IVREA - Unesco: nuova vita per il Centro Studi della Olivetti

| L'edificio divenne l'esempio della politica di rinnovamento e sperimentazione avviata in campo industriale da Olivetti

+ Miei preferiti
IVREA - Unesco: nuova vita per il Centro Studi della Olivetti
Olivetti prosegue il percorso di rinnovamento anche dal punto di vista architettonico e avvia i lavori di ristrutturazione dello storico Centro Studi in via Monte Navale 11, che diventerà il nuovo quartier generale dell’azienda a Ivrea. Edificio storico di grande pregio per la città, realizzato da grandi architetti di fama internazionale che si sono susseguiti nel tempo, il Centro Studi è stato inserito nel Sito Unesco di “Ivrea città industriale del XX secolo” e di recente iscritto nella Lista del Patrimonio Mondiale.

All’inizio degli anni ’50 nacque l’idea di costruire una sede specifica per un “centro studi ed esperienze”, fisicamente separato dall’azienda Olivetti. L’edificio nel tempo divenne l’esempio tangibile della politica di rinnovamento e sperimentazione avviata in campo industriale da Olivetti. Il progetto architettonico è dell’architetto Eduardo Vittoria, quello strutturale di Pier Achille Caponago del Monte. Nell’anno 2001 l'edificio è stato ristrutturato dagli architetti Ettore Sottsass e Marco Zanini per ospitare la sede dell'Interaction Design Institute Ivrea. Il concetto alla base dell’intervento Sottsass era il disegno di un luogo in cui la vita delle persone, con tutto ciò che la caratterizza, potesse svolgersi in un ambiente quanto più possibile armonioso.

TIM ha aderito al progetto e ha preso in carico i lavori per la ristrutturazione dell’edificio di proprietà, recentemente iniziati, e che saranno completati entro giugno. Si tratta di una tappa importante per Olivetti e per Ivrea, che ancora una volta mostrano la volontà di innovarsi mantenendo solida la tradizione. «Nel solco della tradizione olivettiana tesa alla valorizzazione dell’architettura e del design – dichiara Antonio Cirillo AD di Olivetti – Olivetti investe in questo storico edificio, ideato come luogo bello da vedere e confortevole da vivere».

«La decisione di Olivetti – sottolinea Stefano Sertoli, Sindaco Comune di Ivrea e Referente Sito Unesco – di intervenire su uno degli edifici che costituiscono il Patrimonio Mondiale Unesco di Ivrea città industriale del XX secolo per valorizzarlo attraverso un progetto di restauro e rifunzionalizzazione, rispettoso dell’integrità e autenticità del bene stesso e per riportarlo alla vita,  è la dimostrazione di quanto sia stato importante il processo di candidatura sfociato nel riconoscimento dell’Unesco e di come le proprietà dei beni iscritti abbiano compreso l’importanza di collocarsi in maniera positiva nel percorso di valorizzazione di Ivrea e del territorio».

Cronaca
SAN GIORGIO CANAVESE-LEINI - Due imprenditori arrestati dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta
SAN GIORGIO CANAVESE-LEINI - Due imprenditori arrestati dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta
Apparentemente nullatenenti ma dall'alto tenore di vita, agli arrestati è stato contestato di aver portato fraudolentemente alla bancarotta una società del Torinese operante nel settore dell'edilizia
CANAVESE - Il Ministero dell'Interno chiude i rubinetti: in difficoltà le associazioni che si occupano dei richiedenti asilo
CANAVESE - Il Ministero dell
Tra queste non fa eccezione la Mastropietro, la storica onlus di Cuorgnè che, dal 1984, si occupa di aiutare i più deboli. Sono circa nove mesi che dalla prefettura e dal consorzio Inrete non arriva il dovuto per i richiedenti asilo ospiti
CALUSO-VISCHE-MAZZE' - Nuova raffica di furti nelle case della zona
CALUSO-VISCHE-MAZZE
I malviventi hanno agito soprattutto di notte ma, in alcuni casi, hanno preferito razziare gli alloggi anche nel tardo pomeriggio
IVREA - Il vescovo in palestra per conoscere i corsi di difesa personale
IVREA - Il vescovo in palestra per conoscere i corsi di difesa personale
Ha voluto conoscere di persona l'attività svolta con i giovani, con la boxe utilizzata come strumento di difesa personale
PAVONE-MERCENASCO - Lavori in corso, chiudono due strade provinciali
PAVONE-MERCENASCO - Lavori in corso, chiudono due strade provinciali
Il servizio viabilità della Città metropolitana di Torino informa di alcune limitazioni al traffico sulle strade del Canavese a seguito di due cantieri
OZEGNA - Il commosso addio a nonna Olga: aveva 107 anni
OZEGNA - Il commosso addio a nonna Olga: aveva 107 anni
Nonna Olga, nata in Francia ma originaria del Canavese, iniziò a lavorare ad appena undici anni nel lanificio di Castellamonte
FAVRIA - L'addio della comunità a Giovanni Cena
FAVRIA - L
I funerali avranno luogo in Favria venerdì 22 alle 10 nella chiesa parrocchiale del paese. Veglia di preghiera nella stessa chiesa giovedì 21 alle 20.30
CHIVASSO - Giovani fidanzati spacciano marijuana: un arresto e una denuncia
CHIVASSO - Giovani fidanzati spacciano marijuana: un arresto e una denuncia
I carabinieri di Castiglione hanno arrestato uno studente 18enne, residente a Chivasso, e denunciato la fidanzata di 17
LOMBARDORE - Minaccia la figlia con un'accetta: 83enne denunciato
LOMBARDORE - Minaccia la figlia con un
Durante il sopralluogo dell'abitazione, i carabinieri hanno recuperato due pistole che l'uomo si era fabbricato artigianalmente
CANAVESE - A scuola con quattro coltelli: ragazzino delle medie «disarmato» dal preside
CANAVESE - A scuola con quattro coltelli: ragazzino delle medie «disarmato» dal preside
Un ragazzino di seconda media, che frequenta una scuola dell'alto Canavese, l'altra mattina si è presentato in classe «armato» con quattro coltelli a serramanico. Li aveva nascosti nel giubbotto forse per impressionare i compagni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore