LAVORO - Gtt cerca manutentori per bus e tram

| Per eventuali chiarimenti su questa ricerca scrivere a selezione@gtt.to.it

+ Miei preferiti
LAVORO - Gtt cerca manutentori per bus e tram
Gtt, Gruppo Torinese Trasporti, ricerca persone prive di esperienze lavorative specifiche in ambito di manutenzione bus e tram, anche in contratto di apprendistato. In esito alla selezione, le persone idonee verranno inserite in un percorso accompagnato da appositi piani formativi individuali come previsto dal contratto di apprendistato professionalizzante. Il profilo potrà prevedere altresì la guida di mezzi aziendali non in servizio pubblico di linea. Si riportano i principali requisiti di partecipazione alla selezione. 
 
Requisiti richiesti per la partecipazione:
· età compresa tra 18 anni (già compiuti al momento della presentazione della domanda) e 29 anni (l'eventuale assunzione potrà essere effettuata sino al giorno antecedente il compimento del 30° anno di età);
· diploma di istruzione secondaria di secondo grado (quinquennale) conseguito con votazione non inferiore a 70/100, esclusivamente tra i seguenti:
  o Diploma di Perito Industriale in Elettronica e Telecomunicazioni;
  o Diploma di Perito Industriale in Elettrotecnica e Automazione;
  o Diploma di Perito Industriale in Meccanica;
  o Diploma di Tecnico delle Industrie Elettriche;
  o Diploma di Tecnico delle Industrie Elettroniche;
  o Diploma di Tecnico delle Industrie Meccaniche;
  o Diploma di Istituto Tecnico settore Tecnologico – specializzazione Elettronica ed Elettrotecnica;
  o Diploma di Istituto Tecnico settore Tecnologico – specializzazione Meccanica e Meccatronica;
  o Diploma di Istituto professionale settore Industria e Artigianato – indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica;
N.B.: per i titoli di studio conseguiti all’estero occorrerà produrre apposito certificato di equipollenza.
 
· patente di guida di categoria B in corso di validità che consenta la guida in territorio italiano;
· regolare permesso di soggiorno per i cittadini di Stati non appartenenti alla Comunità Europea;
· non aver subito condanne penali che comportino, in base alla vigente legislazione, l’interdizione perpetua o temporanea dai pubblici uffici; 
· condizione lavorativa come da parte iniziale del presente avviso; tale requisito deve essere mantenuto fino alla data di eventuale assunzione.
 
Il possesso dei requisiti richiesti dovrà essere debitamente certificato. GTT si riserva la possibilità di richiedere la documentazione originale. Si precisa, a tale proposito, che l'impossibilità di comprovare il possesso dei requisiti attraverso la documentazione richiesta comporterà, in qualunque fase, l'esclusione dalla procedura di selezione.
 
La selezione, aperta a donne e uomini, è di tipo privato e non dà luogo ad alcun impegno all'assunzione da parte di GTT. La tipologia del contratto, l'inquadramento e la retribuzione saranno definiti sulla base delle normative contrattuali vigenti all'atto dell'assunzione (accordo 10/6/15). I candidati che supereranno la selezione dovranno conseguire l’idoneità fisica alla mansione presso la struttura designata da GTT S.p.A. L’eventuale assunzione dell’apprendista avverrà al parametro 130 – Operatore di Manutenzione, di accesso del profilo professionale di Operatore Qualificato al quale è finalizzata l’attività formativa. Chi è in possesso dei requisiti richiesti può candidarsi, esclusivamente attraverso il servizio job posting GTT, cliccando su “Candidati online” al fondo di questa pagina e inserendo i dati richiesti nell’apposito modulo entro le ore 24.00 del 31/10/2016. Il modulo dovrà essere compilato in ogni sua parte in carattere stampatello maiuscolo.
 
Sarà necessario allegare, in formato elettronico (.gif, .jpeg, .jpg, .png, .pdf): titolo di studio posseduto (con certificazione di equipollenza se conseguito all'estero), patente, eventuale permesso di soggiorno, modulo di autocertificazione (scaricare dal link in fondo alla pagina) compilato e firmato. Si invita a compilare il modulo una sola volta. 
 
Per eventuali chiarimenti su questa ricerca scrivere a selezione@gtt.to.it
Cronaca
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il papà di Gloria: «Sia maledetto chi ha ucciso mia figlia» - VIDEO
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il papà di Gloria: «Sia maledetto chi ha ucciso mia figlia» - VIDEO
Ettore Rosboch all'uscita dal tribunale si scaglia contro la sentenza. Anche la madre di Gloria, Marisa Mores, si dice insoddisfatta. La famiglia aveva chiesto giustizia per la morte della loro unica figlia
OMICIDIO ROSBOCH - 30 ANNI DI CARCERE PER GABRIELE DEFILIPPI: EVITATO L'ERGASTOLO
OMICIDIO ROSBOCH - 30 ANNI DI CARCERE PER GABRIELE DEFILIPPI: EVITATO L
Si è chiuso il processo di primo grado per l'omicidio della povera professoressa di Castellamonte. L'ex allievo, reo-confesso del delitto, è stato condannato a trent'anni. Accolta solo in parte la richiesta della procura di Ivrea
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Le tappe fondamentali dell'assassinio di Gloria Rosboch - VIDEO
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Le tappe fondamentali dell
Si è chiuso al tribunale di Ivrea, oggi, un altro capitolo della lunga storia che ha portato all'efferato omicidio della professoressa Rosboch. Ecco il riassunto di quanto avvenuto in alcune tappe fondamentali
INGRIA - Gara di rutti: il sindaco difende la manifestazione
INGRIA - Gara di rutti: il sindaco difende la manifestazione
Il piccolo Comune della Valle Soana difende la scelta di ospitare la gara goliardica e benefica dopo le tante polemiche emerse
CUORGNE' - Riparato il Gesù bambino decapitato dai vandali
CUORGNE
La statua affidata alla restauratrice Sara Bertella è stata riconsegnata a Pezzetto in settimana e quindi riposizionata
SCARMAGNO - Auto contro moto sulla Sp82: centauro grave al Cto
SCARMAGNO - Auto contro moto sulla Sp82: centauro grave al Cto
Nei campi vicino alla provinciale è atterrato l'elisoccorso. Dinamica dell'incidente stradale al vaglio dei carabinieri
AUTOSTRADA A4 - A fuoco camion di pile: bravi i pompieri - FOTO
AUTOSTRADA A4 - A fuoco camion di pile: bravi i pompieri - FOTO
Delicato quanto provvidenziale intervento, ieri pomeriggio, sulla bretella autostradale della A4 tra Chivasso e Verolengo
BAIRO-CASTELLAMONTE - Ennesimo incidente sulla pedemontana: cinque feriti al «solito» incrocio - FOTO
BAIRO-CASTELLAMONTE - Ennesimo incidente sulla pedemontana: cinque feriti al «solito» incrocio - FOTO
Si sono scontrate un'Audi station wagon e una Fiat Panda. Tutte le persone a bordo delle vetture sono state medicate sul posto dal personale del 118 e trasportate, per precauzione, al pronto soccorso dell'ospedale di Ivrea
INGRIA - Il piccolo Comune del Canavese ospita «La gara di rutti» dopo le polemiche a Torino
INGRIA - Il piccolo Comune del Canavese ospita «La gara di rutti» dopo le polemiche a Torino
«Non ci sono limiti di età, ci si può preparare anche con bevande gassate e mangiando le squisitezze del posto. La giuria popolare decreterà il vincitore in base al rutto più teatrale, rumoroso e stupefacente»
OMICIDIO ROSBOCH - Domani la sentenza: Gabriele Defilippi rischia l'ergastolo. Ecco cosa può succedere
OMICIDIO ROSBOCH - Domani la sentenza: Gabriele Defilippi rischia l
Il giorno della verità è ormai arrivato. Domani mattina si conclude il processo di primo grado per l'omicidio della professoressa di Castellamonte. Alla sbarra Gabriele Defilippi e il complice Roberto Obert
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore