LEINI - Rame sospetto: Polizia ferroviaria sequestra deposito

| L'operazione č stata effettuata nei giorni scorsi dagli uomini della squadra di polizia giudiziaria coordinati dalla procura di Ivrea

+ Miei preferiti
LEINI - Rame sospetto: Polizia ferroviaria sequestra deposito
La squadra di polizia giudiziaria del Compartimento Polfer per il Piemonte e la Valle d’Aosta coordinata dalla Procura della Repubblica di Ivrea, a seguito di una perquisizione eseguita presso l’abitazione e relative pertinenze dell’amministratore unico di una ditta che si occupa della gestione di rifiuti metallici operante nel torinese, ha recuperato un'ingente quantità di balle d'acciaio e cavi di rame privi della guaina in plastica.
 
L'operazione è stata effettuata lo scorso 6 dicembre dagli uomini della squadra di polizia giudiziaria e della squadra informativa del compartimento, i quali hanno rinvenuto il materiale nel Comune di Leinì stoccato su terreno non idoneo di proprietà dell'amministratore unico della ditta, senza le prescritte autorizzazioni. Le attività sono poi proseguite presso la sede operativa dell'azienda ubicata in altro comune del torinese, dove sono state accertate, dall'analisi della documentazione e dei metalli ivi presenti, delle incongruenze tra il materiale in entrata, quello in giacenza e quello in uscita. In particolare, la quantità di rame venduta è risultata maggiore della differenza tra la quantità in giacenza dichiarata nei registri e quella in entrata, proveniente da aziende private.
 
Il materiale stoccato presso l'abitazione è stato sottoposto a sequestro e l'amministratore unico indagato per la violazione della normativa a tutela dell'ambiente, in particolare per aver condotto attività di gestione rifiuti non autorizzata, mentre prosegue l’attività di indagine volta a stabilire la provenienza del rame rinvenuto. La Polizia Ferroviaria, attiva nel contrasto ai furti di rame, da tempo si è orientata al settore del recupero dei metalli e rottami per andare ad individuare e colpire eventuali filiere di ricettazione e riciclaggio del cosiddetto “oro rosso” il cui furto, in ambito ferroviario, spesso determina ritardi nella circolazione e pesanti disagi per i viaggiatori.
Dove è successo
Cronaca
AGLIE' - Incendio in centro distrugge abitazione: vigili del fuoco combattono contro le fiamme - FOTO e VIDEO
AGLIE
Drammatico incendio in via Michela, pieno centro storico alladiese. Le fiamme si sono estese a un intero caseggiato. Vigili del fuoco al lavoro per domare le fiamme. Paura per i residenti della zona: tutti illesi
RIVARA - Incidente stradale all'incrocio: due automobilisti feriti
RIVARA - Incidente stradale all
Schianto intorno alle 14, in corso Vittorio Emanuele, al bivio per Camagna. Si sono scontrate una Fiat Grande Punto e una Panda
LOCANA - Armi e arnesi da scasso in auto: due giovani denunciati
LOCANA - Armi e arnesi da scasso in auto: due giovani denunciati
I materiali recuperati dai carabinieri a bordo dell'auto di due ragazzi di Cirié di 18 e 17 anni, entrambi denunciati a piede libero
CUORGNČ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
CUORGNČ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
L'episodio in pieno centro a Cuorgnč dove un ex commerciante della cittą di 73 anni, residente in via Garibaldi, č rimasto gravemente intossicato dal malfunzionamento del riscaldamento
CASELLE - Record di passeggeri in aeroporto: quasi 4 milioni
CASELLE - Record di passeggeri in aeroporto: quasi 4 milioni
Il Pertini registra il record storico di passeggeri superando il precedente record annuale del 2011. Crescita 7,8% rispetto all'anno scorso
LEINI - Insultano i vigili urbani su Facebook: quattro denunciati
LEINI - Insultano i vigili urbani su Facebook: quattro denunciati
Gli accusati, interrogati dagli agenti, hanno ammesso le proprie colpe, spiegando perņ che non pensavano «fosse un reato»
AGLIE' - 280 Pro Loco per l'assemblea in castello
AGLIE
Saranno presenti anche i rappresentanti di Regione Piemonte, Cittą Metropolitana di Torino e Comune di Aglič
CANAVESE - Azienda pubblicitaria evade sette milioni di euro: titolari denunciati dalla guardia di finanza
CANAVESE - Azienda pubblicitaria evade sette milioni di euro: titolari denunciati dalla guardia di finanza
Grazie a societą compiacenti i costi dei servizi venivano gonfiati a dismisura, pertanto la societą, nonostante un elevato volume d’affari, dichiarava redditi che per l’attivitą svolta possono considerarsi irrisori
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell'avventura per Alain Stratta su Sky
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell
Giovedģ, alla fine della puntata, il perito assicurativo ha dovuto lasciare il grembiule e abbandonare la cucina del programma
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all'incrocio per Valperga: tre persone in ospedale a Cuorgnč - VIDEO
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all
L'impatto č stato particolarmente duro come dimostrano i danni riportati da entrambi i mezzi. Secondo i primi accertamenti delle forze dell'ordine, una delle due auto ha probabilmente "bruciato" lo stop
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore