IVREA - Tumore al seno: più di 32 mila visite in un anno

| Funziona a pieno regime la Breast Unit dell'Asl To4 che coinvolge diverse strutture sanitarie del territorio

+ Miei preferiti
IVREA - Tumore al seno: più di 32 mila visite in un anno
Primi bilanci a circa un anno e mezzo dall’istituzione della Breast Unit dell’Asl To4, l’unità in cui si integrano tutti gli specialisti che si occupano di senologia per garantire alle donne affette da tumore mammario percorsi diagnostico-assistenziali efficaci, rapidi, coordinati e attuali. La sede operativa della Breast Unit, che è parte integrante e attiva della Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta, si trova in Canavese, all’ospedale di Ivrea, vista l’esperienza più che decennale in ambito senologico maturata nel presidio eporediese. Senza dimenticare, però, che tutti gli specialisti aziendali competenti nel settore, dalla fase diagnostica a quella terapeutica, sono coinvolti e operano in sinergia con il team multidisciplinare dell’Unità Senologica, il cui coordinatore è il dottor Ovidio Paino.
 
Nel 2013 l’attività di screening mammografico è stata rappresentata da 20.021 mammografie, mentre le mammografie diagnostiche sono state 7.036, ripartite tra le sedi di Ivrea, Strambino, Settimo, Ciriè e Chivasso. Se ai 27.057 esami mammografici di primo livello diagnostico si aggiungono le mammografie di secondo e terzo livello diagnostico effettuate, si ottiene un volume d’attività senologica dell’Azienda, per il 2013, pari a 32.329 esami.
 
Nell’ambito dell’Attività Chirurgica Senologica dell’Ospedale di Ivrea sono stati trattati, nel 2013, 227 nuovi casi di donne affette da patologie mammarie (i nuovi casi trattati nel 2012 erano stati 230 e, nel 2011, 200). Nel primo quadrimestre del 2014 i nuovi casi trattati sono stati 104. Complessivamente sono state effettuate 389 procedure chirurgiche nel 2013 e 180 nei primi quattro mesi del 2014. L’intervento chirurgico è garantito entro 21-30 giorni (grazie alla disponibilità presso la Chirurgia di Ivrea di 7 posti chirurgici dedicati per tre giorni a settimana), con la collaborazione di una consulente di chirurgia plastica.
 
«La modalità operativa della Breast Unit – riferisce il direttore generale dell’Asl To4, Flavio Boraso –, che realizza un modello di percorso diagnostico-terapeutico-riabilitativo trasversale a tutta l’Azienda, è la stessa che sta caratterizzando le azioni riorganizzative dell’Azienda stessa nell’intero ambito clinico». Tra i programmi futuri della Breast Unit è prevista la richiesta volontaria della certificazione sui criteri "Eusoma", Società scientifica europea che individua i criteri di eccellenza per i centri dedicati alla cura del tumore al seno. 
 
«Siamo molto soddisfatti dell’attività svolta – aggiunge Boraso – e di questo ringraziamo tutti gli operatori della Breast Unit per la professionalità e l’impegno dimostrati nel prendersi cura quotidianamente delle donne affette da tumore al seno, anche attraverso un importante lavoro di rete tra professionisti. E il fatto che la nostra Breast Unit sia strettamente integrata nella Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta e risponda ai requisiti di qualità previsti dalle linee guida europee ne avvalora l’efficacia del modello organizzativo».
Cronaca
CUORGNE' - Torneo di Maggio a numero chiuso: tetto massimo di 4000 spettatori in centro
CUORGNE
La Pro loco, con grande impegno, in virtù anche delle nuove norme di sicurezza imposte dalla circolare Gabrielli, ha deciso di riproporre in grande stile la manifestazione storica che caratterizza Cuorgnè
CUORGNE' - Dal 25 Aprile una richiesta di supporto al territorio
CUORGNE
La scuola sta organizzando un evento rivolto a 35 allievi che hanno deciso di partecipare al progetto «Scuola e territorio»
MAPPANO - Gli zingari prendono a sassate l'ambulanza della Cri
MAPPANO - Gli zingari prendono a sassate l
L'episodio al campo nomadi di via Germagnano a Torino. «Per fortuna non ci sono stati ingenti danni o feriti», fanno sapere dalla Cri
CANAVESE - Cede l'asfalto sulla 460. Insulti alla Città metropolitana: «Ci voleva il morto per intervenire?»
CANAVESE - Cede l
Ieri sono iniziati i lavori tra Leini e Lombardore, dove l'asfalto ha ceduto provocando un pericoloso avvallamento. In quello stesso punto ha perso la vita l'imprenditore di Cuorgnè, Gianpiero Mattioda. Protestano gli utenti
FOGLIZZO - Si cercano comparse per il cortometraggio «Aida»
FOGLIZZO - Si cercano comparse per il cortometraggio «Aida»
L'impegno è richiesto o per venerdì 27 o per sabato 28 aprile (a seconda delle disponibilità) presso l'ex istituto Salesiano
CANAVESE - Elezioni Rsu dell'Asl To4: Uil sindacato più votato - I RISULTATI
CANAVESE - Elezioni Rsu dell
«Una grande soddisfazione per l'alta affluenza alle urne dei Lavoratori dell'Asl To4 pari al 70,72% degli aventi diritto»
CASELLE - L'elinucleo dei vigili del fuoco salva un uomo disperso
CASELLE - L
L'elicottero del reparto volo Piemonte dopo essere decollato dalla base di Caselle ha raggiunto la zona delle ricerche
CASTELLAMONTE - Profugo indagato per violenza sessuale perde il diritto all'accoglienza
CASTELLAMONTE - Profugo indagato per violenza sessuale perde il diritto all
Lo ha stabilito il Tar del Piemonte respingendo un ricorso presentato da un richiedente asilo contro il prefetto di Torino che, lo scorso mese di gennaio, gli aveva revocato le misure di protezione internazionale
LEINI - Discarica abusiva: denunciato un imprenditore - FOTO
LEINI - Discarica abusiva: denunciato un imprenditore - FOTO
In un terreno destinato a fondo agricolo, l'uomo aveva allestito una vera e propria discarica abusiva di circa 1000 metri cubi
TORRAZZA - «Sono gay»: il padre lo picchia. Lo sdegno dell'Arcigay
TORRAZZA - «Sono gay»: il padre lo picchia. Lo sdegno dell
«L'ennesima notizia di un pestaggio ai danni di un giovane omosessuale ci coglie allarmati e molto sconfortati» dice Piazzoni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore