LEINI - Dedicazione al culto della Sala delle Assemblee dei Testimoni di Geova

| Per i testimoni di Geova piemontesi sabato 20 dicembre sarà un giorno importante

+ Miei preferiti
LEINI - Dedicazione al culto della Sala delle Assemblee dei Testimoni di Geova
Per i testimoni di Geova piemontesi sabato 20 dicembre 2014 sarà un giorno importante. La Sala regionale delle Assemblee di Leinì, Via Leopardi 17, sarà dedicata al culto nel corso di uno speciale evento cui sarà presente Samuel Herd, membro del Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova, in visita per l’occasione da Brooklyn NY.
 
L’edificio originale della Sala delle Assemblee dei Testimoni di Geova di Leinì fu completato nel 1979. Nel 2003 si procedette ad una prima ristrutturazione, tale da consentire assemblee estive con oltre 4mila presenti. Nel corso del rifacimento parziale 2011-2013, la parte primaria della costruzione è stata demolita, ricavando un ampio parcheggio interno al comprensorio. La cubatura precedente trasferita nell’edificio sorto nel 2003 ha permesso d’ottenere un’unica struttura ampliata, ricoperta in legno lamellare. Porte scorrevoli laterali consento una configurazione chiusa (“invernale”), da oltre 2mila posti, ed una aperta (“estiva”), da oltre 4mila. L’edificio è stato realizzato secondo le più recenti normative in fatto di risparmio energetico, comfort e sicurezza. 
 
Alla cerimonia di dedicazione al culto, sono stati invitati 2.500 delegati da tutto il Piemonte e Valle d’Aosta, oltre ad una rappresentanza delle congregazioni di lingua spagnola e romena presenti sul territorio locale e nazionale. Data l’importanza dell’avvenimento, è previsto un collegamento audio-video per 70 congregazioni delle 180 che beneficeranno dell’incontro: Un totale di circa 16mila presenti sarà all’ascolto, nella Sala delle Assemblee o collegati in streaming.
 
Il programma della dedicazione inizierà alle ore 10:00 e consisterà in un rapporto, presentato di Gianfranco Andreotti membro della filiale italiana, sull’opera nel nostro paese, in cui sono ora attivi oltre 250mila Testimoni (circa 500mila con i simpatizzanti che frequentano le riunioni). Seguirà un intervento sugli sviluppi dell’opera in Piemonte dal 1903, cui risale l’insediamento del primo nucleo piemontese degli allora studenti biblici, fino ai giorni nostri, in cui si registra la presenza di oltre 20mila aderenti alla congregazione. In questo excursus storico non mancherà un richiamo ai novant’anni di assemblee in Piemonte. Dalla prima in Italia del 1925, (all’albergo Corona Grossa di Pinerolo, mascherata da festa nuziale a motivo della repressione fascista) alle più recenti: Nel 2001 allo Stadio delle Alpi, nel 2009 allo Stadio Olimpico, passando per Torino Esposizioni (internazionale nel 1961 e successivamente locali dal 1975 al 1979), lo Stadio Comunale (dal 1975 al 1986 e nel 1993) e il PalaIsozaki (nel 2011 e 2013). Al culmine del programma, Samuel Herd pronuncerà il discorso di Dedicazione.
 
Secondo Alberto Bertone, del locale Ufficio Informazione Pubblica della congregazione: «I Testimoni piemontesi hanno ora a disposizione una struttura in grado di sopperire pienamente alle loro esigenze di riunirsi tre volte l’anno in assemblee di circoscrizione e congressi di zona. Questo non significa che, all’occorrenza, potremo utilizzare ancora strutture pubbliche e private per assemblee più grandi. In ogni caso, la Sala delle Assemblee di Leinì rappresenta il centro d’incontri regionale per un residente su circa 250: Tale è la densità locale, in sintonia con quella nazionale».
Galleria fotografica
LEINI - Dedicazione al culto della Sala delle Assemblee dei Testimoni di Geova - immagine 1
LEINI - Dedicazione al culto della Sala delle Assemblee dei Testimoni di Geova - immagine 2
LEINI - Dedicazione al culto della Sala delle Assemblee dei Testimoni di Geova - immagine 3
Cronaca
CANAVESE - Ad un anno dagli incendi una mostra a Torino - VIDEO
CANAVESE - Ad un anno dagli incendi una mostra a Torino - VIDEO
Nell'ottobre del 2017 devastanti incendi in Piemonte distrussero 10.000 ettari di ambiente naturale, in particolare nel Pinerolese, in Valle di Susa e in Canavese
PONT CANAVESE - Furti nelle case: ladri messi in fuga dai carabinieri. Posti di blocco in tutta la zona
PONT CANAVESE - Furti nelle case: ladri messi in fuga dai carabinieri. Posti di blocco in tutta la zona
Almeno tre malviventi in fuga da ieri sera, dopo un furto in un'abitazione di via Moletti. I carabinieri della compagnia di Ivrea, nella notte, hanno dato vita ad una vera e propria caccia all'uomo nella zona di Pont e dei Comuni limitrofi
RIVAROLO-FELETTO-FAVRIA - Furti nelle case anche di giorno
RIVAROLO-FELETTO-FAVRIA - Furti nelle case anche di giorno
Si moltiplicano le segnalazioni di furti e tentati furti in diversi Comuni. I malviventi agiscono anche in pieno giorno
IVREA - Mostra i genitali a diverse ragazze: condannato a 5 mesi
IVREA - Mostra i genitali a diverse ragazze: condannato a 5 mesi
E' stato riconosciuto, dopo le indagini della polizia, da due donne e anche da alcune ragazzine minorenni della scuola Cena
CUORGNE' - Colto da malore in palestra: un uomo gravissimo
CUORGNE
L'uomo è stato elitrasportato d'urgenza al pronto soccorso di Ciriè. Provvidenziale l'intervento del personale del 118
CUORGNE' - 40enne si spacca il menisco: per l'ospedale è «solo» una distorsione. Denunciato il Comune di Castellamonte
CUORGNE
Una donna ha denunciato il Comune di Castellamonte per lesioni colpose: è caduta in una buca dell'asfalto in via Meuta. Poi al pronto soccorso di Cuorgnè è stata dimessa: nessuno si è accorto di quella lesione del menisco
IVREA-STRAMBINO - Prevenzione tumore al seno: weekend di eventi
IVREA-STRAMBINO - Prevenzione tumore al seno: weekend di eventi
L'obiettivo è sensibilizzare la comunità sui temi di prevenzione oncologica e sull'importanza degli interventi di prevenzione
LOCANA - Una festa da ricordare per i nonni del paese
LOCANA - Una festa da ricordare per i nonni del paese
E’ accaduto al Vernetti di Locana, domenica 14 ottobre. Sono una risorsa importante, mermoria storica del nostro paese
VIDRACCO - Giovedì 18 e venerdi 19 chiude la provinciale della Valchiusella
VIDRACCO - Giovedì 18 e venerdi 19 chiude la provinciale della Valchiusella
Il traffico per la Valchiusella sarà deviato su percorsi alternativi e, in particolare, dalla pedemontana sarà possibile risalire la vallata tramite la provinciale di Strambinello
CHIVASSO - Nei primi mesi del 2019 riaprirà la sede dell'Inps
CHIVASSO - Nei primi mesi del 2019 riaprirà la sede dell
Torna la piena funzionalità dell'Istituto. Qualche mese di disagio per i cittadini: «Sapranno capire», dice il sindaco Castello
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore