LEINI - Un tumore la strappa alla vita ad appena 18 anni

| C'era mezzo paese, l'altro pomeriggio, per salutare Martina, colpita da una rara malattia che non le ha dato scampo

+ Miei preferiti
LEINI - Un tumore la strappa alla vita ad appena 18 anni
C'era mezzo paese, come giusto, lunedì pomeriggio, per salutare un'ultima volta Martina. Ad appena 18 anni la ragazza di Leinì ha dovuto lasciare per sempre amici e famigliari a causa di una brutta malattia. Di quelle che non ti danno scampo. Rara quanto spietata. L'aveva scoperta quasi per caso, dopo un controllo medico per quel dolore alle ossa. Da allora è iniziata una lunga battaglia che Martina ha combattuto sempre a testa alta, con lo spirito di una diciottenne che proprio non ha nessuna intenzione di arrendersi. Purtroppo non è bastato. 
 
Il web nelle ultime ore si è riempito di messaggi di cordoglio per la scomparsa della diciottenne di Leini, studentessa del liceo scientifico Giordano Bruno di Torino, conosciuta da tutto il paese e, soprattutto, ben voluta da tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerla. «Oggi è stata dura Marty, salutarti x sempre - scrivono gli amici - quanto amore c'era nell aria, quanta commozione, i canti, gli amici e la tua fantastica famiglia. Le tue lettere, hai pensato proprio a tutti stella! Senza dire nulla a nessuno, ennesima dimostrazione di quello che eri, splendida! Allora sappi che non ti dimenticheremo mai, e verremo a casa vostra a trovarti, a trovarvi, a respirare te! Buon viaggio piccola Marty».
 
«Questa sera c'era un'infinità di gente solo per te, perché eri speciale per tutti noi, rimarrai sempre nel nostro cuore. Oggi ti ho rivista ed eri ugualmente bellissima come sempre, sarà difficile domani ma cercherò di sorridere come mi hai insegnato tu! Ciao piccolo angelo. Buon viaggio grande guerriera, per noi hai vinto tu». E ancora: «Sei stata un punto di riferimento per tantissime persone sopratutto per me. Sei riuscita a darmi la forza di andare avanti anche nei momenti tristi,non ti abbattevi mai avevi sempre quel sorriso stampato in faccia che era bellissimo».
 
Il grande cuore della ragazza era emerso anche in ospedale, dove la diciottenne ha combattuto la sua battaglia contro la malattia. «Ci siamo conosciute al Sant'Anna mentre accompagnavo mia mamma a fare la radioterapia - scrive una ragazza - ero triste e impaurita, non sapevo bene cosa sarebbe successo. Poi ho conosciuto te, giovane, bellissima e con un sorriso disarmante, nonostante tutto quello che avevi e che stavi affrontando. Conoscerti mi ha aiutata e forse anche un po' cambiata. Mi ha fatto capire soprattutto quanto sia preziosa la vita e quanto sia importante battersi sempre, per ogni cosa, a testa alta e con il sorriso. Speravo con tutto il cuore che questo giorno non arrivasse mai. Sii fiera di te stessa, per come hai vissuto questi tuoi troppi pochi anni. Ti mando un grande abbraccio ovunque tu sia ora».
Dove è successo
Cronaca
DROGA DALLA SPAGNA - 12 arresti: l'indagine dei carabinieri legata a un maxi sequestro di cocaina a Feletto
DROGA DALLA SPAGNA - 12 arresti: l
L'indagine «Bellavita» dei carabinieri del Ros è partita nel dicembre 2012. Dodici persone, questa mattina, sono finite in manette. Gli accertamenti legati anche al sequestro di 200 chili di cocaina in Canavese
OPERAZIONE CONTRO LA 'NDRANGHETA - Fiume di droga Italia-Spagna: due arresti in Canavese - I NOMI DELLA BANDA
OPERAZIONE CONTRO LA
I provvedimenti scaturiscono da un'indagine dei carabinieri che, sviluppata attraverso intercettazioni telefoniche ed ambientali, ha consentito di individuare gli appartenenti a una banda che trafficava hashish e cocaina per il torinese
TONENGO DI MAZZE' - Aggredisce negozianti e passanti poi scappa
TONENGO DI MAZZE
I carabinieri hanno sentito diversi testimoni oculari. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, incasserà una denuncia
VOLPIANO - Genitori che si separano, un progetto per parlare con i figli
VOLPIANO - Genitori che si separano, un progetto per parlare con i figli
Il Comune e l'Informagiovani propongono un gruppo per aiutare i genitori separati a gestire le relazioni con i figli
SANITA' - I vertici dell'Asl To4 danno il buon esempio sul vaccino
SANITA
Il direttore generale si è fatto immortalare mentre viene vaccinato contro l'influenza...
PRASCORSANO - Ex autista della Gtt trovato morto in un campo
PRASCORSANO - Ex autista della Gtt trovato morto in un campo
Il 73enne si trovava in un campo di proprietà intento a sistemare le sterpaglie quando è stato stroncato da un malore
CANAVESE - 187 donne vittime di violenza solo nel corso del 2016
CANAVESE - 187 donne vittime di violenza solo nel corso del 2016
Alta l'attenzione dell'Asl To4 sulla problematica attraverso l'impegno di operatrici e di operatori ospedalieri e di territorio
CUORGNE' - «Per un finale diverso»: il liceo Faccio vince il primo premio - VIDEO
CUORGNE
Il video premiato e le altre opere realizzate dagli studenti per il concorso del Rotaract verranno proiettati sabato 25 a Castellamonte
IVREA - Ad appena 14 anni attende la rivale in amore e l'accoltella alla fermata del pullman
IVREA - Ad appena 14 anni attende la rivale in amore e l
Dramma sfiorato ieri pomeriggio a Ivrea, vicino all'istituto superiore Olivetti. Una quattordicenne residente in città, che frequenta l'ultimo anno della scuola media, ha accoltellato una ragazza di un anno più grande
IVREA - L'autopsia scagiona Sid: non è stato il cane ad uccidere l'addestratore
IVREA - L
I primi riscontri dell'autopsia, ordinata dalla procura di Ivrea ed eseguita oggi dal medico legale Roberto Testi, hanno attribuito il decesso del 26enne a un malore fulminante
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore