LEINI-CASELLE - Tutti a firmare per uno svincolo sicuro

| Residenti e automobilisti impegnati in una petizione per convincere la città metropolitana ad avviare i lavori

+ Miei preferiti
LEINI-CASELLE - Tutti a firmare per uno svincolo sicuro
Convincere la Città metropolitana dove la Provincia ha fallito. Ovvero mettere in sicurezza il raccordo di intersezione tra la ex statale 460 del Canavese e la provinciale 10, Leini-Caselle. Visto che i Comuni latitano, i residenti hanno deciso di fare da soli. Residenti e automobilisti, ovviamente, che ogni giorno percorrono quella strada. Così, da Facebook, è partita una raccolta firme: destinataria la città metropolitana. «I sottoscritti cittadini segnalano l’elevata pericolosità del raccordo stradale in oggetto e l’impossibilità di immissione sulla Sp 10 senza causare grave pericolo per le auto in transito - scrivono i firmatari - le lunghissime code che si formano in ora di punta all’uscita della ex statale 460 creano inoltre pericolo ed intralcio alla circolazione dell’arteria stessa».
 
I cittadini firmatari chiedono vengano intrapresi opportuni interventi, quali ad esempio, la realizzazione di due rotonde di immissione, volte sia a limitare la pericolosità del tratto in oggetto (a seguito di passati incidenti anche mortali) sia a fluidificare il traffico su entrambe le strade ed evitare ingorghi, costantemente presenti alle ore di punta. Senza contare che lo svincolo è attualmente privo di illuminazione. 
 
I promotori dell'iniziativa hanno anche scritto direttamente al vicesindaco della città metropolitana, Alberto Avetta (già assessore ai lavori pubblici della vecchia Provincia). «Andate tutti a firmare e portate parenti ed amici, tutti insieme convinceremo la Città Metropolitana a mettere in sicurezza il pericolosissimo incrocio. Si eviteranno incidenti e si salveranno delle vite. Costruiscono rotonde dove il traffico non è nemmeno un decimo di quella strada, ma noi li convinceremo che li è necessaria».
 
Come detto la protesta, più che legittima, ha superato le barriere di Facebook. Ora si può firmare in diversi punti di raccolta. Eccoli:
 
A Leini
- presso la scuola elementare "Anna Frank"
- "la bela bignola" di via Lombardore 15,
- "Ciocolart Leinì", in via Volpiano 92,
- bar "San Giacomo" in via Papa Giovanni XXIII 2
- "Geco Move", presso la cittadella dello sport,
- "Ballesio Cioccolato", Viale Europa 57, 
- "Unipol-Sai" assicurazioni, via Carlo Alberto 69
- "Tabaccheria Camellino", via Bonis 10
-"Filofilà", viale Europa 38b (Betulle)
-"Excelsior cafè", piazza Vittorio Emanuele 18
 
A Caselle
- "Art Decò" caffetteria, via Torino 33.
Galleria fotografica
LEINI-CASELLE - Tutti a firmare per uno svincolo sicuro - immagine 1
Cronaca
SAN GIUSTO - Incidente stradale: giovane motociclista ferito
SAN GIUSTO - Incidente stradale: giovane motociclista ferito
Il ventiduenne è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in elicottero al Cto. Ha riportato diverse fratture
SCARMAGNO - Muore in ospedale dopo il ritrovamento nel bosco: accertamenti della procura di Ivrea in corso
SCARMAGNO - Muore in ospedale dopo il ritrovamento nel bosco: accertamenti della procura di Ivrea in corso
La procura valuterà eventuali profili penali relativi alla possibile omessa custodia dell'anziano per capire se sono state messe in atto tutte le misure di assistenza sanitaria delle quali necessitava
LOCANA - Sagra del miele: la festa dedicata al mondo delle api
LOCANA - Sagra del miele: la festa dedicata al mondo delle api
Locana si fa portabandiera di tutte le Città del Miele piemontesi Bruzolo, Casteldelfino, Marentino, Monteu Roero, Montezemolo, Niella Tanaro e il Parco Alpi Marittime
VOLPIANO - Spaccio di droga e coltivazione di marijuana: operazione congiunta di carabinieri e polizia municipale
VOLPIANO - Spaccio di droga e coltivazione di marijuana: operazione congiunta di carabinieri e polizia municipale
Le indagini sono iniziate analizzando le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza installate dall'amministrazione comunale. Indagini che si sono concluse martedì 11 luglio con un arresto e due denunce
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e l'ideatrice del massacro
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e l
Ergastolo confermato anche in Cassazione: Giorgio Palmieri e la moglie Dorotea De Pippo rimarranno per tutta la vita in carcere per aver pianificato e realizzato la strage che il 3 gennaio 2014 a Caselle
CASTELLAMONTE - La casetta di Celestina non sarà abbattuta
CASTELLAMONTE - La casetta di Celestina non sarà abbattuta
L'ambulatorio della guaritrice che combatteva il fuoco di Sant’Antonio è finito in tribunale. La donna è scomparsa due anni fa
CUORGNE - Taglio del nastro per l'Agenzia delle Entrate - VIDEO
CUORGNE - Taglio del nastro per l
Dopo il trasloco dagli uffici di corso Roma il servizio si è trasferito interamente al terzo piano della vecchia Manifattura
BORGARO - Ancora un crollo da un palazzo: psicosi in città - FOTO
BORGARO - Ancora un crollo da un palazzo: psicosi in città - FOTO
Dopo l'episodio di via Spagna oggi pomeriggio nuovo allarme per dei pezzi di paramano crollati da un palazzo di via Settimo
IVREA - Allarme zanzara tigre: partono i controlli del Comune
IVREA - Allarme zanzara tigre: partono i controlli del Comune
I controlli in città e nei giardini verranno effettuati dal dottor Sergio Graziano che è stato incaricato dalla Regione
MONTALENGHE - Una discarica abusiva: due persone condannate
MONTALENGHE - Una discarica abusiva: due persone condannate
Nel corso del procedimento giudiziario il Comune si è costituito parte civile, assistito dall'avvocato Celere Spaziante
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore