IVREA - Tre agenti di commercio in arresto per truffe agli anziani

| I venditori senza scrupoli hanno agito anche in Canavese truffando una pensionata di Ivrea. Le indagini dei carabinieri di Alba

+ Miei preferiti
IVREA - Tre agenti di commercio in arresto per truffe agli anziani
Sono tre i rappresentanti di commercio delle vendite col sistema del "Porta a Porta", da cui il nome dell'operazione condotta dai carabinieri della stazione di Neive della compagnia di Alba, finiti ai domiciliari per truffa aggravata, estorsione e circonvenzione d'incapace. E' il culmine di una complessa ed articolata indagine, condotta a tutela delle fasce deboli, iniziata a febbraio 2014 che ha riguardato le province di Cuneo, Torino, Aosta, Biella e Novara, dalle rivelazioni fatte ai carabinieri del direttore di una banca di Neive allarmato dagli anomali prelievi di una sua cliente. La donna, una vedova operatrice scolastica in pensione, ormai da tempo era in balia di spregiudicati venditori che le avevano prosciugato il conto corrente dai risparmi di una vita di lavoro obbligandola a richiedere un finanziamento per potersi permettere nuovi acquisti di mobili, elettrodomestici e casalinghi, del tutto inutili. 
 
Dalle indagini dei carabinieri di Neive è emerso un quadro sconcertante. I venditori, senza scrupoli, individuavano i loro acquirenti tra anziani soli o soggetti con deficit psichici particolarmente vulnerabili. Dopo avere instaurato con loro un rapporto di fiducia, diventavano però molto minacciosi ed aggressivi costringendoli a sottoscrivere contratti d'acquisto di beni del tutto inutili ed a prezzi accuratamente gonfiati. Non sono stati rari i casi in cui i venditori minacciavano le vittime spacciandosi falsamente per avvocati o falsi funzionarti dell'Agenzia delle Entrate, tutto col mero intento di estorcere sempre più danaro alle vittime, talvolta accompagnandole a prelevare i soldi agli sportelli bancomat.
 
I carabinieri sono così riusciti a raccogliere gravi indizi sul conto del gruppo criminale a cui hanno ricondotto varie truffe ed estorsioni commesse ai danni di sei vittime sino ad ora, con un ingiusto profitto di oltre 150 mila euro. Una delle vittime è residente a Ivrea. Il sostituto procuratore della Repubblica di Asti, Delia Boschetto, che ha coordinato le indagini, ha richiesto ed ottenuto dal gip del tribunale di Asti la misura cautelare degli arresti domiciliari a loro carico. Una seconda ordinanza di custodia cautelare è stata poi emessa anche dal gip di Biella agli stessi indagati.
 
I tre rappresentanti finiti ai domiciliari sono: M.M. 41enne di Biella, F.C. 27enne di Cavaglià (BI) ed M.M. 28enne di Viverone (BI), tutti agenti di commercio in una società bresciana, specializzata in telemarketing e vendita "porta a porta" di accessori per la casa e per il benessere della persona risultata del tutto estranea all'attività criminosa. Le indagini non sono affatto concluse: i carabinieri invitano eventuali altre persone, che si riconoscessero vittime di raggiri analoghi a presentarsi in caserma per sporgere denuncia. 
Cronaca
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
I carabinieri li hanno arrestati due giorni fa, al termine di una lunga indagine coordinata dalla Procura di Ivrea. Secondo gli inquirenti i due andavano a colpo sicuro. Almeno sei le rapine messe a segno
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrù: due donne ferite
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrù: due donne ferite
Provvidenziale intervento del soccorso alpino che ha tratto in salvo le quattro escursioniste in difficoltà
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
E' stata proclamata l'immagine vincitrice, intitolata "La storia della borgata in uno scatto, pomeriggi passati ad ammirare", scattata dall'esperto fotografo Alberto Peracchio
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
Una bomba di acqua si è abbattuta con violenza questa sera in una vasta zona di alto e basso Canavese
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
Le indagini sono coordinate dalla polizia colombiana ma anche in Italia gli accertamenti stanno seguendo una pista precisa
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
Dieci lavoratori in nero, sanzioni per 50.000 euro oltre alla proposta di sospensione della attività. Sono i numeri di un intervento della Guardia di Finanza che nei giorni scorsi ha controllato un ristorante di Ivrea
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
La donna è stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata al pronto soccorso d'Ivrea. Le sue condizioni, purtroppo, sono precipitate dopo il ricovero. Il conducente dell'auto che l'ha travolta rischia una denuncia per omicidio stradale
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
Un rapinatore solitario è entrato all'interno dell'esercizio fingendosi cliente. In quel momento c'erano due clienti e due dottoresse
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
Nei guai il titolare di un concessionario di auto. All'atto della vendita, l'uomo ha dichiarato su un'utilitaria circa 100 mila chilometri: in realtà il mezzo ne aveva percorsi quasi il doppio. Il raggiro non è andato a buon fine
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
Il mezzo, per fortuna, ha solo sfiorato una centralina del gas metano. La dinamica è ora al vaglio dei carabinieri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore