LEINI - Rave party notturno nella fabbrica dismessa

| Oltre 300 ragazzi provenienti da tutta Italia hanno occupato il capannone delle ex Legatorie Riunite

+ Miei preferiti
LEINI - Rave party notturno nella fabbrica dismessa
Oltre 300 ragazzi, la scorsa notte, si sono dati appuntamento nel capannone delle ex Legatorie Riunite in via Volpiano a Leinì. All'interno della fabbrica dismessa, dalle 11 di sabato, è in corso un rave-party. I ragazzi provengono da tutto il nord Italia e si sono dati appuntamento a Leinì tramite internet e i social network. Per precauzione i carabinieri della compagnia di Venaria hanno chiuso via Volpiano nel tratto interessato dal rave party. Ampi disagi per gli automobilisti diretti a Leini e Volpiano. 

A dare l'allarme, ieri sera, alcuni residenti della zona. Diversi ragazzi sono stati identificati dai carabinieri. Per qualcuno è scattata anche la denuncia per possesso di sostanze stupefacenti (marijuana). Il capannone delle ex Legatorie Riunite è chiuso ormai da diversi anni, da quando, cioè, l'azienda ha sospeso l'attività. I giovani identificati rischiano una denuncia per violazione di domicilio.

In nottata sono arrivate numerose telefonate ai carabinieri a causa della musica particolarmente alta e del continuo via-vai di ragazzi sulla strada. Anche per questo motivo, in via precauzionale, i militari dell'Arma hanno chiuso via Volpiano al traffico.

Galleria fotografica
LEINI - Rave party notturno nella fabbrica dismessa - immagine 1
LEINI - Rave party notturno nella fabbrica dismessa - immagine 2
LEINI - Rave party notturno nella fabbrica dismessa - immagine 3
Cronaca
CUORGNE' - Cesma lancia un’iniziativa formativa internazionale
CUORGNE
Per l’anno 2017-18 avviato un pacchetto di attività in ambito internazionale, sviluppate in parte sul territorio francese
SAN GIUSTO CANAVESE - Grave incendio al benzinaio: furgone distrutto dalle fiamme - FOTO
SAN GIUSTO CANAVESE - Grave incendio al benzinaio: furgone distrutto dalle fiamme - FOTO
Un furgone svizzero che aveva appena effettuato un rifornimento alla stazione di servizio Tamoil, ha improvvisamente preso fuoco nei pressi del distributore. Gli occupanti sono riusciti a scendere dal mezzo. Benzinaio devastato
CUORGNE' - Da Hong Kong per celebrare San Callisto Caravario - FOTO
CUORGNE
Ieri alle 10.30 il cardinal Joseph Zen Ze-Kiun salesiano ed arcivescovo emerito di Hong Kong ha incontrato don Nicola Faletti
ALBIANO D'IVREA - Trovata una bomba in un campo agricolo: allarme
ALBIANO D
Artificieri in azione per la messa in sicurezza dell'area. La bomba sarà fatta brillare. Si tratta di un ordigno bellico
FORNO CANAVESE - Incidente stradale a Crosi: un uomo ferito
FORNO CANAVESE - Incidente stradale a Crosi: un uomo ferito
Paura questa mattina sulla provinciale tra Forno e Rivara. Un sessantenne di Forno si è ribaltato con la propria auto
CALUSO - Salta il bancomat della Biver Banca: ladri in fuga con il bottino - FOTO
CALUSO - Salta il bancomat della Biver Banca: ladri in fuga con il bottino - FOTO
Probabilmente con del gas esplosivo la banda ha fatto saltare l'alloggiamento del bancomat arraffando le banconote all'interno. Bottino da quantificare. Indagini dei carabinieri della compagnia di Chivasso
CASELLE - Incidente stradale: muore dopo il ricovero al Cto
CASELLE - Incidente stradale: muore dopo il ricovero al Cto
L'uomo era al volante di una Fiat Panda quando, in via Torino, è rimasto coinvolto in uno schianto con un'Alfa Romeo Giulietta
IVREA - Lo storico Carnevale in «mostra» al salone del libro
IVREA - Lo storico Carnevale in «mostra» al salone del libro
Per la prima volta anche lo Storico Carnevale di Ivrea ha avuto una postazione all’interno della manifestazione torinese
CERESOLE REALE - Gli esperti a confronto per salvare la trota
CERESOLE REALE - Gli esperti a confronto per salvare la trota
Venerdì verranno presentati anche i risultati del progetto Life+Bioaquae promosso dal Parco Nazionale Gran Paradiso
TRAGEDIA SULL'AUTOSTRADA - Ubriaco uccide due persone con il tir: condannato a otto anni di carcere - VIDEO INCIDENTE
TRAGEDIA SULL
Il processo di primo grado, con rito abbreviato, si è chiuso con la condanna a otto anni di carcere per omicidio stradale. Alla sbarra Emil Volfe, camionista di 63 anni di nazionalità slovacca. Non è escluso il ricorso in appello
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore