IVREA - Un dono per non dimenticare Francesca Gianfredi

| Tre letti elettrici sono stati donati all'ospedale d'Ivrea dalle famiglie Gianfredi e Remondino. Un dono per Francesca

+ Miei preferiti
IVREA - Un dono per non dimenticare Francesca Gianfredi
Oggi pomeriggio, mercoledì 24 dicembre, presso l’oncologia dell’ospedale di Ivrea, diretta dal dottor Sergio Bretti, si è svolta la consegna ufficiale in dono di tre letti elettrici, del valore complessivo di 5.500 euro. Presidi particolarmente utili, perché permettono un maggior comfort alle persone costrette a letto e ne facilitano la mobilizzazione da parte degli operatori.
 
I tre letti elettrici sono stati donati, in ricordo di Francesca, dalle famiglie Gianfredi e Remondino. Francesca Gianfredi era un’Assistente Sanitaria dell’ASL TO4, presso il Servizio Medico Competente dell’Ospedale di Ivrea, prematuramente scomparsa nello scorso mese di aprile. In Azienda la perdita di Francesca ha lasciato sgomenti e un grande vuoto nei cuori di coloro che l’hanno conosciuta. Per sempre ne ricorderemo la professionalità e la dedizione al proprio lavoro, ma anche la sua umanità, la sua dolcezza e il suo sorriso.
 
«Rinnovo la nostra sincera vicinanza – riferisce il direttore generale dell'Asl To4, Flavio Boraso –  per il gravissimo lutto che ha colpito le famiglie Gianfredi e Remondino e porgo loro il più sentito ringraziamento per aver saputo dar voce all’immenso dolore per la perdita di Francesca con un gesto di grande generosità nei confronti di tante altre persone ricoverate in Oncologia». Durante l’incontro di oggi i familiari di Francesca hanno letto una lettera. Ne segue uno stralcio.
 
«La nostra famiglia ha voluto che il frutto delle tantissime e generose donazioni fatte in memoria di Francesca rimanesse visibile e utilizzabile all'ospedale di Ivrea. L’idea di questi tre utilissimi letti ci è stata suggerita da Francesca stessa, quando diceva: «come vorrei essere autonoma e sollevarmi o sdraiarmi senza dover “disturbare” le infermiere così tanto occupate».
 
Lei era così, generosa fino nel midollo e disposta spesso e volentieri a soffrire in silenzio pur di non disturbare gli altri.
Il nostro intento è proprio quello di alleviare le lunghe degenze a letto dei pazienti del reparto di Oncologia e certamente ringraziare tutto il personale medico e infermieristico, aiutandoli nel loro operato. Abbiamo avuto il tempo di conoscervi: siete medici e infermieri molto attenti, preparati e professionali, ma ci (e le) avete tenuto la mano con forza oppure teneramente, con grande rispetto, dimostrandovi anche semplici uomini e donne, sensibili e disponibili. Avremmo solo un desiderio: che uno dei letti fosse sistemato nella stanza «farfalla», la sua».
Cronaca
CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi d'attesa in aumento. «Ma il piano dell'Asl funziona»
CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi d
Aumento considerevole dei passaggi e dei ricoveri, anche a causa dell'influenza, negli ospedali del Canavese. L'Asl To4 ha fornito i dati relativi ai passaggi al pronto soccorso degli ospedali di Ivrea, Cuorgnč, Chivasso e Cirič
IVREA - Concorso «Il nostro Carnevale»: scelti i venti finalisti
IVREA - Concorso «Il nostro Carnevale»: scelti i venti finalisti
Sono stati selezionati gli elaborati finalisti del concorso Il nostro Carnevale, realizzato nell'ambito del progetto Bambini al Centro
TERREMOTO CENTRO ITALIA - L'aiuto di Favria alle scuole di Sarnano
TERREMOTO CENTRO ITALIA - L
Le associazioni, i commercianti, la Proloco e il Comune, dal 27 novembre al 4 dicembre, hanno organizzato numerose iniziative
CANAVESE - Ubriachi al volante finiscono fuori strada: denunciati dai carabinieri
CANAVESE - Ubriachi al volante finiscono fuori strada: denunciati dai carabinieri
L'episodio a Castellamonte. A Ivrea, Banchette, Rivarolo, Cuorgnč, Strambino e Lusiglič nove giovani, di etą compresa tra i 15 e i 32 anni, sono stati segnalati per uso personale di sostanze stupefacenti
BUSANO - Un malore in sala da ballo: addio a Giuliano Blessent
BUSANO - Un malore in sala da ballo: addio a Giuliano Blessent
L'episodio sabato sera a Valperga. Alcuni amici hanno immediatamente chiamato il 118 ma non c'č stato niente da fare
PRASCORSANO - Gli auguri dei carabinieri per l'appuntato Quinto Buffo che ha compiuto 104 anni
PRASCORSANO - Gli auguri dei carabinieri per l
Il Colonnello Emanuele De Santis ha portato al festeggiato il regalo e il messaggio augurale del generale di Corpo d’Armata Tullio Del Sette, comandante generale dell’Arma. Buffo č il carabiniere in congedo pił anziano del Piemonte
PONT-CUORGNE'-RIVAROLO - Littorina riparata: tornano i treni sulla ferrovia Canavesana
PONT-CUORGNE
Il problema si era verificato lunedģ scorso quando, durante l’ultima corsa, si era guastato l'unico treno in servizio. La Gtt aveva spedito immediatamente il mezzo in manutenzione, sostituendo le corse dei treni con altrettanti bus
BORGARO - Anche il sindaco sale sul 69 insieme ai «City Angels»
BORGARO - Anche il sindaco sale sul 69 insieme ai «City Angels»
Il dibattito sul 69 va avanti da anni. Tanto che il sindaco č arrivato a proporre autobus separati per i rom del campo nomadi
CUORGNE' - Richiedente asilo dą in escandescenza e finisce in ospedale
CUORGNE
Sono dovute intervenire due pattuglie dei carabinieri e un'ambulanza, ieri sera, per placare le ire di una giovane migrante
VOLPIANO - Va dai carabinieri con un'auto appena rubata: arrestato
VOLPIANO - Va dai carabinieri con un
Sergio Andreotti, 68 anni, di nuovo nei guai. La scorsa settimana era stato denunciato dai carabinieri di San Giorgio Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore