IVREA - Troppi mici abbandonati: il gattile è al collasso. I volontari chiedono aiuto

| Complice l'estate la struttura eporediese, gestita senza sovvenzioni o fondi pubblici, è purtroppo strapiena di felini

+ Miei preferiti
IVREA - Troppi mici abbandonati: il gattile è al collasso. I volontari chiedono aiuto
Troppi mici sfortunati: il gattile di Ivrea è al collasso. Non ci sono più posti per i felini abbandonati. L'allarme arriva dallo staff di «Eporedianimali», i volontari che gestiscono la struttura di Ivrea. «In questo periodo stiamo ricevendo parecchie richieste di aiuto che non riusciamo a gestire - dicono i volontari - è diventato necessario precisare che il gattile di Ivrea non è una struttura municipale, non ha dipendenti stipendiati né, tanto meno, finanziamenti. Le quote che riceviamo dei Comuni coprono in piccola parte ciò che spendiamo per le sterilizzazioni». 
 
In questo momento, complice l'estate, la situazione è ancora più complicata. «Quel poco che avevamo in banca arriva dalle donazioni e con quello compriamo le pappe e paghiamo i veterinari. Parliamo al passato perché il conto in banca è agli sgoccioli e i nostri gatti, non indovinereste mai, devono comunque mangiare e purtroppo, in alcuni casi, essere curati. 
La struttura è gestita interamente da volontari che prestano il loro aiuto nel tempo libero, oltre il lavoro, facendo come possono. Per i miracoli non sono attrezzati». 
 
A questo proposito i volontari confermano che, ad oggi, non ci sono posti liberi al gattile: «Abbiamo gatti anche a casa dei volontari e di chi, gentilmente, si è offerto per farci da stallo momentaneo. Se i mici non vengono adottati, non abbiamo posto per accoglierne di nuovi, neanche cercando di passare tramite “conoscenze” o chiamando sui cellulari privati dei volontari ad ogni ora. Ci spiace essere così crudi e ci spiace ancora di più non poter fare di più. Stiamo facendo tutto quello che è nelle nostre possibilità, sia come tempo materiale, sia come spazio ma, soprattutto, economicamente». 
 
Un appello assolutamente da condividere che i volontari hanno affidato alla pagina Facebook ufficiale del gattile: «Viviamo tutti in un periodo di ristrettezza, figuriamoci noi, associazione di volontariato che vive sulle donazioni. Se non volete o non potete aiutarci economicamente, aiutateci facendo sterilizzare i vostri gatti. Siamo certi che capirete».
 
Per aiutare il gattile, Donazioni PayPal: eporedianimali@yahoo.it. Conto Corrente Banca Prossima Gruppo S.Paolo Iban: IT55D0335901600100000132864. Per destinare il 5 x 1000:Cod. Fisc. 93032850013.
 
Info all'indirizzo: eporedianimali@yahoo.it
Dove è successo
Cronaca
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
Un incontro dedicato al personale dispiegato sul territorio per l’emergenza Rigopiano: c'erano anche i tecnici partiti dal Canavese
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
Iniziativa promossa al liceo eporediese grazie alla collaborazione tra Inner Wheel Club di Ivrea e l'associazione onlus «I Do»
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
Intorno alla mezzanotte di ieri si è attivato il sistema di allarme anti-intrusione di una ditta di San Bernardo d’Ivrea. Il circuito di videosorveglianza di un istituto di vigilanza ha segnalato la presenza di un soggetto sospetto
OMICIDIO DI RIVAROLO - Slitta la sentenza: dubbi sulle celle telefoniche e sul movente
OMICIDIO DI RIVAROLO - Slitta la sentenza: dubbi sulle celle telefoniche e sul movente
Gli orari dello scarico dei dati della cella di Rivarolo, infatti, non combacerebbero con la tesi dell'accusa, secondo la quale Pomatto fu ucciso da Perri nelle campagne di Vesignano il 18 gennaio 2016 dopo le 20.30
IVREA - Si masturba davanti alle pazienti: per ora resta in carcere
IVREA - Si masturba davanti alle pazienti: per ora resta in carcere
Resta in carcere Morad Khaliissi, il ventenne residente a Pont che la scorsa settimana ha seminato il panico all'ospedale di Ivrea
LEINI - Armi in casa: pastore arrestato dai carabinieri a Busca
LEINI - Armi in casa: pastore arrestato dai carabinieri a Busca
Operazione dei militari di Leini. Le armi sono state sequestrate. Saranno analizzate per scoprire se hanno sparato di recente
CHIESANUOVA - Un concerto per celebrare il pesce d'aprile
CHIESANUOVA - Un concerto per celebrare il pesce d
Iniziativa dell'associazione Liceo Musicale di Rivarolo Canavese
AGLIE'-BAIRO-TORRE - In bici per scoprire il territorio
AGLIE
Torna «Cibinbici», passeggiata gastronomica per appassionati di mountain bike e nordic walking
CUORGNE' - Città e commercio in lutto per l'addio ad Anna Maria Peila
CUORGNE
Figura storica del commercio locale, faceva parte di una famiglia conosciuta in città. Il marito era stato anche assessore
IVREA - Grave incidente al maneggio. Si ribalta la carrozza: due feriti. Uno trasportato in elicottero al Cto
IVREA - Grave incidente al maneggio. Si ribalta la carrozza: due feriti. Uno trasportato in elicottero al Cto
Un uomo di 71 anni è rimasto ferito a seguito del ribaltamento di una carrozza. Medicato sul posto dal personale del 118, allertato dai responsabili del maneggio, è stato trasportato in elicottero al Cto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore