IVREA - Uccisa dal marito a giugno con una coltellata alla gola

| Gli esiti dell'autopsia sul corpo della romena rivelano particolari raccapriccianti. Era morta da quattro mesi

+ Miei preferiti
IVREA - Uccisa dal marito a giugno con una coltellata alla gola
Era morta da almeno quattro mesi Florica Boicu, 31 anni, la moglie di Jonel Agavriloaei, il romeno che lo scorso 27 agosto, per il rimorso, si è tolto la vita nel suo alloggio di via Guarnotta a Ivrea. Florica è stata uccisa dal suo compagno, un ex macellaio che, per occultare in via definitiva il cadavere, lo ha tagliato in diversi pezzi. Secondo il medico legale Roberto Testi che, oggi pomeriggio ha effettuato l'esame autoptico, la donna è stata sezionata. Nella cantina del palazzo, infatti, sono stati ritrovati diversi pezzi che fanno tutti parte del corpo della povera romena.

Il cadavere era già saponificato. Segno che l'assassinio è presumibilmente avvenuto a giugno, esattamente quando la donna è scomparsa. Il marito ne ha denunciato la scomparsa solo un mese e mezzo dopo. Secondo i rilievi sarebbe stata uccisa con una coltellata alla gola. A questo punto nessun dubbio sulla mano che ha sferrato il colpo mortale e, soprattutto, deciso di occultare il cadavere in quella maniera raccapricciante.

Il corpo della donna era sotto le cantine, dentro dei sacchi di plastica ricoperti con la terra. Sopra c'erano degli assi di legno che non hanno ingannato le unità cinofile della polizia. La scorsa settimana, complice un'ultima telefonata partita dal telefono cellulare della donna pochi giorni prima della scomparsa, la polizia aveva ripreso le ricerche a Ivrea e nei dintorni, Dora compresa. Alla fine la soluzione del rompicapo è sempre stata vicinissima agli inquirenti. Nelle cantine di quel palazzo dove nessuno si è mai accorto di nulla.

Cronaca
ALLARME SICCITA' IN CANAVESE - Senza pioggia agricoltura a rischio: l'Uncem propone nuovi invasi in montagna
ALLARME SICCITA
Uncem ha da tempo insistito sulla necessitā di programmare, con un interventi pubblico-privati, la realizzazione di piccoli invasi - dai 2 ai 10 milioni di metri cubi d'acqua - in ciascuna vallata, capaci di garantire l'uso della risorsa
CALUSO - Maxi rissa in cortile tra vicini di casa: due arresti. Dieci persone finiscono in ospedale
CALUSO - Maxi rissa in cortile tra vicini di casa: due arresti. Dieci persone finiscono in ospedale
Cosa abbia scatenato la violenza č ancora un mistero. Probabilmente qualche dispetto tra vicini di casa e alcuni episodi che si sarebbero trascinati nel tempo. Compresa, forse, l'uccisione di un cane di proprietā di una delle due famiglie
IVREA - Storico Carnevale: confermati i responsabili operativi
IVREA - Storico Carnevale: confermati i responsabili operativi
Maurizio Leggero responsabile storico artistico, Davide Marchegiano all'organizzazione ed Elisa Gusta per la comunicazione
IVREA - Accordo per i lavoratori Vodafone: non firmano i Cobas
IVREA - Accordo per i lavoratori Vodafone: non firmano i Cobas
L'accordo si basa sulla ricollocazione volontaria dei lavoratori in Comdata Spa: in questo modo resteranno a Ivrea
IVREA - Lavori in corso per rifare tutta la segnaletica orizzontale
IVREA - Lavori in corso per rifare tutta la segnaletica orizzontale
I lavori verranno eseguiti tenendo conto dell traffico cittadino e potranno essere svolti anche nelle ore notturne
SAN MARTINO - Un romanzo fa rivivere il mito dell'Andrea Doria
SAN MARTINO - Un romanzo fa rivivere il mito dell
Sarā presentato a Palazzo Lascaris un testo che riabilita la figura del comandante Piero Calamai
BORGARO - Muore al ristorante soffocata da un pezzo di carne
BORGARO - Muore al ristorante soffocata da un pezzo di carne
Vittima una donna di 76 anni. I parenti hanno tentato di liberarle la trachea ma non sono riusciti a a terminare la manovra
SANITA' - L'Asl To4 non chiuderā la pediatria di Chivasso
SANITA
Le voci di eventuali chiusure, per l'Asl, sono Ģprive di fondamentoģ
VOLPIANO - Incendio in alloggio: due intossicati, morto un gatto
VOLPIANO - Incendio in alloggio: due intossicati, morto un gatto
L'incendio sarebbe partito da un corto circuito a un elettrodomestico. Madre e figlio intossicati ricoverati a Chivasso
IVREA - Falso cieco di Cirič denunciato dalla Guardia di Finanza
IVREA - Falso cieco di Cirič denunciato dalla Guardia di Finanza
Truffa ai danni dello Stato č il reato contestato all'uomo, che avrebbe percepito, negli ultimi anni, oltre 100 mila euro
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore