IVREA - Tre parcheggiatori abusivi assolti: chiedere l'obolo per la sosta non č un'estorsione

| Sono stati assolti dall'accusa di associazione a delinquere finalizzata all'estorsione i tre nigeriani denunciati nel 2014 dalla polizia municipale di Ivrea in quanto parcheggiatori abusivi nell'area di piazza del Rondolino

+ Miei preferiti
IVREA - Tre parcheggiatori abusivi assolti: chiedere lobolo per la sosta non č unestorsione
Sono stati assolti dall'accusa di associazione a delinquere finalizzata all'estorsione i tre nigeriani denunciati nel 2014 dalla polizia municipale di Ivrea in quanto parcheggiatori abusivi nell'area di piazza del Rondolino, una delle poche zone del centro eporediese dove non è in vigore la zona blu. Secondo l'accusa, rappresentata in aula dal pubblico ministero Alessandro Gallo, Jackson Abebe, 34 anni, Daniel Jude Anuoluwapo, 33, e Samuel Adebanwo, 31, avrebbero fatto parte di un'organizzazione che gestiva il racket del parcheggio. Altri due componenti del gruppo, considerati i capi, sono già stati condannati, l'anno scorso, nel corso dell'udienza preliminare.

I tre, invece, hanno deciso di affrontare il processo con rito ordinario, difesi dagli avvocati Pio Coda, Anna Zoccali e Valentino Pascarella. Gli agenti della polizia municipale di Ivrea, dopo le denunce di alcune automobilisti, «costretti» a pagare un obolo ai parcheggiatori abusivi in piazza del Rondolino temendo ripercussioni alle proprie vetture (come piccoli furti o atti vandalici), avevano piazzato su un palazzo alcune telecamere per monitorare l'area di sosta libera. E avevano certificato l'atteggiamento dei parcheggiatori abusivi che accompagnavano gli automobilisti negli stalli disponibili finendo poi col chiedere la mancia. Piccole somme, ovviamente, ma il ricavato complessivo, secondo gli inquirenti, poteva arrivare fino a 2400 euro al mese.

Il pubblico ministero ha chiesto una condanna a due anni e quattro mesi per tutti e tre gli imputati. I giudici, però, hanno accolto la tesi difensiva. I legali dei tre nigeriani, infatti, hanno sostenuto che, in realtà, non è mai esistita alcuna organizzazione, così come non si è mai configurato il reato di estorsione. L'attività di parcheggiatori abusivi, del resto, se certificata, porta al massimo a delle sanzioni amministrative. Per questo motivo, in ordine alla pesante accusa mossa dalla procura, i tre sono stati assolti perchè il fatto non sussiste.

Cronaca
VISTRORIO - Un altro incendio domato dai vigili del fuoco
VISTRORIO - Un altro incendio domato dai vigili del fuoco
Le due squadre intervenute sul posto hanno lavorato un paio d'ore per domare il rogo e mettere in sicurezza l'area
CASTELLAMONTE - Il gruppo Sunino entra nel progetto ĢEliteģ
CASTELLAMONTE - Il gruppo Sunino entra nel progetto ĢEliteģ
Elite il 17 aprile ha dato il benvenuto alle 25 nuove societā italiane ammesse al programma. Una sola č Made in Canavese
SAN GIORGIO CANAVESE - Si finge prete per truffare un sacerdote: incassa 2200 euro ma viene scoperto
SAN GIORGIO CANAVESE - Si finge prete per truffare un sacerdote: incassa 2200 euro ma viene scoperto
Il finto sacerdote convince don Mario a ricarire la postepay in diverse occasioni con versamenti di 200, 900, 700 e 450 euro. Poi i soldi finiscono. Alla quinta richiesta di aiuto (di 1000 euro), il curato deve rispondere negativamente
RIVAROLO - Parte la nuova stagione di apertura al castello Malgrā
RIVAROLO - Parte la nuova stagione di apertura al castello Malgrā
Domenica 28 aprile alle ore 16 sarā inaugurata la mostra ĢCon il naso all'insųģ
CANAVESE - Dal 4 maggio al 21 luglio torna il circuito concertistico Organalia
CANAVESE - Dal 4 maggio al 21 luglio torna il circuito concertistico Organalia
Appuntamenti in quattro aree: Ciriacese e Basso Canavese, Moncalierese, Canavese e Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone
IVREA - Tenta di togliersi la vita lanciandosi dal terzo piano: salvata
IVREA - Tenta di togliersi la vita lanciandosi dal terzo piano: salvata
Provvidenziale intervento degli agenti del commissariato d'Ivrea che hanno agguantato la donna pronta a lanciarsi nel vuoto
RIVAROSSA - Provocano incendio lanciando un mozzicone di sigaretta
RIVAROSSA - Provocano incendio lanciando un mozzicone di sigaretta
Provvidenziale intervento dei vigili del fuoco, l'altra sera, lungo la provinciale in frazione Diletta, per lo spegnimento di un rogo
CASTELNUOVO NIGRA - Incendio nella notte devasta i boschi
CASTELNUOVO NIGRA - Incendio nella notte devasta i boschi
Il pronto intervento delle squadre di Aib e vigili del fuoco ha evitato che il rogo potesse arrivare nelle vicinanze delle prime case
CIRIE' - Incidente mortale, ferita gravemente anche una 16enne - FOTO
CIRIE
E' stata soccorsa dal personale del 118, stabilizzata e trasportata all'ospedale di Cirič dove in serata č stata operata
INCENDIO A BELMONTE - I carabinieri con l'elicottero valutano i danni al patrimonio artistico - VIDEO
INCENDIO A BELMONTE - I carabinieri con l
Il Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Torino, in collaborazione con il primo Nucleo Elicotteri Carabinieri di Volpiano ha eseguito un sorvolo del Sacro Monte di Belmonte, colpito il 25 marzo scorso da un vasto incendio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore