebbe fatto di lì a poco, la donna 54enne che venerdì sera, verso le 19, in un comune dell’eporediese a nord di Ivrea, ha tentato di togliersi la vita soffocandosi con un sacchetto di plastica in testa. I due carabinieri del nucleo Radiomobile della Compagnia di Ivrea impegnati nel servizio di perlustrazione quella sera, avvertiti dai Vigili del Fuoco e dal personale del 118, si sono immediatamente portati nel comune dove vive la donna. Sono quindi scattate le ricerche, condotte da piccoli gruppi formati da carabinieri e personale del 118, per individuare l’esatta ubicazione della abitazione.

È stato un residente ad indicare ad uno dei militari quale fosse la abitazione della donna, sita al piano terreno di uno stabile. Una volta sul posto, il maresciallo Edis Barettino ha citofonato più volte senza ricevere alcuna risposta dall’interno. A quel punto si è portato verso una porta finestra chiusa da dentro, a sua volta protetta da una porta di sicurezza costituita da una grata in metallo, anch'essa chiusa a chiave. Il maresciallo è riuscito prima ad aprire la porta finestra in vetro, notando la donna distesa immobile sul divano. Ha provato quindi a chiamarla più volte ad alta voce ma senza ricevere alcuna risposta. La donna aveva un sacchetto di nylon calzato sulla testa e annodato all’altezza del collo che non le permetteva di respirare.

A quel punto il militare ha afferrato con forza la porta di sicurezza in metallo e dopo alcuni tentativi è finalmente riuscito a smurare la stessa da un lato, guadagnando così l’accesso all’abitazione. Giunto all’interno ha subito strappato l’involucro di plastica che avvolgeva la testa della donna, riuscendo per tempo ad evitarne il soffocamento. La 54 enne è stata quindi soccorsa dai sanitari del 118, che l’hanno poco dopo trasportata in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Ivrea, dove è stata ricoverata. Non si conoscono ancora i motivi dell’insano gesto.

Galleria fotografica
IVREA - Tenta di soffocarsi con un sacchetto di plastica: salvata dal maresciallo dei carabinieri - immagine 1
IVREA - Tenta di soffocarsi con un sacchetto di plastica: salvata dal maresciallo dei carabinieri - immagine 2
Cronaca
LEINI - I restauri del campanile proseguono a ritmo serrato
LEINI - I restauri del campanile proseguono a ritmo serrato
Ad aggiornare la comunitą sull'andamento dei cantieri č stato, oggi attraverso i social, il parroco don Pierantonio Garbiglia
COLLERETTO C. - Ladri rubano la Panda della protezione civile
COLLERETTO C. - Ladri rubano la Panda della protezione civile
Il mezzo č stato poi rinvenuto, nel corso della giornata odierna, nelle campagne di Castellamonte e sequestrato
CANAVESE - Ad un anno dagli incendi una mostra a Torino - VIDEO
CANAVESE - Ad un anno dagli incendi una mostra a Torino - VIDEO
Nell'ottobre del 2017 devastanti incendi in Piemonte distrussero 10.000 ettari di ambiente naturale, in particolare nel Pinerolese, in Valle di Susa e in Canavese
PONT CANAVESE - Furti nelle case: ladri messi in fuga dai carabinieri. Posti di blocco in tutta la zona
PONT CANAVESE - Furti nelle case: ladri messi in fuga dai carabinieri. Posti di blocco in tutta la zona
Almeno tre malviventi in fuga da ieri sera, dopo un furto in un'abitazione di via Moletti. I carabinieri della compagnia di Ivrea, nella notte, hanno dato vita ad una vera e propria caccia all'uomo nella zona di Pont e dei Comuni limitrofi
RIVAROLO-FELETTO-FAVRIA - Furti nelle case anche di giorno
RIVAROLO-FELETTO-FAVRIA - Furti nelle case anche di giorno
Si moltiplicano le segnalazioni di furti e tentati furti in diversi Comuni. I malviventi agiscono anche in pieno giorno
IVREA - Mostra i genitali a diverse ragazze: condannato a 5 mesi
IVREA - Mostra i genitali a diverse ragazze: condannato a 5 mesi
E' stato riconosciuto, dopo le indagini della polizia, da due donne e anche da alcune ragazzine minorenni della scuola Cena
CUORGNE' - Colto da malore in palestra: un uomo gravissimo
CUORGNE
L'uomo č stato elitrasportato d'urgenza al pronto soccorso di Cirič. Provvidenziale l'intervento del personale del 118
CUORGNE' - 40enne si spacca il menisco: per l'ospedale č «solo» una distorsione. Denunciato il Comune di Castellamonte
CUORGNE
Una donna ha denunciato il Comune di Castellamonte per lesioni colpose: č caduta in una buca dell'asfalto in via Meuta. Poi al pronto soccorso di Cuorgnč č stata dimessa: nessuno si č accorto di quella lesione del menisco
IVREA-STRAMBINO - Prevenzione tumore al seno: weekend di eventi
IVREA-STRAMBINO - Prevenzione tumore al seno: weekend di eventi
L'obiettivo č sensibilizzare la comunitą sui temi di prevenzione oncologica e sull'importanza degli interventi di prevenzione
LOCANA - Una festa da ricordare per i nonni del paese
LOCANA - Una festa da ricordare per i nonni del paese
E’ accaduto al Vernetti di Locana, domenica 14 ottobre. Sono una risorsa importante, mermoria storica del nostro paese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore