IVREA - Una mattinata con i futuri operatori del benessere

| Il presidente dell'Apri Onlus, Marco Bongi, ha incontrato gli studenti del primo e del secondo anno del corso promosso dal Ciac

+ Miei preferiti
IVREA - Una mattinata con i futuri operatori del benessere
Nella mattinata di venerdì 5 maggio il presidente dell’Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti Marco Bongi ha incontrato gli studenti del primo e del secondo anno del corso per  Operatore  del Benessere – Acconciatura presso la sede CIAC “Ferdinando Prat” di via Varmondo Arborio, a Ivrea. Tema principale dell’incontro era la sensibilizzazione dei ragazzi alle esigenze di un futuro, eventuale cliente con disabilità visiva.
 
Dopo avere mostrato agli studenti i principali ausili di cui si avvalgono i disabili della vista e aver spiegato loro che oggi la tecnologia apporta un sostegno determinante per l’autonomia di chi non vede o vede poco, Bongi ha proposto alcuni filmati che ben documentano la vita di alcuni soci Apri che, nonostante le problematiche derivanti dal loro handicap, riescono, tuttavia, ad avere una vita piena, attiva, più che  soddisfacente. Certo la mancanza della vista non è una difficoltà da sottovalutare, ma la testimonianza di Bongi ha dimostrato che l’intelligenza, l’impegno e la determinazione possono permettere di superare ogni ostacolo. Nella seconda parte dell’incontro, è stata simulata l’accoglienza di un cliente non vedente o ipovedente in un eventuale negozio da parrucchiere. Marco Bongi ha mostrato ai ragazzi come accompagnare la persona alla poltrona ed ha permesso ai giovani studenti, tramite il confronto e la discussione, di riflettere su alcune tecniche per descrivere al cliente il tipo di taglio, colore o trattamento. 
 
Gli allievi hanno mostrato competenza e serietà, proponendo domande concrete e pertinenti.  Si è trattato di un momento di confronto sicuramente formativo e che ha permesso di sensibilizzare circa una trentina di adolescenti sui problemi della disabilità visiva. Dice la direttrice della sede Ciac Daniela Cappelletti: “"E' la prima volta che organizziamo un intervento di questo tipo nei nostri corsi, ma ritengo che sia stata un'ottima occasione per le ragazze e per i ragazzi di venire a contatto con problematiche che si potranno presentare loro nella vita professionale. I nostri allievi dei corsi di Acconciatura si stanno preparando a diventare Operatori del Benessere e quindi devono appropriarsi degli strumenti per mettere in condizione di "benessere" tutte le tipologie di clienti. Sicuramente un'esperienza da ripetere". Conferma il presidente dell’Apri Marco Bongi: “Non mi era mai capitato di parlare a giovani allievi parrucchieri. Tutti i ragazzi mi hanno davvero sorpreso per la loro sensibilità e per il desiderio di approfondire tematiche di carattere sociale. Spero che l'esperienza vissuta insieme possa rimanere a lungo nella loro memoria, anche quando lavoreranno". 
Dove è successo
Cronaca
IVREA - Nasce il master in telemedicina: lo sostiene anche l'Asl To4
IVREA - Nasce il master in telemedicina: lo sostiene anche l
«Il nostro territorio, molto ampio e disomogeneo dal punto di vista geomorfologico ci orienta verso cure a domicilio»
LEINI - La moglie di Pavarotti visita il teatro dedicato al maestro
LEINI - La moglie di Pavarotti visita il teatro dedicato al maestro
«Nel corso della mia vita ho visto molti teatri, è difficile che resti colpita. Oggi però è successo» ha detto Nicoletta Mantovani
RIVAROLO - Entra nel pub e muore: addio a Giovanni Gallo Balma
RIVAROLO - Entra nel pub e muore: addio a Giovanni Gallo Balma
Lutto ad Obiano per il presidente del gruppo ricreativo. Il funerale giovedì 26, alle 11, nella chiesa parrocchiale di San Giacomo
CUORGNE' - Torneo di Maggio a numero chiuso: tetto massimo di 4000 spettatori in centro
CUORGNE
La Pro loco, con grande impegno, in virtù anche delle nuove norme di sicurezza imposte dalla circolare Gabrielli, ha deciso di riproporre in grande stile la manifestazione storica che caratterizza Cuorgnè
CUORGNE' - Dal 25 Aprile una richiesta di supporto al territorio
CUORGNE
La scuola sta organizzando un evento rivolto a 35 allievi che hanno deciso di partecipare al progetto «Scuola e territorio»
MAPPANO - Gli zingari prendono a sassate l'ambulanza della Cri
MAPPANO - Gli zingari prendono a sassate l
L'episodio al campo nomadi di via Germagnano a Torino. «Per fortuna non ci sono stati ingenti danni o feriti», fanno sapere dalla Cri
CANAVESE - Cede l'asfalto sulla 460. Insulti alla Città metropolitana: «Ci voleva il morto per intervenire?»
CANAVESE - Cede l
Ieri sono iniziati i lavori tra Leini e Lombardore, dove l'asfalto ha ceduto provocando un pericoloso avvallamento. In quello stesso punto ha perso la vita l'imprenditore di Cuorgnè, Gianpiero Mattioda. Protestano gli utenti
FOGLIZZO - Si cercano comparse per il cortometraggio «Aida»
FOGLIZZO - Si cercano comparse per il cortometraggio «Aida»
L'impegno è richiesto o per venerdì 27 o per sabato 28 aprile (a seconda delle disponibilità) presso l'ex istituto Salesiano
CANAVESE - Elezioni Rsu dell'Asl To4: Uil sindacato più votato - I RISULTATI
CANAVESE - Elezioni Rsu dell
«Una grande soddisfazione per l'alta affluenza alle urne dei Lavoratori dell'Asl To4 pari al 70,72% degli aventi diritto»
CASELLE - L'elinucleo dei vigili del fuoco salva un uomo disperso
CASELLE - L
L'elicottero del reparto volo Piemonte dopo essere decollato dalla base di Caselle ha raggiunto la zona delle ricerche
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore