LEINI - Un tumore la strappa alla vita ad appena 18 anni

| C'era mezzo paese, l'altro pomeriggio, per salutare Martina, colpita da una rara malattia che non le ha dato scampo

+ Miei preferiti
LEINI - Un tumore la strappa alla vita ad appena 18 anni
C'era mezzo paese, come giusto, lunedì pomeriggio, per salutare un'ultima volta Martina. Ad appena 18 anni la ragazza di Leinì ha dovuto lasciare per sempre amici e famigliari a causa di una brutta malattia. Di quelle che non ti danno scampo. Rara quanto spietata. L'aveva scoperta quasi per caso, dopo un controllo medico per quel dolore alle ossa. Da allora è iniziata una lunga battaglia che Martina ha combattuto sempre a testa alta, con lo spirito di una diciottenne che proprio non ha nessuna intenzione di arrendersi. Purtroppo non è bastato. 
 
Il web nelle ultime ore si è riempito di messaggi di cordoglio per la scomparsa della diciottenne di Leini, studentessa del liceo scientifico Giordano Bruno di Torino, conosciuta da tutto il paese e, soprattutto, ben voluta da tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerla. «Oggi è stata dura Marty, salutarti x sempre - scrivono gli amici - quanto amore c'era nell aria, quanta commozione, i canti, gli amici e la tua fantastica famiglia. Le tue lettere, hai pensato proprio a tutti stella! Senza dire nulla a nessuno, ennesima dimostrazione di quello che eri, splendida! Allora sappi che non ti dimenticheremo mai, e verremo a casa vostra a trovarti, a trovarvi, a respirare te! Buon viaggio piccola Marty».
 
«Questa sera c'era un'infinità di gente solo per te, perché eri speciale per tutti noi, rimarrai sempre nel nostro cuore. Oggi ti ho rivista ed eri ugualmente bellissima come sempre, sarà difficile domani ma cercherò di sorridere come mi hai insegnato tu! Ciao piccolo angelo. Buon viaggio grande guerriera, per noi hai vinto tu». E ancora: «Sei stata un punto di riferimento per tantissime persone sopratutto per me. Sei riuscita a darmi la forza di andare avanti anche nei momenti tristi,non ti abbattevi mai avevi sempre quel sorriso stampato in faccia che era bellissimo».
 
Il grande cuore della ragazza era emerso anche in ospedale, dove la diciottenne ha combattuto la sua battaglia contro la malattia. «Ci siamo conosciute al Sant'Anna mentre accompagnavo mia mamma a fare la radioterapia - scrive una ragazza - ero triste e impaurita, non sapevo bene cosa sarebbe successo. Poi ho conosciuto te, giovane, bellissima e con un sorriso disarmante, nonostante tutto quello che avevi e che stavi affrontando. Conoscerti mi ha aiutata e forse anche un po' cambiata. Mi ha fatto capire soprattutto quanto sia preziosa la vita e quanto sia importante battersi sempre, per ogni cosa, a testa alta e con il sorriso. Speravo con tutto il cuore che questo giorno non arrivasse mai. Sii fiera di te stessa, per come hai vissuto questi tuoi troppi pochi anni. Ti mando un grande abbraccio ovunque tu sia ora».
Dove è successo
Cronaca
LOCANA - Sagra del miele: la festa dedicata al mondo delle api
LOCANA - Sagra del miele: la festa dedicata al mondo delle api
Locana si fa portabandiera di tutte le Città del Miele piemontesi Bruzolo, Casteldelfino, Marentino, Monteu Roero, Montezemolo, Niella Tanaro e il Parco Alpi Marittime
VOLPIANO - Spaccio di droga e coltivazione di marijuana: operazione congiunta di carabinieri e polizia municipale
VOLPIANO - Spaccio di droga e coltivazione di marijuana: operazione congiunta di carabinieri e polizia municipale
Le indagini sono iniziate analizzando le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza installate dall'amministrazione comunale. Indagini che si sono concluse martedì 11 luglio con un arresto e due denunce
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e l'ideatrice del massacro
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e l
Ergastolo confermato anche in Cassazione: Giorgio Palmieri e la moglie Dorotea De Pippo rimarranno per tutta la vita in carcere per aver pianificato e realizzato la strage che il 3 gennaio 2014 a Caselle
CASTELLAMONTE - La casetta di Celestina non sarà abbattuta
CASTELLAMONTE - La casetta di Celestina non sarà abbattuta
L'ambulatorio della guaritrice che combatteva il fuoco di Sant’Antonio è finito in tribunale. La donna è scomparsa due anni fa
CUORGNE - Taglio del nastro per l'Agenzia delle Entrate - VIDEO
CUORGNE - Taglio del nastro per l
Dopo il trasloco dagli uffici di corso Roma il servizio si è trasferito interamente al terzo piano della vecchia Manifattura
BORGARO - Ancora un crollo da un palazzo: psicosi in città - FOTO
BORGARO - Ancora un crollo da un palazzo: psicosi in città - FOTO
Dopo l'episodio di via Spagna oggi pomeriggio nuovo allarme per dei pezzi di paramano crollati da un palazzo di via Settimo
IVREA - Allarme zanzara tigre: partono i controlli del Comune
IVREA - Allarme zanzara tigre: partono i controlli del Comune
I controlli in città e nei giardini verranno effettuati dal dottor Sergio Graziano che è stato incaricato dalla Regione
MONTALENGHE - Una discarica abusiva: due persone condannate
MONTALENGHE - Una discarica abusiva: due persone condannate
Nel corso del procedimento giudiziario il Comune si è costituito parte civile, assistito dall'avvocato Celere Spaziante
CASTELLAMONTE - Riconoscimento internazionale per Giovanni Matano
CASTELLAMONTE - Riconoscimento internazionale per Giovanni Matano
A Kaunas, città della Lituania che ospita il «Devil’s Museum», unico al mondo, ha trovato il giusto spazio un'opera dell'artista di Castellamonte
CASTELLAMONTE - Le opere di Baruzzi e Marthyn in mostra ad Albissola Marina
CASTELLAMONTE - Le opere di Baruzzi e Marthyn in mostra ad Albissola Marina
Sandra Baruzzi e Guglielmo Marthyn ambasciatori di ceramiche d’Arte con una mostra ad Albissola Marina presso il Circolo degli Artisti di Pozzo Garitta
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore