LOCANA-CERESOLE-NOASCA - Gemellaggio tra le scuole del Parco nazionale Gran Paradiso e del Parc national de la Vanoise

| Mercoledì 29 e giovedì 30 aprile si terrà nel versante piemontese dell'area protetta il gemellaggio tra gli alunni delle scuole medie di Locana e di Modane

+ Miei preferiti
LOCANA-CERESOLE-NOASCA - Gemellaggio tra le scuole del Parco nazionale Gran Paradiso e del Parc national de la Vanoise
Mercoledì 29 e giovedì 30 aprile si terrà nel versante piemontese dell'area protetta il gemellaggio tra gli alunni delle scuole medie di Locana e di Modane, nell'ambito del progetto di educazione ambientale "Parchi senza frontiere" promosso da Parco Nazionale Gran Paradiso e Parc National de la Vanoise per l'anno scolastico 2014-2015.
 
I due parchi, gemellati dal 1972 e legati da una "carta di buon vicinato" nella quale sono contenuti gli intenti comuni di protezione, ricerca, sorveglianza, divulgazione ed educazione, hanno promosso già negli scorsi anni lo scambio tra scuole di comuni rientranti nel loro territorio, per approfondire la conoscenza del proprio parco e di quello oltrefrontiera. Per quest'anno scolastico sono state due classi delle scuole medie di Locana e Modane a partecipare al progetto, un'importante opportunità per i ragazzi e per gli insegnanti di lavorare su temi vicini, come la storia e il ruolo delle aree protette, attraverso un percorso di scoperta degli ambienti di montagna e del loro valore per la nostra vita, rafforzando il legame con i "cugini" transfrontalieri, imparando la loro lingua e conoscendone territorio, tradizioni, leggende e piatti locali.
 
Nel corso dell'anno scolastico i ragazzi hanno svolto attività in classe e iniziato una corrispondenza in lingua con i loro omologhi transalpini, raccontando se stessi e le proprie famiglie. A conclusione del progetto, oltre 70 tra alunni e docenti si ritroveranno mercoledì presso la scuola media di Locana in mattinata, dove alle 11.15 è atteso l'arrivo degli studenti francesi ed un momento di saluto con la presenza del Presidente della commissione turistica del Parco Ezio Tuberosa e delle autorità locali. La giornata proseguirà nel pomeriggio a Locana con la visita del centro visitatori del Parco dedicato agli antichi e nuovi mestieri, alla Chiesa della Natività di Maria Vergine, alla Chiesa Parrocchiale e all'antico mulino, seguita da un'attività condotta dai due parchi sui temi comuni, insieme a un guardaparco del Gran Paradiso.
 
Dopo la merenda offerta dal Comune di Locana e una serata conviviale insieme alle famiglie degli studenti locanini, che ospiteranno i ragazzi francesi per la notte, nella giornata di giovedì le due classi coinvolte nel progetto partiranno per Ceresole Reale dove visiteranno il centro "Homo et Ibex" del Parco e faranno una breve escursione sul territorio in compagnia di un guardaparco. Successivamente al pranzo al sacco offerto dal Comune di Ceresole Reale, i ragazzi si sposteranno al Centro di Educazione Ambientale di Noasca, dove si terrà un momento ufficiale di saluto alle 15.15 con la consegna di un piccolo omaggio agli studenti da parte del Presidente del Parco, Italo Cerise.
 
Dopo il saluto i ragazzi si daranno appuntamento per la seconda parte del gemellaggio, prevista a Modane il 28 e 29 maggio, in cui saranno gli studenti locanini ad essere ospitati nel Parco della Vanoise. Il progetto è stato reso possibile grazie al contributo dei due Parchi che finanzieranno il viaggio degli studenti ed i soggiorni nelle giornate di gemellaggio.
Cronaca
LOCANA-NOASCA-CERESOLE REALE - Nasce l'infermiere di comunità per una sanità più umana e vicina ai cittadini
LOCANA-NOASCA-CERESOLE REALE - Nasce l
All'ospedale Vernetti di Locana, l'Asl To4 ha presentato il progetto sperimentale di Infermiere di Comunità dell’area Locana-Noasca-Ceresole Reale. «L'infermiere sarà il volto dell'Asl sul territorio» dice il direttore Ardissone
CASELLE - Apre il nuovo volo diretto di Volotea per Pantelleria
CASELLE - Apre il nuovo volo diretto di Volotea per Pantelleria
Nel mese di giugno, inoltre, la low cost ripristinerà Palma di Maiorca (dal 25 giugno), Skiathos (dal 27 giugno) e Corfù
VALCHIUSELLA - Grazie al ciclismo via ai lavori sulle strade dell'ex provincia
VALCHIUSELLA - Grazie al ciclismo via ai lavori sulle strade dell
Il transito del Gran Piemonte è stata una preziosa opportunità per mettere in evidenza e risolvere una problematica locale
STRAMBINO - L'Agenzia delle Entrate apre uno sportello catastale
STRAMBINO - L
Gli sportelli catastali forniscono un servizio di consultazione, semplice ed accessibile, per i dati sulle proprietà immobiliari
BELMONTE - La Festa dei Bambini celebra i progetti per il Sacro Monte
BELMONTE - La Festa dei Bambini celebra i progetti per il Sacro Monte
Gli allievi delle scuole dei Comuni di Prascorsano, Valperga e Cuorgnè saliranno a Belmonte il prossimo 1° giugno
CUORGNE' - Vanno in giro armati di coltelli: due ragazzi denunciati
CUORGNE
A Valperga, nei pressi del parco giochi comunale, i militari hanno trovato un sedicenne in possesso di due coltelli svizzeri
OZEGNA-RIVAROLO - Incidente stradale alla curva del Bogo: una donna ferita, due auto nel prato - FOTO e VIDEO
OZEGNA-RIVAROLO - Incidente stradale alla curva del Bogo: una donna ferita, due auto nel prato - FOTO e VIDEO
Brutto incidente alle porte di Rivarolo. Una donna del '33 ferita e trasportata in ospedale. Sul posto i carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea, i vigili del fuoco di Rivarolo e Ivrea e la croce rossa
CASTELLAMONTE - Giù per la discesa in bici si schianta e resta incastrato nella cancellata di una villa - VIDEO
CASTELLAMONTE - Giù per la discesa in bici si schianta e resta incastrato nella cancellata di una villa - VIDEO
Se la dovrebbe cavare con novanta giorni di prognosi il nigeriano di 25 anni che oggi pomeriggio, in strada Crosa, si è schiantato contro la cancellata di una villa mentre era in sella alla propria bicicletta. E' ricoverato al Cto di Torino
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
Il giovane è caduto in discesa sulla provinciale per Filia. È stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in ospedale
RIVARA - I bimbi vanno a scuola nel parco del Castello - FOTO
RIVARA - I bimbi vanno a scuola nel parco del Castello - FOTO
Oggi i bambini hanno potuto vivere l'esperienza della pittura «en plein air» ripercorrendo i passi della nota Scuola di Rivara
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore