LOCANA - "Chi ama protegge": la festa con le scuole nel Parco Nazionale del Gran Paradiso

| Sabato si conclude il progetto promosso dall'ente parco con le scuole del Canavese

+ Miei preferiti
LOCANA -
Sabato 7 giugno a Locana si svolgerà la festa conclusiva del progetto annuale di educazione ambientale "Chi ama protegge", promosso dal Parco Nazionale Gran Paradiso, che ha coinvolto 72 classi delle scuole elementari e medie del Canavese. Scopo del progetto, finanziato dal Parco che ha contribuito anche alle spese di trasporto delle scuole partecipanti, è stato quello di coinvolgere le classi del territorio vicino all'area protetta per far conoscere il Parco con attività in classe ed uscite sul campo con le guide insieme ai guardaparco.
 
Partendo dal concetto che "ciò che si ama si protegge", l'altra finalità del progetto è stata quella di stimolare nelle nuove generazioni quell'affezione per un patrimonio unico ma delicato, che fa scaturire il senso di protezione e dunque favorisce la consapevolezza della necessità di conservazione. Per la prima volta inoltre sono state realizzate anche escursioni invernali sulle racchette da neve, insieme alle guide del Parco, molto apprezzate dai ragazzi. Significativo anche il coinvolgimento del territorio per l'accoglienza delle classi e le visite ai centri del Parco, e la collaborazione con IREN per la visita alle centrali idroelettriche.
 
Nell'ambito del progetto le classi partecipano ad un concorso a premi realizzando un elaborato finale che rappresenta la percezione che i bambini hanno avuto del Parco. Il concorso "Chi ama protegge" ha coinvolto anche altre 8 classi del versante valdostano. Tutti gli elaborati realizzati dalle classi saranno esposti a partire dalle 15,30 in occasione della festa realizzata in collaborazione con il Comune di Locana. Alle 16, dopo un momento di saluto da parte  del Sindaco di Locana, Giovanni Bruno Mattiet, il presidente del Parco, Italo Cerise e i consiglieri premieranno le classi vincitrici.
 
Alle 16.45 è poi prevista una attività di animazione didattica con esperto per la conoscenza dei rapaci diurni e notturni con dimostrazione di volo. In conclusione di giornata, alle 17.30, IREN e il Comune di Locana offriranno una merenda a tutti i partecipanti con assaggi di prodotti a Marchio di Qualità.
 
Cronaca
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell'avventura per Alain Stratta su Sky
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell
Giovedì, alla fine della puntata, il perito assicurativo ha dovuto lasciare il grembiule e abbandonare la cucina del programma
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all'incrocio per Valperga: tre persone in ospedale a Cuorgnè - VIDEO
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all
L'impatto è stato particolarmente duro come dimostrano i danni riportati da entrambi i mezzi. Secondo i primi accertamenti delle forze dell'ordine, una delle due auto ha probabilmente "bruciato" lo stop
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non è la forma contagiosa
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non è la forma contagiosa
L’interessata è una signora di 72 anni: è stata sottoposta immediatamente a terapia appropriata e la sua situazione clinica è stabile. L'Asl To4 assicura: «Si tratta di una meningite pneumococcica, una forma non contagiosa»
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
Un uomo, ieri, ha acquistato un gratta e vinci della serie "Tutto per tutto" e con appena 5 euro ne ha vinti 500 mila...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
Due giovani, entrambe del campo nomadi di strada aeroporto tra Borgaro e Torino, bloccate dai carabinieri per furto di rame
COLLERETTO - Ricerca medica: perchè è importante vaccinarsi?
COLLERETTO - Ricerca medica: perchè è importante vaccinarsi?
Ne parlerà al Bioindustry Park, venerdì, il professor Alberto Mantovani, vincitore del Premio Europeo di Oncologia 2016
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE' - Una festa per don Nicola Faletti: il «Don Bosco» del Canavese compie 100 anni
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE
Domenica alle 10.30 a Villa Castelnuovo, con una Santa Messa presieduta da monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea, l'intero Canavese potrà festeggiare i 100 anni di don Nicola Faletti e i 30 anni di attività in valle Sacra
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
Allertati dai residenti della zona, i vigili del fuoco hanno bloccato l'estendersi delle fiamme mettendo in sicurezza il tetto
CUORGNE' - Denunciata la richiedente asilo violenta
CUORGNE
Domenica sera aveva fermato un bus poi aveva dato in escandescenza
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
Dinamica dello schianto al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea. La donna trasportata d'urgenza al pronto soccorso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore