IVREA - Un dono per non dimenticare Francesca Gianfredi

| Tre letti elettrici sono stati donati all'ospedale d'Ivrea dalle famiglie Gianfredi e Remondino. Un dono per Francesca

+ Miei preferiti
IVREA - Un dono per non dimenticare Francesca Gianfredi
Oggi pomeriggio, mercoledì 24 dicembre, presso l’oncologia dell’ospedale di Ivrea, diretta dal dottor Sergio Bretti, si è svolta la consegna ufficiale in dono di tre letti elettrici, del valore complessivo di 5.500 euro. Presidi particolarmente utili, perché permettono un maggior comfort alle persone costrette a letto e ne facilitano la mobilizzazione da parte degli operatori.
 
I tre letti elettrici sono stati donati, in ricordo di Francesca, dalle famiglie Gianfredi e Remondino. Francesca Gianfredi era un’Assistente Sanitaria dell’ASL TO4, presso il Servizio Medico Competente dell’Ospedale di Ivrea, prematuramente scomparsa nello scorso mese di aprile. In Azienda la perdita di Francesca ha lasciato sgomenti e un grande vuoto nei cuori di coloro che l’hanno conosciuta. Per sempre ne ricorderemo la professionalità e la dedizione al proprio lavoro, ma anche la sua umanità, la sua dolcezza e il suo sorriso.
 
«Rinnovo la nostra sincera vicinanza – riferisce il direttore generale dell'Asl To4, Flavio Boraso –  per il gravissimo lutto che ha colpito le famiglie Gianfredi e Remondino e porgo loro il più sentito ringraziamento per aver saputo dar voce all’immenso dolore per la perdita di Francesca con un gesto di grande generosità nei confronti di tante altre persone ricoverate in Oncologia». Durante l’incontro di oggi i familiari di Francesca hanno letto una lettera. Ne segue uno stralcio.
 
«La nostra famiglia ha voluto che il frutto delle tantissime e generose donazioni fatte in memoria di Francesca rimanesse visibile e utilizzabile all'ospedale di Ivrea. L’idea di questi tre utilissimi letti ci è stata suggerita da Francesca stessa, quando diceva: «come vorrei essere autonoma e sollevarmi o sdraiarmi senza dover “disturbare” le infermiere così tanto occupate».
 
Lei era così, generosa fino nel midollo e disposta spesso e volentieri a soffrire in silenzio pur di non disturbare gli altri.
Il nostro intento è proprio quello di alleviare le lunghe degenze a letto dei pazienti del reparto di Oncologia e certamente ringraziare tutto il personale medico e infermieristico, aiutandoli nel loro operato. Abbiamo avuto il tempo di conoscervi: siete medici e infermieri molto attenti, preparati e professionali, ma ci (e le) avete tenuto la mano con forza oppure teneramente, con grande rispetto, dimostrandovi anche semplici uomini e donne, sensibili e disponibili. Avremmo solo un desiderio: che uno dei letti fosse sistemato nella stanza «farfalla», la sua».
Cronaca
ALLARME SICCITA' IN CANAVESE - Senza pioggia agricoltura a rischio: l'Uncem propone nuovi invasi in montagna
ALLARME SICCITA
Uncem ha da tempo insistito sulla necessitā di programmare, con un interventi pubblico-privati, la realizzazione di piccoli invasi - dai 2 ai 10 milioni di metri cubi d'acqua - in ciascuna vallata, capaci di garantire l'uso della risorsa
CALUSO - Maxi rissa in cortile tra vicini di casa: due arresti. Dieci persone finiscono in ospedale
CALUSO - Maxi rissa in cortile tra vicini di casa: due arresti. Dieci persone finiscono in ospedale
Cosa abbia scatenato la violenza č ancora un mistero. Probabilmente qualche dispetto tra vicini di casa e alcuni episodi che si sarebbero trascinati nel tempo. Compresa, forse, l'uccisione di un cane di proprietā di una delle due famiglie
IVREA - Storico Carnevale: confermati i responsabili operativi
IVREA - Storico Carnevale: confermati i responsabili operativi
Maurizio Leggero responsabile storico artistico, Davide Marchegiano all'organizzazione ed Elisa Gusta per la comunicazione
IVREA - Accordo per i lavoratori Vodafone: non firmano i Cobas
IVREA - Accordo per i lavoratori Vodafone: non firmano i Cobas
L'accordo si basa sulla ricollocazione volontaria dei lavoratori in Comdata Spa: in questo modo resteranno a Ivrea
IVREA - Lavori in corso per rifare tutta la segnaletica orizzontale
IVREA - Lavori in corso per rifare tutta la segnaletica orizzontale
I lavori verranno eseguiti tenendo conto dell traffico cittadino e potranno essere svolti anche nelle ore notturne
SAN MARTINO - Un romanzo fa rivivere il mito dell'Andrea Doria
SAN MARTINO - Un romanzo fa rivivere il mito dell
Sarā presentato a Palazzo Lascaris un testo che riabilita la figura del comandante Piero Calamai
BORGARO - Muore al ristorante soffocata da un pezzo di carne
BORGARO - Muore al ristorante soffocata da un pezzo di carne
Vittima una donna di 76 anni. I parenti hanno tentato di liberarle la trachea ma non sono riusciti a a terminare la manovra
SANITA' - L'Asl To4 non chiuderā la pediatria di Chivasso
SANITA
Le voci di eventuali chiusure, per l'Asl, sono Ģprive di fondamentoģ
VOLPIANO - Incendio in alloggio: due intossicati, morto un gatto
VOLPIANO - Incendio in alloggio: due intossicati, morto un gatto
L'incendio sarebbe partito da un corto circuito a un elettrodomestico. Madre e figlio intossicati ricoverati a Chivasso
IVREA - Falso cieco di Cirič denunciato dalla Guardia di Finanza
IVREA - Falso cieco di Cirič denunciato dalla Guardia di Finanza
Truffa ai danni dello Stato č il reato contestato all'uomo, che avrebbe percepito, negli ultimi anni, oltre 100 mila euro
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore