IVREA - Uccise la moglie a coltellate: si è impiccato in una cella del carcere eporediese

| L'assassino, dopo aver accoltellato la donna, si scagliò anche sul suocero che era intervenuto a difesa della figlia. Lo ferì gravemente poi, forse pensando di aver ucciso anche l'uomo, si barricò in casa in attesa dei carabinieri

+ Miei preferiti
IVREA - Uccise la moglie a coltellate: si è impiccato in una cella del carcere eporediese
Ha legato un lenzuolo alle grate della finestra della propria cella, nel carcere di Ivrea, e si è impiccato. E' morto così, l'altro giorno, Rahal Fantasse, 43 anni, marocchino originario dell'astigiano che il 14 settembre 2015 aveva ucciso a coltellate la moglie Anna Carlucci. L'omicidio avvenne nell’abitazione della coppia ad Asti. La donna aveva 46 anni. Il marocchino dopo aver accoltellato la donna si scagliò anche sul suocero che era intervenuto a difesa della figlia. Lo ferì gravemente poi, forse pensando di aver ucciso anche l'uomo, si barricò in casa in attesa dell'arrivo dei carabinieri.   

Era stato condannato in via definitiva a 14 anni e 6 mesi di reclusione. I giudici gli hanno riconosciuto la semi-infermità mentale accogliendo la tesi del medico legale e criminologo Gianluca Novellone. Ossessionato dal tradimento della moglie, che invece non si è mai verificato, il 43enne aveva commesso l'efferato omicidio. La sentenza era arrivata in via definitiva proprio due settimane fa. L'assassino ha lasciato un figlio, ancora minorenne, che è stato affidato dal tribunale alla famiglia della madre.

Del caso se ne è occupato anche l'Osapp, il sindacato della polizia penitenziaria, la scorsa settimana. Il suicidio dell'extracomunitario in una cella al primo piano della casa circondariale di Ivrea, infatti, ha acuito i prolemi di sicurezza del carcere eporediese e la carenza (cronica) di personale. Poche ore dopo il suicidio del 43enne, infatti, alcuni carcerati si sono rifiutati di rientrare in cella e si sono arrampicati sul muro del cortile lamentandosi delle condizioni in cui vivono. Solo il pronto intervento degli agenti ha evitato ulteriori guai.

Cronaca
TORINO-CASELLE - Incidente con tre veicoli: una donna ferita
TORINO-CASELLE - Incidente con tre veicoli: una donna ferita
Per cause ancora in fase di accertamento si sono scontrate, tamponandosi, una furgone cassonato e due Fiat Punto
RIVAROLO-BOSCONERO - Ennesimo incidente sulla 460: un ferito - FOTO
RIVAROLO-BOSCONERO - Ennesimo incidente sulla 460: un ferito - FOTO
Un furgone, a seguito dell'impatto con una Fiat 500L, forse ferma al centro della stessa carreggiata, è finito nel fosso
CANAVESE - Furti nei supermercati: un arresto e cinque denunce da parte dei carabinieri della compagnia di Ivrea
CANAVESE - Furti nei supermercati: un arresto e cinque denunce da parte dei carabinieri della compagnia di Ivrea
Il giovane arrestato al Bennet di Pavone Canavese per furto aggravato è stato condannato con rito direttissimo dal tribunale di Ivrea a 2 mesi e 20 giorni di reclusione e al pagamento di 100 euro di multa
SAN GIORGIO - Rapina in villa e botte al padrone di casa: banda del Canavese stangata in tribunale
SAN GIORGIO - Rapina in villa e botte al padrone di casa: banda del Canavese stangata in tribunale
Condannati in primo grado i quattro componenti della banda residenti a Cuorgnè, Prascorsano e Quincinetto. Al vaglio degli inquirenti anche altri furti messi a segno in altri Comuni. In tribunale pene per complessivi 15 anni di carcere
FAVRIA - Vandali di fronte al municipio: scritte contro le forze dell'ordine
FAVRIA - Vandali di fronte al municipio: scritte contro le forze dell
Su alcuni cartelli stradali, compresi quelli che segnalano l'inizio dell'area verde del parco, è comparsa la scritta «Acab», acronimo di All Cops Are Bastards
FRASSINETTO - Torna per il secondo anno «Dignal ant al cianton vei»
FRASSINETTO - Torna per il secondo anno «Dignal ant al cianton vei»
L'iniziativa prevede una totale immersione nel clima natalizio di un tempo
IVREA - Crisi Comdata: sono 200 i dipendenti che rischiano di perdere il lavoro a febbraio - FOTO e VIDEO
IVREA - Crisi Comdata: sono 200 i dipendenti che rischiano di perdere il lavoro a febbraio - FOTO e VIDEO
Duecento esuberi o una procedura per un anno di solidarietà su tutta la sede di Ivrea. E' quanto Comdata, azienda che si occupa di call center per aziende telefoniche, ha comunicato questa mattina ai sindacati. Oggi due ore di sciopero
IVREA - Saluto fascista e insulti ai vigili urbani durante il carnevale: arancere condannato a due mesi
IVREA - Saluto fascista e insulti ai vigili urbani durante il carnevale: arancere condannato a due mesi
L'uomo, 54 anni di Carema, difeso dall'avvocato Marco Stabile del foro di Ivrea, durante un controllo alzò il braccio facendo il saluto romano e dicendo: «Se tornasse il duce li faremmo tutti fuori questi», riferendosi agli agenti
SALASSA - Addio a don Agostino Bosio: parroco per quasi 50 anni
SALASSA - Addio a don Agostino Bosio: parroco per quasi 50 anni
Ha lasciato un bel ricordo in tutta la comunità di Salassa e non solo: per diversi anni si è occupato anche di San Ponso
IVREA - Mezzo agricolo prende fuoco durante il taglio della legna
IVREA - Mezzo agricolo prende fuoco durante il taglio della legna
All'improvviso il mezzo ha cominciato a fumare dal motore e in pochi istanti le fiamme lo hanno completamente avvolto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore