LEINI - Lavoro nero in provincia: trentadue dipendenti assunti

| E' il risultato più importante ottenuto dal nucleo carabinieri Ispettorato del Lavoro di Torino nei primi dieci giorni di novembre

+ Miei preferiti
LEINI - Lavoro nero in provincia: trentadue dipendenti assunti
Sono 32 i lavoratori in nero che ora, grazie ai carabinieri, hanno tutti un regolare contratto di lavoro, Questo è il risultato più importante ottenuto dal Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Torino in collaborazione con i colleghi, territorialmente competenti, del Comando Provinciale, nei primi 10 giorni di  novembre, dopo  una intensa attività di controlli.
 
I militari hanno deciso di fare del lavoro sommerso e irregolare la loro missione, tutelando quei lavoratori che, sfruttati in nero, sottopagati e senza alcun tipo di copertura  contributiva e  assicurativa. I controlli sono avvenuti a Torino, Leinì, Santena, Collegno, Sant’Ambrogio di Torino e altri comuni della provincia. Dieci sono le attività oggetto di provvedimento di sospensione, tra cui una birreria, tre Kebab, una carrozzeria, una parrucchiera cinese, un ristorante self-service, alcuni bar ed un’attività di vendita di frutta e verdura in Torino, dove il lavoratore in “nero” era addirittura clandestino.
 
Trentadue sono i lavoratori in nero che ora, grazie ai Carabinieri, hanno tutti un regolare contratto di lavoro. L'attività rientra in una più ampia azione di contrasto al lavoro sommerso messa in atto dai Carabinieri  del Comando Provinciale  e i colleghi del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Torino, in stretta sinergia con la locale Direzione Territoriale del Lavoro.
Cronaca
SAN GIORGIO CANAVESE - Una decina di bambini in camera iperbarica dopo l'intossicazione da monossido di carbonio
SAN GIORGIO CANAVESE - Una decina di bambini in camera iperbarica dopo l
La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo. I carabinieri di San Giorgio stanno cercando di fare luce su quanto accaduto. Al vaglio degli inquirenti anche alcuni malori precedenti a quelli che si sono verificati ieri in palestra
CASTELLAMONTE - Scuola al freddo: il preside chiude e manda tutti gli alunni a casa - FOTO
CASTELLAMONTE - Scuola al freddo: il preside chiude e manda tutti gli alunni a casa - FOTO
Freddo polare alla scuola elementare di Castellamonte che il preside Federico Morgando questa mattina ha deciso di chiudere per tutelare la salute dei bambini e del personale dipendente. 380 bimbi mandati a casa
IVREA - Al Botta il ritorno dei «talenti» da Russia, Francia e Inghilterra
IVREA - Al Botta il ritorno dei «talenti» da Russia, Francia e Inghilterra
Concluso positivamente il progetto per le tre studentesse e lo studente del liceo Botta vincitori del concorso della Fondazione Crt
PONT - Due iniziative editoriali del Lions Club Alto Canavese
PONT - Due iniziative editoriali del Lions Club Alto Canavese
Michele Nastro, attuale presidente del club, fortemente legato alla città dove ha vissuto, ha scelto Pont per presentare i volumi
CUORGNE' - Alla cooperativa Andirivieni i locali dell'ex giudice di pace
CUORGNE
La società li userà per dare una sede stabile e definitiva al centro diurno
SAN GIORGIO CANAVESE - Nove bambini intossicati dal monossido di carbonio a scuola - FOTO e VIDEO
SAN GIORGIO CANAVESE - Nove bambini intossicati dal monossido di carbonio a scuola - FOTO e VIDEO
Dramma sfiorato oggi pomeriggio alla scuola elementare Carlo Ignazio Giulio. Un malfunzionamento dell'impianto di riscaldamento avrebbe provocato una fuga del pericoloso gas inodore. Una ventina i bambini coinvolti: erano nella palestra
CUORGNE' - I premi dell'ente morale Giusto Morgando
CUORGNE
Gli interventi derivano da interessi sui titoli di Stato acquistati con fondi di disposizioni testamentarie e donazioni di cittadini di Cuorgnè
SAN GIORGIO CANAVESE - Bimbi si sentono male a scuola forse per il monossido di carbonio - FOTO E VIDEO
SAN GIORGIO CANAVESE - Bimbi si sentono male a scuola forse per il monossido di carbonio - FOTO E VIDEO
Attimi di apprensione oggi pomeriggio alla scuola elementare di San Giorgio Canavese, in via Piave. Per cause ancora in fase di accertamento una ventina di bambini si sono sentiti male. Forse si è trattato di una intossicazione da monossido
NOASCA - Troppa neve: il bus Gtt lascia a piedi la passeggera
NOASCA - Troppa neve: il bus Gtt lascia a piedi la passeggera
E' successo lo scorso 2 dicembre sulla linea Rivarolo-Pont-Ceresole Reale. Un'utente ha scritto una lettera di protesta a Gtt
CANAVESE SOTTO LA NEVE - Treni in tilt, autostrada Torino-Aosta chiusa ai mezzi pesanti - FOTO
CANAVESE SOTTO LA NEVE - Treni in tilt, autostrada Torino-Aosta chiusa ai mezzi pesanti - FOTO
Sono stati cancellati quattro treni sulla linea di Rfi: tre di questi in direzione Ivrea e uno in direzione Aosta. Il Comune di Ivrea informa che si potrebbero verificare disagi alla viabilità a causa del transito dei camion in città
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore