LEINI - Botte all'amministratore dell'azienda per l'affare sfumato: i carabinieri arrestano due persone

| Per il presunto "danno" subito dall'agenzia a seguito dell'affare sfumato, secondo quanto hanno ricostruito i carabinieri di Leini, un pregiudicato pretendeva un risarcimento di 80 mila euro. Gli arresti sono stati convalidati

+ Miei preferiti
LEINI - Botte allamministratore dellazienda per laffare sfumato: i carabinieri arrestano due persone
I carabinieri di Leini hanno arrestato due persone per estorsione. Sono Renato Policino, 53 anni di San Francesco al Campo, e Nicola Rausa, 39 anni, di San Mauro. I due avrebbero picchiato l'amministratore delegato di un'azienda di corso Vittorio Emanuele a Torino, residente a Leini, specializzata nell’intermediazione per la compravendita di attività commerciali. Il tutto sarebbe nato dopo un affare andato male relativo all'acquisto di una tabaccheria a Torino. Per il presunto "danno" subito dall'agenzia a seguito dell'affare sfumato, Policino pretendeva un risarcimento di 80 mila euro, secondo quanto hanno ricostruito i carabinieri di Leini 
 
Il gip Adriana Cosenza ha convalidato l’arresto con l’obbligo dei domiciliari per Policino e quello di firma per il suo complice che faceva da palo. L'uomo si era già fatto consegnare 12 mila euro. Anche perchè il titolare della ditta prima ha segnalato l'episodio ai carabinieri poi, per paura, ha smesso di informare i militari dell'Arma. Buon per lui che i carabinieri non hanno mai smesso di seguire l'uomo di San Francesco al Campo, già noto alle forze dell'ordine per alcuni precedenti penali. 
 
L'amministratore della ditta torinese era stato picchiato prima della consegna dei 12 mila euro: era stato medicato al pronto soccorso dell'ospedale di Venaria dal quale era stato dimesso con una prognosi di quindici giorni per le botte subite. L'altro giorno, forse con l'intento di farsi consegnare altri soldi, il 53enne è tornato all'agenzia. Solo che anzichè il titolare della ditta ha trovato i carabinieri che lo hanno arrestato.
Cronaca
CARNEVALE DI IVREA - Chi sono Generale, Sostituto e Podestà
CARNEVALE DI IVREA - Chi sono Generale, Sostituto e Podestà
Sono stati svelati in municipio, l'altra mattina, i personaggi maschili dell'edizione 2019 dello Storico Carnevale di Ivrea
CUORGNE' - Torna il tradizionale appuntamento con la Fiera di San Martino
CUORGNE
Domenica 18 novembre a Cuorgnè è in programma la tradizionale Fiera di San Martino, patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino
OZEGNA - Una lezione speciale con gli Aib per i bimbi delle scuole
OZEGNA - Una lezione speciale con gli Aib per i bimbi delle scuole
Una "mission", quella dei volontari, svolta spesso nell'ombra ma importantissima nei momenti di emergenza
SCOSSA DI TERREMOTO IN CANAVESE MAGNITUDO 2.2: E' LA TERZA IN 60 GIORNI
SCOSSA DI TERREMOTO IN CANAVESE MAGNITUDO 2.2: E
Un'altra scossa di terremoto in Canavese. La terza in due mesi. Anche questa lieve, per fortuna, rilevata dai sismologi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia al confine tra i territori comunali di Locana e di Ribordone
OMICIDIO DI RIVAROLO - Ridotta la pena in Appello a Mario Perri
OMICIDIO DI RIVAROLO - Ridotta la pena in Appello a Mario Perri
La Corte d'Appello ha ridotto la condanna nei confronti di Mario Perri, killer del panettiere di Feletto, Pierpaolo Pomatto
SALUTE - L'Asl To4 organizza «Le giornate eporediesi della salute mentale»
SALUTE - L
Lunedì 19 e martedì 20 novembre presso il Polo Formativo Officine H di Ivrea sono state organizzate "Le giornate eporediesi della salute mentale"
CASTELLAMONTE - Accesso alla scuola bloccato: mamme furenti
CASTELLAMONTE - Accesso alla scuola bloccato: mamme furenti
Genitori sul piede di guerra, oggi, in piazza Repubblica dove l'accesso alla scuola primaria è rimasto parzialmente bloccato
CIRIE' - Così il piromane dei bus è stato preso dai carabinieri - VIDEO
CIRIE
L'attenta visione delle telecamere ha permesso ai militari di identificare il 50enne. Lui stesso, una volta in caserma, ha confessato
IVREA - Modificano una pistola: due eporediesi arrestati dalla polizia
IVREA - Modificano una pistola: due eporediesi arrestati dalla polizia
Gli arrestati, a seguito di perquisizione della loro abitazione, sono stati trovati in possesso di una pistola a tamburo alterata
PONT CANAVESE - Nonnina mette in fuga due ladri: «Il paese vive ormai nel terrore»
PONT CANAVESE - Nonnina mette in fuga due ladri: «Il paese vive ormai nel terrore»
Mercoledì una signora ha sorpreso due ladri all'interno della sua abitazione e li ha costretti alla fuga. In paese è raffica di furti. Nonostante l'aumento dei controlli da parte dei carabinieri i malviventi continuano a fuggire
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore