LEINI - Rame sospetto: Polizia ferroviaria sequestra deposito

| L'operazione è stata effettuata nei giorni scorsi dagli uomini della squadra di polizia giudiziaria coordinati dalla procura di Ivrea

+ Miei preferiti
LEINI - Rame sospetto: Polizia ferroviaria sequestra deposito
La squadra di polizia giudiziaria del Compartimento Polfer per il Piemonte e la Valle d’Aosta coordinata dalla Procura della Repubblica di Ivrea, a seguito di una perquisizione eseguita presso l’abitazione e relative pertinenze dell’amministratore unico di una ditta che si occupa della gestione di rifiuti metallici operante nel torinese, ha recuperato un'ingente quantità di balle d'acciaio e cavi di rame privi della guaina in plastica.
 
L'operazione è stata effettuata lo scorso 6 dicembre dagli uomini della squadra di polizia giudiziaria e della squadra informativa del compartimento, i quali hanno rinvenuto il materiale nel Comune di Leinì stoccato su terreno non idoneo di proprietà dell'amministratore unico della ditta, senza le prescritte autorizzazioni. Le attività sono poi proseguite presso la sede operativa dell'azienda ubicata in altro comune del torinese, dove sono state accertate, dall'analisi della documentazione e dei metalli ivi presenti, delle incongruenze tra il materiale in entrata, quello in giacenza e quello in uscita. In particolare, la quantità di rame venduta è risultata maggiore della differenza tra la quantità in giacenza dichiarata nei registri e quella in entrata, proveniente da aziende private.
 
Il materiale stoccato presso l'abitazione è stato sottoposto a sequestro e l'amministratore unico indagato per la violazione della normativa a tutela dell'ambiente, in particolare per aver condotto attività di gestione rifiuti non autorizzata, mentre prosegue l’attività di indagine volta a stabilire la provenienza del rame rinvenuto. La Polizia Ferroviaria, attiva nel contrasto ai furti di rame, da tempo si è orientata al settore del recupero dei metalli e rottami per andare ad individuare e colpire eventuali filiere di ricettazione e riciclaggio del cosiddetto “oro rosso” il cui furto, in ambito ferroviario, spesso determina ritardi nella circolazione e pesanti disagi per i viaggiatori.
Cronaca
CERESOLE REALE - Un escursionista disperso salvato dai pompieri
CERESOLE REALE - Un escursionista disperso salvato dai pompieri
L'uomo, giunto alla cima di Courmaon si è trovato su una pietraia e ha perso il sentiero e il senso dell'orientamento
CERESOLE REALE - L'orchestra Gran Paradiso ha ricordato Gianpiero Mattioda - VIDEO
CERESOLE REALE - L
Un concerto d'Estate particolare quello di sabato scorso al PalaMila di Ceresole Reale
CIRIE' - Si uccide lanciandosi da una finestra dell'ospedale
CIRIE
Un uomo si è lanciato nel vuoto da una finestra del terzo piano. Era un 64enne residente a San Maurizio Canavese
SAN PONSO-SALASSA - Chiude la provinciale per due giorni
SAN PONSO-SALASSA - Chiude la provinciale per due giorni
Causa lavori strada chiusa al traffico martedì 28 e mercoledì 29 agosto nel tratto dal chilometro 4+565 al chilometro 4+798
INGRIA - Sagra della patata ed elezione di «Miss Patata 2018»
INGRIA - Sagra della patata ed elezione di «Miss Patata 2018»
Sabato la manifestazione che chiude da ormai oltre un decennio il programma turistico dell'agosto Ingriese
IVREA-SANTHIA' - Senza lavoro minaccia di buttarsi dal ponte: salvato da polizia e vigili del fuoco - FOTO
IVREA-SANTHIA
Sul posto sono intervenuti celermente i vigili del fuoco e gli agenti della polizia stradale di Torino. Sono stati proprio i poliziotti ad intavolare una «trattativa» con il ragazzo e a convincerlo a desistere
CIRIE' - Va a fuoco l'auto di un senzatetto: ancora il piromane?
CIRIE
Toccherà ai carabinieri di Venaria Reale chiarire le cause dell'incendio. Potrebbe trattarsi dell'azione del solito idiota
CHIVASSO - Piantagione di marijuana sul Po a San Sebastiano - VIDEO
CHIVASSO - Piantagione di marijuana sul Po a San Sebastiano - VIDEO
I carabinieri hanno arrestato due albanesi per coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti
IVREA - Muore travolta da una motocicletta mentre tenta di attraversare la strada
IVREA - Muore travolta da una motocicletta mentre tenta di attraversare la strada
Una donna è morta in ospedale dopo l'incidente avvenuto in via Cascinette. La dinamica dell'incidente è adesso al vaglio degli agenti della polizia municipale di Ivrea. Il centauro, un 36enne eporediese, sarà denunciato
OMICIDIO SETTIMO - Rimprovera il figliastro che lo ammazza
OMICIDIO SETTIMO - Rimprovera il figliastro che lo ammazza
Clemente, già alle prese con precedenti, è stato arrestato dai carabinieri di Chivasso e tradotto nel carcere di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore