LAVORO IN CANAVESE - 21 posti da tirocinante nei Comuni per i progetti di Pubblica Utilità

| L'indennità di partecipazione al tirocinio sarà di 375 euro lordi al mese per 20 ore settimanali e 468,75 euro al mese per 25 ore settimanali. Il periodo di attività previsto è da luglio di quest'anno al gennaio del 2019

+ Miei preferiti
LAVORO IN CANAVESE - 21 posti da tirocinante nei Comuni per i progetti di Pubblica Utilità
Sono stati recentemente pubblicati dal Centro per l’Impiego di Cuorgnè e da numerosi enti e comuni del territorio gli avvisi per la selezione dei candidati che parteciperanno quali tirocinanti ai Progetti di Pubblica Utilità, con il sostegno della Regione Piemonte. Alle chiamate potranno partecipare disoccupati o inoccupati da almeno 12 mesi e soggetti in carico ai Servizi Sociali, residenti nei Comuni sedi dei Progetti.

L'indennità di partecipazione al tirocinio verrà erogata dal soggetto attuatore e sarà di € 375,00 lorde al mese per 20 ore settimanali e € 468,75 al mese per 25 ore settimanali. Se il tirocinante non parteciperà a tutte le giornate di attività previste su base mensile, il compenso verrà ridotto proporzionalmente. Il periodo di attività previsto è da luglio 2018 a gennaio 2019.

La Regione Piemonte ha infatti recentemente approvato i seguenti progetti:
"Valorizzazione del patrimonio ambientale e urbanistico del Comune di Castellamonte - 2018” per 3 tirocinanti per mesi 6 a part-time 20 ore settimanali (2 seguiti dai Servizi Sociali). Soggetto attuatore Teknoservice srl. Chiamata martedì 10 luglio ore 9 presso comune di Castellamonte Piazza Martiri della Libertà 28.

“Valorizzazione del patrimonio ambientale e urbanistico del Comune di Rivarolo Canavese - 2018” per 10 tirocinanti per mesi 6 a part-time 20 ore settimanali (3 seguiti dai Servizi Sociali). Soggetto attuatore Teknoservice srl. Chiamata martedì 10 luglio ore 11 presso comune di Rivarolo Canavese Via Roma 60.

“Valorizzazione del patrimonio ambientale e urbanistico dei Comuni di Cuorgnè (capofila) e Noasca - 2018” per 3 tirocinanti per 6 mesi a part-time 25 ore settimanali (2 seguiti dai Servizi Sociali). Soggetto attuatore Coop. Sociale Ponte Vecchio. Chiamata martedì 10 luglio ore 14,30 presso Centro per l’Impiego di Cuorgnè via Ivrea 100 (ex Manifattura).

“Valorizzazione del patrimonio ambientale e urbanistico del Comune di Locana - 2018” per 2 tirocinanti per mesi 6 a part-time 25 ore settimanali (1 seguito dai Servizi Sociali). Soggetto attuatore EurotecEnergia. Chiamata mercoledì  11 luglio ore 9 presso comune di Locana Via Roma 5.

“Valorizzazione del patrimonio ambientale e urbanistico dei Comuni di Alpette, Ribordone e Sparone - 2018” avente a capofila Unione Montana Gran Paradiso per 1 tirocinante per mesi 6 a part-time 25 ore settimanali (1 seguito dai Servizi Sociali). Soggetto attuatore Soc. Coop. Valli Unite del Canavese. Chiamata mercoledì 11 luglio ore 10,30 presso la Sede dell’Unione Montana Gran Paradiso, Via Torino n. 17, Locana.

“Valorizzazione del patrimonio ambientale e urbanistico del Comune di Bosconero - 2018” per 2 tirocinanti per mesi 6 a part-time 25 ore settimanali ( ci sui 1 seguito dai Servizi Sociali). Soggetto attuatore Teknoservice srl. Chiamata martedì 10 luglio ore 14,30 presso Centro per l’Impiego di Cuorgnè via Ivrea 100 (ex Manifattura).

Le domande di adesione per partecipare possono essere ritirate presso i Comuni di Alpette, Bosconero, Castellamonte, Cuorgnè, Locana, Noasca, Sparone, Ribordone e presso i Centri per l’Impiego di Cuorgnè e di Ivrea (per Castellamonte), o scaricate dai rispettivi siti web, dove si possono trovare anche le informazioni complete sul Bando.

I candidati devono essere dunque: residenti nei rispettivi Comuni, disoccupati ai sensi del D.Lgs. 150/2015, se in carico ai Servizi Sociali devono produrre idonea documentazione rilasciata da parte dell’Ente. Non possono invece essere ammessi i soggetti iscritti alla L. 68/99 (Collocamento Mirato), i percettori di ammortizzatori sociali e coloro che hanno già partecipato al Primo Sportello del PPU. I soggetti in possesso dei requisiti previsti saranno inseriti dal Centro per l’Impiego in graduatoria, ordinati in modo decrescente sulla base della durata dello stato di disoccupazione e dell’ISEE. A parità di punteggio sarà data priorità al soggetto con il maggior numero di componenti del nucleo familiare e in subordine al più anziano

Le attività che verranno svolte nei vari Progetti di Pubblica Utilità rientrano nella valorizzazione del patrimonio pubblico urbano, extraurbano e rurale, compresa la relativa manutenzione straordinaria.  Il piano dei lavori prevede dunque: Attività temporanee o straordinarie per opere di pubblica utilità, al fine di migliorare la qualità dell’ambiente e degli spazi urbani; interventi di manutenzione, pulizia e cura di aree boscate, aree verdi, parchi gioco, sentieri, via d’accesso di transito, idrografia secondaria; verniciatura di ringhiere, staccionate cancellate relative ad immobili di proprietà pubblica; piccole manutenzioni di edifici pubblici e di strade; posa e rimozione di transenne per lo svolgimento di manifestazioni di carattere pubblico; collaborazione con il personale dei comuni partecipanti per lo svolgimento di attività di manutenzione, pulizia e  cura del territorio; altre opere e servizi di pubblica utilità, sulla base delle esigenze dei comuni.

Cronaca
FERROVIA CHIVASSO-IVREA-AOSTA - Crolla un albero sui binari: circolazione sospesa tra Candia Canavese e Strambino
FERROVIA CHIVASSO-IVREA-AOSTA - Crolla un albero sui binari: circolazione sospesa tra Candia Canavese e Strambino
In corso di attivazione, da parte di Trenitalia, un servizio sostitutivo con autobus fra Caluso e Ivrea per ridurre i disagi. Il personale dedicato all'assistenza dei viaggiatori è presente nelle stazioni di Caluso, Ivrea e Chivasso
SALUTE - Coronavirus: per la prima volta più guariti che vittime
SALUTE - Coronavirus: per la prima volta più guariti che vittime
Per la prima volta, il numero di chi è scampato al temibile virus supera quello dei morti. Le preoccupazioni dei mercati e le ultime idee per verificare i contagi
MAZZE' - Cade a terra e sbatte la testa: 40enne in prognosi riservata
MAZZE
Toccherà ai carabinieri della compagnia di Chivasso e agli ispettori dello Spresal dell'Asl chiarire la dinamica dell'accaduto
IVREA - Minorenne rapina un coetaneo per ottenere un risarcimento
IVREA - Minorenne rapina un coetaneo per ottenere un risarcimento
Il giovane da mesi lamentava il mancato risarcimento, da parte del coetaneo, per la rottura dello schermo del telefono
SAN MARTINO CANAVESE - Spaccio di droga in casa: due italiani arrestati dai carabinieri di Ivrea - VIDEO
SAN MARTINO CANAVESE - Spaccio di droga in casa: due italiani arrestati dai carabinieri di Ivrea - VIDEO
I militari dell'Arma hanno rinvenuto e sequestrato 391 grammi di cocaina, una parte suddivisa in dosi, sette grammi di crack suddiviso in scaglie, strumenti per il taglio e il confezionamento delle sostanze stupefacenti
COLLERETTO CASTELNUOVO - Precipita con il parapendio nel giardino di una casa: trasportato con l'elicottero al Cto
COLLERETTO CASTELNUOVO - Precipita con il parapendio nel giardino di una casa: trasportato con l
Poco dopo il decollo dalla zona di Santa Elisabetta, l'uomo è precipitato nel giardino di un'abitazione, forse a seguito di una corrente anomala. E' stato soccorso dal personale medico e trasportato con l'eliambulanza direttamente al Cto
CASTELLAMONTE - Grande festa per i 100 anni della signora Tina
CASTELLAMONTE - Grande festa per i 100 anni della signora Tina
Presenti i famigliari della longeva nonnina, il personale della struttura e l'amministrazione comunale con il sindaco
CHIVASSO - Operaio pestato per 5 euro: caccia agli aggressori
CHIVASSO - Operaio pestato per 5 euro: caccia agli aggressori
E' stato il 25enne a raccontare dell'aggressione ai carabinieri e ai medici del pronto soccorso che lo hanno medicato
FAVRIA - Fasoi e quaiette con i volontari della Pro Loco - FOTO
FAVRIA - Fasoi e quaiette con i volontari della Pro Loco - FOTO
Fasoi e quaiette rappresenta un piatto conviviale e la Pro Loco Favriese ogni anno rinnova questa antica tradizione
RIVAROLO CANAVESE - Morì nel sottopasso allagato: indagati sindaco, assessori e tecnici del Comune
RIVAROLO CANAVESE - Morì nel sottopasso allagato: indagati sindaco, assessori e tecnici del Comune
Dieci indagati, a vario titolo, per omicidio colposo. Si sono concluse le indagini della procura di Ivrea per la morte di Guido Zabena, l'operaio di Favria che il 3 luglio 2018 morì annegato nel sottopasso tra Rivarolo Canavese e Feletto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore