IVREA - Tre parcheggiatori abusivi assolti: chiedere l'obolo per la sosta non un'estorsione

| Sono stati assolti dall'accusa di associazione a delinquere finalizzata all'estorsione i tre nigeriani denunciati nel 2014 dalla polizia municipale di Ivrea in quanto parcheggiatori abusivi nell'area di piazza del Rondolino

+ Miei preferiti
IVREA - Tre parcheggiatori abusivi assolti: chiedere lobolo per la sosta non  unestorsione
Sono stati assolti dall'accusa di associazione a delinquere finalizzata all'estorsione i tre nigeriani denunciati nel 2014 dalla polizia municipale di Ivrea in quanto parcheggiatori abusivi nell'area di piazza del Rondolino, una delle poche zone del centro eporediese dove non è in vigore la zona blu. Secondo l'accusa, rappresentata in aula dal pubblico ministero Alessandro Gallo, Jackson Abebe, 34 anni, Daniel Jude Anuoluwapo, 33, e Samuel Adebanwo, 31, avrebbero fatto parte di un'organizzazione che gestiva il racket del parcheggio. Altri due componenti del gruppo, considerati i capi, sono già stati condannati, l'anno scorso, nel corso dell'udienza preliminare.

I tre, invece, hanno deciso di affrontare il processo con rito ordinario, difesi dagli avvocati Pio Coda, Anna Zoccali e Valentino Pascarella. Gli agenti della polizia municipale di Ivrea, dopo le denunce di alcune automobilisti, «costretti» a pagare un obolo ai parcheggiatori abusivi in piazza del Rondolino temendo ripercussioni alle proprie vetture (come piccoli furti o atti vandalici), avevano piazzato su un palazzo alcune telecamere per monitorare l'area di sosta libera. E avevano certificato l'atteggiamento dei parcheggiatori abusivi che accompagnavano gli automobilisti negli stalli disponibili finendo poi col chiedere la mancia. Piccole somme, ovviamente, ma il ricavato complessivo, secondo gli inquirenti, poteva arrivare fino a 2400 euro al mese.

Il pubblico ministero ha chiesto una condanna a due anni e quattro mesi per tutti e tre gli imputati. I giudici, però, hanno accolto la tesi difensiva. I legali dei tre nigeriani, infatti, hanno sostenuto che, in realtà, non è mai esistita alcuna organizzazione, così come non si è mai configurato il reato di estorsione. L'attività di parcheggiatori abusivi, del resto, se certificata, porta al massimo a delle sanzioni amministrative. Per questo motivo, in ordine alla pesante accusa mossa dalla procura, i tre sono stati assolti perchè il fatto non sussiste.

Cronaca
CALUSO - Droga: imprenditore 50enne arrestato in Thailandia
CALUSO - Droga: imprenditore 50enne arrestato in Thailandia
Il calusiese sarebbe il terzo componente di una banda dedita alla coltivazione, alla produzione e allo spaccio di marijuana
CUORGNE' - Muore da solo in casa, il gatto lo veglia per alcuni giorni
CUORGNE
I funerali del pensionato, che un tempo si dilettava anche come mago, si sono svolti in forma privata sabato scorso con rito civile
CASTELLAMONTE - 32enne arrestato due volte in una settimana: fermato in centro anche se era ai domiciliari
CASTELLAMONTE - 32enne arrestato due volte in una settimana: fermato in centro anche se era ai domiciliari
Il soggetto era gi arrestato dai carabinieri la scorsa settimana a seguito dei gravi episodi di violenza nei confronti della ex compagna, al termine della loro relazione sentimentale. Ora stato associato al carcere di Ivrea
CIRIE' - Laboratorio clandestino realizzava vestiti sfruttando i dipendenti: titolare cinese arrestato dai carabinieri - FOTO E VIDEO
CIRIE
I carabinieri di Ciri, in collaborazione con i colleghi del Nucleo ispettorato del lavoro, nell'ambito dei controlli nel settore dello sfruttamento del lavorato in nero e della contraffazione, hanno scoperto un laboratorio clandestino
CASELLE - Giornata Mondiale per il Cuore: visite gratis in piazza
CASELLE - Giornata Mondiale per il Cuore: visite gratis in piazza
Medici e infermieri della cardiologia di Ciri a disposizione dei cittadini per informare sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari
SAN GIORGIO - In mostra il modellino della Canavesana - FOTO
SAN GIORGIO - In mostra il modellino della Canavesana - FOTO
Nel padiglione del modellismo la ricostruzione della mitica tratta Rivarolo-Ozegna-Castellamonte ad opera di Roberto Gallo Pecca
RIVAROLO - Una nuova ambulanza dedicata al dottor Provenzano
RIVAROLO - Una nuova ambulanza dedicata al dottor Provenzano
L'ex direttore sanitario della Cri stato ricordato dal presidente della croce rossa, dal sindaco Alberto Rostagno e dai famigliari
CANAVESE - Sicurezza in montagna: squadre forestali regionali al lavoro sui sentieri in Valchiusella e Dora Baltea Canavesana
CANAVESE - Sicurezza in montagna: squadre forestali regionali al lavoro sui sentieri in Valchiusella e Dora Baltea Canavesana
Gli itinerari interessano i Comuni di Traversella, Brosso, Valchiusa, Quincinetto, Carema, Settimo Vittone e Andrate. In particolare su tutti si provveduto allo sfalcio della vegetazione, taglio delle piante e sistemazioni del fondo
CANDIA - Record di spazzatura recuperata con Puliamo il Mondo
CANDIA - Record di spazzatura recuperata con Puliamo il Mondo
In particolare sul Lago di Candia la raccolta stata effettuata sia sulla terraferma che sul lago da ben quattro squadre di volontari
BORGARO - Cristina Chiabotto sposa: le nozze a Venaria Reale - FOTO
BORGARO - Cristina Chiabotto sposa: le nozze a Venaria Reale - FOTO
Nella chiesa di Sant'Uberto, l'ex Miss Italia Cristina Chiabotto, convolata a nozze con l'imprenditore Marco Roscio di Front Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore