IVREA - Uccise la moglie a coltellate: si è impiccato in una cella del carcere eporediese

| L'assassino, dopo aver accoltellato la donna, si scagliò anche sul suocero che era intervenuto a difesa della figlia. Lo ferì gravemente poi, forse pensando di aver ucciso anche l'uomo, si barricò in casa in attesa dei carabinieri

+ Miei preferiti
IVREA - Uccise la moglie a coltellate: si è impiccato in una cella del carcere eporediese
Ha legato un lenzuolo alle grate della finestra della propria cella, nel carcere di Ivrea, e si è impiccato. E' morto così, l'altro giorno, Rahal Fantasse, 43 anni, marocchino originario dell'astigiano che il 14 settembre 2015 aveva ucciso a coltellate la moglie Anna Carlucci. L'omicidio avvenne nell’abitazione della coppia ad Asti. La donna aveva 46 anni. Il marocchino dopo aver accoltellato la donna si scagliò anche sul suocero che era intervenuto a difesa della figlia. Lo ferì gravemente poi, forse pensando di aver ucciso anche l'uomo, si barricò in casa in attesa dell'arrivo dei carabinieri.   

Era stato condannato in via definitiva a 14 anni e 6 mesi di reclusione. I giudici gli hanno riconosciuto la semi-infermità mentale accogliendo la tesi del medico legale e criminologo Gianluca Novellone. Ossessionato dal tradimento della moglie, che invece non si è mai verificato, il 43enne aveva commesso l'efferato omicidio. La sentenza era arrivata in via definitiva proprio due settimane fa. L'assassino ha lasciato un figlio, ancora minorenne, che è stato affidato dal tribunale alla famiglia della madre.

Del caso se ne è occupato anche l'Osapp, il sindacato della polizia penitenziaria, la scorsa settimana. Il suicidio dell'extracomunitario in una cella al primo piano della casa circondariale di Ivrea, infatti, ha acuito i prolemi di sicurezza del carcere eporediese e la carenza (cronica) di personale. Poche ore dopo il suicidio del 43enne, infatti, alcuni carcerati si sono rifiutati di rientrare in cella e si sono arrampicati sul muro del cortile lamentandosi delle condizioni in cui vivono. Solo il pronto intervento degli agenti ha evitato ulteriori guai.

Cronaca
ROMANO CANAVESE - 17enne sparisce nel nulla: ritrovata a Torino
ROMANO CANAVESE - 17enne sparisce nel nulla: ritrovata a Torino
Ore d'ansia, nella notte, per la giovane promessa del nuoto Cecilia. Le ricerche delle forze dell'ordine hanno dato esito positivo
INGRIA - Medaglia d'argento per il Comune della Valle Soana nella Champions League dei Comuni Fioriti
INGRIA - Medaglia d
Ingria e Cabella Ligure, Comuni montani piemontesi, hanno vinto ieri sera due medaglie d'argento all'Entente Florale Europe, l'europeo dei Comuni fioriti. Un grande successo per le due comunità. Esulta il sindaco Igor De Santis
CIRIE' - Colpi di fucile contro la vetrina Aci: una motocicletta in fuga
CIRIE
Torna la paura a Ciriè dove venerdì sera, intorno alle 21, qualcuno in sella a una moto ha esploso due colpi contro l'Aci
IVREA - «Posso vedere il mare per l'ultima volta?»: l'ambulanza si ferma sulla spiaggia
IVREA - «Posso vedere il mare per l
Ottantotto anni e la consapevolezza che, probabilmente, quei luoghi non li vedrà più. Così, durante il trasferimento in ambulanza, chiede di vedere il mare per un'ultima volta. E i volontari della croce rossa accosentono...
CUORGNE' - Piantagione di cannabis: arrestato un «coltivatore» 47enne
CUORGNE
Prosegue l'attività dei carabinieri della compagnia di Ivrea per contrastare la produzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti
LOMBARDORE - Incidente mortale: donna travolta e uccisa sulle strisce pedonali - FOTO E VIDEO
LOMBARDORE - Incidente mortale: donna travolta e uccisa sulle strisce pedonali - FOTO E VIDEO
Tragedia questa mattina a Lombardore sulla provinciale per Leini. Proprio sotto il palazzone, sulle strisce, è stata travolta e uccisa una donna. L'investitore, residente a Front Canavese, è stato denunciato per omicidio stradale
RIVAROLO - L'erba alta ad Argentera si «mangia» i marciapiedi - FOTO
RIVAROLO - L
Qualche residente si è anche preso la briga di sistemare qualche aiuola ma il problema, anche a causa dei temporali, persiste
BORGARO-MAPPANO - Alla cascina Cà Bianca una maxi piantagione di marijuana: due arresti
BORGARO-MAPPANO - Alla cascina Cà Bianca una maxi piantagione di marijuana: due arresti
L'attività degli agenti del commissariato Madonna di Campagna della Polizia di Stato ha consentito di scoprire una fiorente attività di coltivazione di marijuana tra i campi di Mappano e Borgaro. In manette un italiano e un albanese
CASELLE - Torino e Napoli più vicine con il low cost di Volotea
CASELLE - Torino e Napoli più vicine con il low cost di Volotea
La nuova rotta è disponibile lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì e domenica per un'offerta di più di 21.900 posti
CANAVESANA - Treno soppresso a sorpresa: pendolari furenti
CANAVESANA - Treno soppresso a sorpresa: pendolari furenti
Quello di oggi è stato solo l'ultimo dei disagi di un'altra settimana da incubo per la storica ferrovia del Canavese di Gtt
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore