IVREA - Video hard finisce su Youporn per vendetta: l'autore rischia di finire a processo

| E' la storia di un video hard, in teoria privato, che uno studente universitario eporediese ha incautamente diffuso su Whatsapp dopo essere stato lasciato dalla fidanzata. Poi le immagini sono finite anche sul web...

+ Miei preferiti
IVREA - Video hard finisce su Youporn per vendetta: lautore rischia di finire a processo
Fallisce la trattativa per il risarcimento e l'indagine della procura di Ivrea si avvia alla sua naturale conclusione con la possibilità che dell'intera vicenda, a breve, se ne discuta in tribunale. E' la storia di un video hard, in teoria privato, che uno studente universitario eporediese ha incautamente diffuso su Whatsapp dopo essere stato lasciato dalla fidanzata. Una sorta di «vendetta» contro la ragazza che, alla fine, gli si è ritorta contro. Perchè il video, dopo aver fatto il giro di migliaia di telefoni cellulari (in Canavese e non solo) è finito direttamente sul web. In particolare su «Youporn.com», portale di pornographic video sharing (cioè condivisione libera di materiale video pornografico) noto in tutto il mondo.

Una pubblicazione "voluta", dal momento che il video è stato "taggato" in modo tale da essere visto il più possibile. Nei guai, fin qui, è finito solo l'ex fidanzato della ragazza, che avrebbe fatto circolare il video tramite il telefono cellulare. Ma le indagini della procura di Ivrea (coordinate dal pubblico ministero Chiara Molinari), in realtà, con il supporto della polizia postale, si sono concentrate anche sull'autore della pubblicazione sul web. L'ex fidanzato della ragazza è indagato per utilizzo indebito di immagini sensibili e violazione della privacy. La denuncia risale all'aprile del 2014, a distanza di qualche mese dalla fine del rapporto dei due.

Fallita la trattativa per il risarcimento tra le parti (che sembrava aver concluso la vicenda senza passare dalle aule del tribunale), sono attese nelle prossime settimane comunicazioni ufficiali da parte degli uffici giudiziari dal momento che la denuncia presentata dalla ragazza è ancora più che valida. All'epoca dei fatti lo studente che ha registrato il video aveva 21 anni. Sei anni in meno dell'allora fidanzata.

Cronaca
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - Muore un bimbo travolto da un'auto: la procura di Ivrea apre un'inchiesta - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
Un'auto impegnata nella corsa è uscita di strada travolgendo un'intera famiglia. L'inchiesta è stata affidata al pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi. Le indagini sulla dinamica dell'incidente sono in corso a cura dei carabinieri
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
Scontro frontale, oggi intorno alle 16.30. Coinvolti un Fiat Ducato e una Fiat Panda all'incrocio appena fuori il centro abitato
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
Tragedia assurda a Coassolo, nelle Valli di Lanzo. Nel corso del «Rally Città di Torino» un'auto è finita sulla folla. Un bambino di 6 anni è morto travolto dalla vettura in gara. Travolti anche altri tre spettatori
AGLIE' - Partiti i lavori nella chiesa dove riposa Guido Gozzano
AGLIE
L’intenzione dei progettisti è quella di recuperare assetto e colori originali, riportando la facciata alla sua versione del 1300
CASTELLAMONTE - Torna la «Run for Parkinson»
CASTELLAMONTE - Torna la «Run for Parkinson»
Domenica 28 maggio si corre per l'associazione Parkinsoniani del Canavese Onlus
IVREA - Al museo Garda l'attesa mostra di Lorenzo Mattotti
IVREA - Al museo Garda l
I lavori dell'artista sono esposti in tutto il mondo; collabora con Le Monde, il New Yorker e altre riviste internazionali
TORINO-BORGARO - Resta in carcere la rom che ha investito un uomo
TORINO-BORGARO - Resta in carcere la rom che ha investito un uomo
Oreste Giagnotto, 58 anni di Torino, travolto da un camper al confine tra Borgaro e Torino, è morto lo scorso 12 maggio
RIVAROLO - «ToBeIng» all'esordio nelle elezioni per l'Ordine degli Ingegneri
RIVAROLO - «ToBeIng» all
Abbiamo chiesto a Fabrizio Vinardi, originario del Canavese occidentale ma ormai torinese di adozione, e a Fabrizia Giordano, alladiese, un breve parere su punti di forza, idee e proposte
RIVAROLO CANAVESE - Il «castellazzo» è in vendita: si cerca un nuovo proprietario. Prezzo top secret
RIVAROLO CANAVESE - Il «castellazzo» è in vendita: si cerca un nuovo proprietario. Prezzo top secret
L'antico castello rivarolese, da tempo trasformato in un'abitazione, è in vendita su iniziativa di privati. L'annuncio è comparso su internet nei giorni scorsi. «Trattativa riservata», recita l'annuncio dell'immobiliare
LOCANA-NOASCA-CERESOLE REALE - Nasce l'infermiere di comunità per una sanità più umana e vicina ai cittadini
LOCANA-NOASCA-CERESOLE REALE - Nasce l
All'ospedale Vernetti di Locana, l'Asl To4 ha presentato il progetto sperimentale di Infermiere di Comunità dell’area Locana-Noasca-Ceresole Reale. «L'infermiere sarà il volto dell'Asl sul territorio» dice il direttore Ardissone
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore