LEINI - Il ladro gentiluomo che viveva rubando Rolex

| Cristopher Perissotti, 20 anni, domiciliato a Leini, è stato arrestato l'altra mattina dalla polizia di Torino

+ Miei preferiti
LEINI - Il ladro gentiluomo che viveva rubando Rolex
La polizia di Torino, l'altra mattina, ha arrestato Cristopher Perissotti, 20 anni, domiciliato a Leini (nella foto). Un ladro “gentiluomo” che, secondo le indagini, rubava orologi di lusso cercando le proprie vittime su internet. La scorsa settimana si è presentata alla polizia una donna, residente in Toscana, che ha denunciato il furto di un orologio Rolex ad opera di un giovane che si era finto acquirente. L’uomo, che l'aveva contatta con modi e toni molto gentili e distinti, le aveva poi strappato di mano il Rolex mentre glielo mostrava, dandosi alla fuga a bordo di un’autovettura.
 
Il fatto è avvenuto a Torino, in corso Giulio Cesare vicino al Mc Donald's. Il furto ha riguardato un orologio Rolex Air King in acciaio del valore di 2500 euro. Il 13 marzo la donna era stata contattata via mail da parte del leinicese, interessato all'acquisto dell'orologio. La parte lesa, giunta a Torino nel luogo concordato, veniva avvicinata dal giovane il quale le chiedeva di mostrargli subito l’orologio, chiedendole contestualmente di allontanarsi dal posto in cui erano perché non voleva essere visto dalla moglie che lavorava da Mc Donald’s; il Rolex, a dire dell’uomo, era proprio un regalo per la moglie. Dopo qualche metro, la donna mostrava l’oggetto all’acquirente ma iniziava a insospettirsi; a quel punto, il ragazzo con un gesto fulmineo si impossessava della scatola contenente il Rolex e fuggiva.
 
In commissariato la donna ha descritto dettagliatamente l’uomo. Durante il viaggio di ritorno a casa, aveva anche mandato un sms all’utenza del giovane, scrivendo che sarebbe stata disposta anche a pagare pur di riavere l’oggetto sottratto. Il leinicese ha risposto scusandosi per essere scappato, asserendo che il suo comportamento era stato dettato dal fatto che temeva di essere raggirato. Essendo a conoscenza che la donna possedeva anche un altro Rolex, le chiedeva se eventualmente fosse intenzionata a vendere anche quello. 
 
Fingendo di stare al gioco, la donna rispondeva affermativamente. Convenivano quindi di risentirsi per fissare un nuovo appuntamento. Nei giorni successivi l’uomo la contattava ripetutamente, le due parti si accordavano per la somma di 6050 euro per entrambi gli orologi. L’appuntamento veniva fissato per il 24 marzo sempre a Torino, ma questa volta in via Vandalino. La donna ha però informato la polizia dell’incontro: gli agenti hanno così potuto bloccare il leinicese un attimo prima della consegna del denaro. Lo stesso aveva in tasca una busta da lettera contente la somma di 6050 euro in banconote finte, in tagli da duecento e cinquanta con la scritta fac-simile.
 
Dall’analisi del cellulare sequestrato all’uomo, è emerso che quest’ultimo era anche in trattativa per l’acquisto di un altro orologio Vacheron Constantin, con una persona di Verona con la quale erano in procinto di accordarsi per la consegna. Ulteriori indagini hanno permesso di accertare che ad un altro individuo era stato sottratto, con modalità analoghe e nello stesso posto, un orologio Rolex modello Oyster Precision. Non si esclude che l’uomo abbia commesso altri simili raggiri, pertanto si invitano eventuali altre parti lese a presentarsi presso il commissariato Barriera Milano della polizia di Stato. 
Cronaca
CUORGNE' - Torneo di Maggio a numero chiuso: tetto massimo di 4000 spettatori in centro
CUORGNE
La Pro loco, con grande impegno, in virtù anche delle nuove norme di sicurezza imposte dalla circolare Gabrielli, ha deciso di riproporre in grande stile la manifestazione storica che caratterizza Cuorgnè
CUORGNE' - Dal 25 Aprile una richiesta di supporto al territorio
CUORGNE
La scuola sta organizzando un evento rivolto a 35 allievi che hanno deciso di partecipare al progetto «Scuola e territorio»
MAPPANO - Gli zingari prendono a sassate l'ambulanza della Cri
MAPPANO - Gli zingari prendono a sassate l
L'episodio al campo nomadi di via Germagnano a Torino. «Per fortuna non ci sono stati ingenti danni o feriti», fanno sapere dalla Cri
CANAVESE - Cede l'asfalto sulla 460. Insulti alla Città metropolitana: «Ci voleva il morto per intervenire?»
CANAVESE - Cede l
Ieri sono iniziati i lavori tra Leini e Lombardore, dove l'asfalto ha ceduto provocando un pericoloso avvallamento. In quello stesso punto ha perso la vita l'imprenditore di Cuorgnè, Gianpiero Mattioda. Protestano gli utenti
FOGLIZZO - Si cercano comparse per il cortometraggio «Aida»
FOGLIZZO - Si cercano comparse per il cortometraggio «Aida»
L'impegno è richiesto o per venerdì 27 o per sabato 28 aprile (a seconda delle disponibilità) presso l'ex istituto Salesiano
CANAVESE - Elezioni Rsu dell'Asl To4: Uil sindacato più votato - I RISULTATI
CANAVESE - Elezioni Rsu dell
«Una grande soddisfazione per l'alta affluenza alle urne dei Lavoratori dell'Asl To4 pari al 70,72% degli aventi diritto»
CASELLE - L'elinucleo dei vigili del fuoco salva un uomo disperso
CASELLE - L
L'elicottero del reparto volo Piemonte dopo essere decollato dalla base di Caselle ha raggiunto la zona delle ricerche
CASTELLAMONTE - Profugo indagato per violenza sessuale perde il diritto all'accoglienza
CASTELLAMONTE - Profugo indagato per violenza sessuale perde il diritto all
Lo ha stabilito il Tar del Piemonte respingendo un ricorso presentato da un richiedente asilo contro il prefetto di Torino che, lo scorso mese di gennaio, gli aveva revocato le misure di protezione internazionale
LEINI - Discarica abusiva: denunciato un imprenditore - FOTO
LEINI - Discarica abusiva: denunciato un imprenditore - FOTO
In un terreno destinato a fondo agricolo, l'uomo aveva allestito una vera e propria discarica abusiva di circa 1000 metri cubi
TORRAZZA - «Sono gay»: il padre lo picchia. Lo sdegno dell'Arcigay
TORRAZZA - «Sono gay»: il padre lo picchia. Lo sdegno dell
«L'ennesima notizia di un pestaggio ai danni di un giovane omosessuale ci coglie allarmati e molto sconfortati» dice Piazzoni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore