LAVORO - L'Agenzia delle Entrate assume 892 persone

| Nuovo bando di lavoro anche da parte dell'Unione Europea

+ Miei preferiti
LAVORO - LAgenzia delle Entrate assume 892 persone
AGENZIA DELLE ENTRATE
L’Agenzia delle Entrate ha indetto una nuova selezione pubblica per l’assunzione a tempo indeterminato di 892 unità per la terza area funzionale, fascia retributiva F1, profilo professionale funzionario, per attività amministrativo-tributaria
La collocazione avverrà presso tutto il territorio nazionale. In particolare secondo le seguenti ripartizioni di posti:
– Emilia Romagna, posti n. 110
– Liguria, posti n. 20
– Lombardia, posti n. 470
– Piemonte, posti n. 110 
– Toscana, posti n. 42
– Veneto, posti n. 140
 
Il 20% dei posti è riservato ai dipendenti di ruolo dell’Agenzia delle Entrate, appartenenti alla seconda area funzionale.
Alla procedura selettiva di cui al presente bando possono partecipare coloro che, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande, sono in possesso dei requisiti sottoindicati:
a) diploma di laurea in giurisprudenza, scienze politiche, economia e commercio o diplomi di laurea equipollenti per legge;
b) cittadinanza italiana;
c) posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari;
d) godimento dei diritti politici e civili;
e) idoneità fisica all’impiego.
 
Il candidato dovrà compilare e inviare la domanda di ammissione al concorso per via telematica, entro il termine delle ore 23.59 del giorno 26 marzo 2015. Per presentare la domanda bisognerà utilizzare l’applicazione informatica sul sito www.agenziaentrate.gov.it. Non è ammessa altra forma di compilazione e di invio della domanda di partecipazione al concorso.
 
 
CORPO FORESTALE DELLO STATO
La Guardia Forestale procede con l’assunzione di 16 allievi che entreranno immediatamente a far parte del Corpo Forestale dello Stato. I vincitori saranno impiegati in qualità di atleti del gruppo sportivo. Per poter entrare a far parte della Guardia Forestale è necessario avere i seguenti requisiti:
 
a) cittadinanza italiana;
b) età non inferiore a diciotto anni e non superiore a trenta anni, con esclusione di qualsiasi elevazione.
c) consenso di chi esercita la patria potestà;
d) titolo di studio della scuola dell’ obbligo;
f) non essere obiettori di coscienza
g) idoneità psicologia e fisica
 
Il concorso è riservato ai giovani che abbiano concluso la ferma annuale, in qualità di volontario VFP1 o che, in tale qualità, la stanno svolgendo da almeno 6 mesi, vale a dire concluderanno l'anno di ferma prefissata il giorno 12 settembre 2015 o in un giorno precedente. La domanda on-line può essere inviata a partire dalle ore 09.00 del giorno 10 febbraio 2015 sino alle ore 23.59 del giorno 12 marzo 2015 (info su www.sian.it).
 
 
UNIONE EUROPEA
Indetto un bando di concorso dall’Epso, ovvero l’Ufficio Europeo di Selezione del Personale volto al reperimento di 120 diplomati che verranno assunti come esperti in materia di sicurezza regionale a Bruxelles e presso le varie delegazioni dell’Unione Europea.
 
Potranno partecipare al concorso coloro i quali risulteranno in possesso dei seguenti requisiti,ovvero:
– essere cittadini di uno stato membro dell’Unione Europea
– godere dei diritti politici
– aver assolto gli obblighi di leva
– essere in grado di offrire le garanzie di moralità richieste per le funzioni da svolgere
– conoscere una lingua ufficiale dell’Unione Europea ed una buona conoscenza dell’inglese, del francese e del tedesco
– aver conseguito una laurea triennale o formazione professionale equivalente nel campo della sicurezza, per il ruolo di consulente
– aver conseguito un diploma di scuola secondaria oppure un’esperienza professionale di 3 anni o formazione nel campo della sicurezza per il ruolo di responsabile.
 
Domanda di partecipazione da inviare entro le ore 12 del 24 Marzo 2015. Il bando CLICCANDO QUI
Cronaca
CUORGNE' - Studenti volenterosi rendono confortevole la scuola
CUORGNE
Realizzato dai ragazzi una sorta di salottino colorato all'interno dello storico istituto cuorgnatese: assolutamente originale
MAZZE' - Donna colpita dalla meningite trasferita all'Amedeo di Savoia
MAZZE
La pensionata, sola in casa, era stata soccorsa dopo l'allarme del figlio che, non riuscendo a contattarla, aveva chiamato il 118
CUORGNÉ – Solenne benedizione degli automezzi in piazza
CUORGNÉ – Solenne benedizione degli automezzi in piazza
In occasione della recente Festa di Sant’Antonio
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
All’ingresso dell'ospedale di Ivrea installato un amplificatore portatile con sistema a induzione magnetica donato dall’Apic
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
Una quarantunenne, domiciliata nel campo nomadi di strada dell’Aeroporto tra Borgaro e Torino, è stata denunciata per furto aggravato in concorso: agiva con «l'aiuto» dei suoi sei bambini che sono stati affidati alla custodia del nonno
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
Indagini in corso da parte dei carabinieri di Rivarolo Canavese
IVREA - Ispezione in carcere: «La situazione è davvero a rischio»
IVREA - Ispezione in carcere: «La situazione è davvero a rischio»
Visita al carcere da parte di Marco Grimaldi, consigliere di Sel, Silvja Manzi e Igor Boni della Direzione nazionale Radicali
CASELLE - Due donne gelose si picchiano in strada per lo stesso uomo: la rissa si conclude con quattro arresti
CASELLE - Due donne gelose si picchiano in strada per lo stesso uomo: la rissa si conclude con quattro arresti
A scatenare il tutto un incontro che, in teoria, avrebbe dovuto essere un chiarimento, tra due donne: una di 43 anni e l'altra di 32. La prima, l'ex moglie di un 41enne residente proprio a Caselle. La seconda, la nuova fiamma dell'uomo
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese partirà un altro contingente - FOTO
SLAVINA SULL
Intanto dei 20 nuovi tecnici piemontesi arrivati in loco, un gruppo sarà operativo già in serata, mentre l’altro entrerà in azione domani mattina
LEINI - Incendio in una cascina: muore soffocato un cane
LEINI - Incendio in una cascina: muore soffocato un cane
I padroni, per fortuna, si trovavano fuori casa. A dare l'allame sono stati alcuni residenti della zona. Accertamenti in corso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore