IVREA - Torna operativa l'Unitą di Terapia Intensiva

| Il reparto torna nella sua sede originaria al primo piano del blocco A del Presidio, sede adiacente alla Rianimazione

+ Miei preferiti
IVREA - Torna operativa lUnitą di Terapia Intensiva
Da martedì 25 agosto l’Unità di Terapia Intensiva Coronarica (UTIC) dell’Ospedale di Ivrea, diretta dal dottor Gaetano Senatore, tornerà a essere operativa nella sua sede originaria al primo piano del blocco A del Presidio, sede adiacente alla Rianimazione, in spazi completamente trasformati e ristrutturati. 
 
L' UTIC è la struttura dove sono ricoverate le persone affette da infarto cardiaco acuto o da aritmie gravi, che, oltre a ricevere terapie appropriate, devono essere monitorate costantemente per valutare modifiche dei parametri vitali. La vecchia struttura necessitava di lavori di ammodernamento e di adeguamento alle moderne tecniche diagnostiche e terapeutiche, compresa l’integrazione con l’attività di emodinamica, iniziata due anni or sono. Durante i lavori – il cui costo complessivo è stato di circa 600 mila euro – l’UTIC ha continuato a funzionare nei vecchi locali del Pronto Soccorso, opportunamente risistemati per accogliere le persone con problemi cardiologici acuti. Locali che ora saranno ristrutturati per ospitare l’attività di galenica della Farmacia Ospedaliera.
 
La superficie della nuova UTIC, di circa 290 metri quadrati, è rimasta invariata, ma, oltre alle opere edili e al rifacimento totale di tutti gli impianti (elettrico, idrico-sanitario, condizionamento e riscaldamento, gas medicali, fonia e dati), è nettamente migliorata la distribuzione degli spazi. Data la conformazione strutturale del blocco A, non è stato facile progettare la distribuzione spaziale, ma, anche grazie alla stretta collaborazione tra il Servizio Tecnico, diretto dall’architetto Giovanni Rizzo, e il dottor Senatore, con la sua équipe medico-infermieristica, si è potuto realizzare locali che rispondono alle moderne esigenze terapeutiche, assistenziali e di comfort.
 
Così commenta, con soddisfazione, il Direttore Generale dell’ASL TO4, dottor Lorenzo Ardissone: “Abbiamo raggiunto l’obiettivo di creare una struttura moderna e funzionale, in grado di rispondere a tutte le esigenze diagnostiche e terapeutiche dei pazienti cardiopatici, compreso il miglioramento degli standard alberghieri e di umanizzazione. Lo sforzo realizzato ci permetterà di evitare trasferimenti in altri ospedali o di limitarli a casi particolari”.
 
La nuova UTIC dispone di una sala di degenza per acuti dotata di quattro posti letto, che è stata dotata di apparecchiature nuove per il monitoraggio cardiologico delle persone assistite. A questa sala è annesso un ampio locale di sorveglianza, da cui gli operatori possono monitorare i ricoverati nella sala per acuti, ma anche le persone degenti nelle tre camere per post-acuti, la cosiddetta area subintensiva, dotata di sei posti letto complessivi. Ed è stata ottimizzata anche la sorveglianza continua visiva: dal locale di sorveglianza, infatti, gli operatori possono visualizzare direttamente la sala per acuti, mentre la sorveglianza continua visiva dei ricoverati nelle camere per post-acuti è resa possibile tramite sei telecamere, una per ogni letto. La struttura è, inoltre, dotata di una stanza a un letto per l’isolamento di pazienti con problemi cardiologici acuti e problemi infettivi già in atto o ad alto rischio di infezioni, che, pertanto, non possono rimanere in camera con altri degenti. 
Galleria fotografica
IVREA - Torna operativa lUnitą di Terapia Intensiva - immagine 1
IVREA - Torna operativa lUnitą di Terapia Intensiva - immagine 2
Dove è successo
Cronaca
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE' - Don Nicola Faletti, il «Don Bosco» del Canavese, compie 100 anni
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE
Domenica alle 10.30 a Villa Castelnuovo, con una Santa Messa solenne presieduta da monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea, l'intero Canavese potrą festeggiare i 100 anni di don Nicola Faletti
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese all'Abruzzo: Soccorso Alpino al lavoro - FOTO
SLAVINA SULL
Altri 8 operatori piemontesi sono stati dislocati nelle aree limitrofe per portare con sci e pelli di foca viveri, beni di prima necessitą e medicinali
CUORGNČ - Cade dal tetto di casa: pensionato ferito trasportato con l'elicottero al Cto
CUORGNČ - Cade dal tetto di casa: pensionato ferito trasportato con l
L'incidente oggi poco dopo le undici. Accertamenti dei vigili del fuoco in corso sulla dinamica. Da chiarire i motivi che hanno spinto l'uomo a salire sul tetto. Immediatamente soccorso dal 118 č stato portato a Torino
EMERGENZA NEVE - La Cittą metropolitana spedisce una turbina
EMERGENZA NEVE - La Cittą metropolitana spedisce una turbina
Č partita ieri per il centro Italia a integrare la colonna mobile regionale piemontese
RIVARA - L'agenzia delle entrate apre lo sportello catastale
RIVARA - L
Frutto del protocollo d'intesa con l'Unione Montana dei Comuni di Forno, Rivara, Rocca Canavese, Levone e Pratiglione
IVREA - As pianta al pich a l’uso antic: scelti gli ultimi sposi
IVREA - As pianta al pich a l’uso antic: scelti gli ultimi sposi
Carnevale: scelte le cinque coppie di sposi cui č affidato il compito di dare il primo colpo di pich e pala la mattina di lunedģ grasso
RIVAROLO - Incendio sfiora bombola gpl: intervento di pompieri e carabinieri
RIVAROLO - Incendio sfiora bombola gpl: intervento di pompieri e carabinieri
Attimi di tensione questa sera intorno alle 22.30 in via Palestro. Indagini sulle possibili origini dolose dell'incendio in un cortile
CANAVESE - Si scia nel Parco nazionale del Gran Paradiso
CANAVESE - Si scia nel Parco nazionale del Gran Paradiso
Impianti aperti nelle Valli Orco e Soana
CASTELLAMONTE - Vegetazione in fiamme sopra Sant'Anna Boschi
CASTELLAMONTE - Vegetazione in fiamme sopra Sant
Le squadre dei vigili del fuoco di Castellamonte, Rivarolo Canavese e Ivrea hanno lavorato per gran parte del pomeriggio
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO -Trovate otto persone vive: proseguono le operazioni di soccorso - FOTO
SLAVINA SULL
In nottata gli uomini del CNSAS Piemonte - Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno continuato a spalare neve. Insieme ai colleghi di Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna operano i tecnici della delegazione canavesana
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore