LOCANA-CERESOLE-NOASCA - Gemellaggio tra le scuole del Parco nazionale Gran Paradiso e del Parc national de la Vanoise

| Mercoledì 29 e giovedì 30 aprile si terrà nel versante piemontese dell'area protetta il gemellaggio tra gli alunni delle scuole medie di Locana e di Modane

+ Miei preferiti
LOCANA-CERESOLE-NOASCA - Gemellaggio tra le scuole del Parco nazionale Gran Paradiso e del Parc national de la Vanoise
Mercoledì 29 e giovedì 30 aprile si terrà nel versante piemontese dell'area protetta il gemellaggio tra gli alunni delle scuole medie di Locana e di Modane, nell'ambito del progetto di educazione ambientale "Parchi senza frontiere" promosso da Parco Nazionale Gran Paradiso e Parc National de la Vanoise per l'anno scolastico 2014-2015.
 
I due parchi, gemellati dal 1972 e legati da una "carta di buon vicinato" nella quale sono contenuti gli intenti comuni di protezione, ricerca, sorveglianza, divulgazione ed educazione, hanno promosso già negli scorsi anni lo scambio tra scuole di comuni rientranti nel loro territorio, per approfondire la conoscenza del proprio parco e di quello oltrefrontiera. Per quest'anno scolastico sono state due classi delle scuole medie di Locana e Modane a partecipare al progetto, un'importante opportunità per i ragazzi e per gli insegnanti di lavorare su temi vicini, come la storia e il ruolo delle aree protette, attraverso un percorso di scoperta degli ambienti di montagna e del loro valore per la nostra vita, rafforzando il legame con i "cugini" transfrontalieri, imparando la loro lingua e conoscendone territorio, tradizioni, leggende e piatti locali.
 
Nel corso dell'anno scolastico i ragazzi hanno svolto attività in classe e iniziato una corrispondenza in lingua con i loro omologhi transalpini, raccontando se stessi e le proprie famiglie. A conclusione del progetto, oltre 70 tra alunni e docenti si ritroveranno mercoledì presso la scuola media di Locana in mattinata, dove alle 11.15 è atteso l'arrivo degli studenti francesi ed un momento di saluto con la presenza del Presidente della commissione turistica del Parco Ezio Tuberosa e delle autorità locali. La giornata proseguirà nel pomeriggio a Locana con la visita del centro visitatori del Parco dedicato agli antichi e nuovi mestieri, alla Chiesa della Natività di Maria Vergine, alla Chiesa Parrocchiale e all'antico mulino, seguita da un'attività condotta dai due parchi sui temi comuni, insieme a un guardaparco del Gran Paradiso.
 
Dopo la merenda offerta dal Comune di Locana e una serata conviviale insieme alle famiglie degli studenti locanini, che ospiteranno i ragazzi francesi per la notte, nella giornata di giovedì le due classi coinvolte nel progetto partiranno per Ceresole Reale dove visiteranno il centro "Homo et Ibex" del Parco e faranno una breve escursione sul territorio in compagnia di un guardaparco. Successivamente al pranzo al sacco offerto dal Comune di Ceresole Reale, i ragazzi si sposteranno al Centro di Educazione Ambientale di Noasca, dove si terrà un momento ufficiale di saluto alle 15.15 con la consegna di un piccolo omaggio agli studenti da parte del Presidente del Parco, Italo Cerise.
 
Dopo il saluto i ragazzi si daranno appuntamento per la seconda parte del gemellaggio, prevista a Modane il 28 e 29 maggio, in cui saranno gli studenti locanini ad essere ospitati nel Parco della Vanoise. Il progetto è stato reso possibile grazie al contributo dei due Parchi che finanzieranno il viaggio degli studenti ed i soggiorni nelle giornate di gemellaggio.
Cronaca
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
Il sindaco Gabriele Francisca avverte la popolazione: «Sono italiani, alti, uno con pizzetto, l'altro con barba curata e brizzolato»
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
600 i dipendenti dello store, 90 i negozi ma è già in programma un primo ampliamento del 30%
CUORGNE' - La Pro loco festeggia i suoi primi 50 anni
CUORGNE
Nel corridoio del primo piano del Municipio anche una mostra con la storia della Pro loco
IVREA - Ospedale insicuro. Il sindacato: «Spray urticante al personale»
IVREA - Ospedale insicuro. Il sindacato: «Spray urticante al personale»
Il Nursind, il sindacato degli infermieri, ha chiesto un incontro urgente alla direzione generale dell'Asl To4 e al sindaco Della Pepa
BARONE - Incendio in azienda: intervento dei pompieri - VIDEO
BARONE - Incendio in azienda: intervento dei pompieri - VIDEO
Sul posto hanno operato cinque squadre dei vigili del fuoco di Ivrea, Rivarolo Canavese e Torino, compreso il nucleo Nbcr
IVREA - Si masturba in ospedale e ruba dagli armadietti: ventenne di Pont Canavese arrestato dalla polizia
IVREA - Si masturba in ospedale e ruba dagli armadietti: ventenne di Pont Canavese arrestato dalla polizia
La scorsa notte, nel reparto di traumatologia dell'ospedale di Ivrea, l'uomo ha costretto una paziente di settant'anni a toccargli i genitali. Bloccato dalla polizia al pronto soccorso dove era andato per una dermatite
RIVAROLO-SAN BENIGNO - Spaccate nei negozi: ladri arrestati dai carabinieri - FOTO DELLA BANDA e VIDEO
RIVAROLO-SAN BENIGNO - Spaccate nei negozi: ladri arrestati dai carabinieri - FOTO DELLA BANDA e VIDEO
Le indagini dei militari, coordinate dal pm Roberto Sparagna, hanno permesso di arrestare quattro persone che risiedono in due campi nomadi di Vinovo. Parte della merce rubata veniva rivenduta nei mercati rionali del Canavese
IVREA - Botte in ospedale: infermiere ferito. L'allarme dell'Asl To4
IVREA - Botte in ospedale: infermiere ferito. L
Il direttore Ardissone: «Stiamo predisponendo un bando di gara per potenziare la sicurezza dei nostri ospedali»
CANAVESE-TORINO - Spaccate nei negozi: banda di sinti arrestata dai carabinieri - FOTO
CANAVESE-TORINO - Spaccate nei negozi: banda di sinti arrestata dai carabinieri - FOTO
Uno del commando utilizzava un paio di mutande come passamontagna per coprirsi il volto. Sono state fermate otto persone, di cui quattro arrestate e quattro denunciate. Durante le fasi dell’arresto sono state eseguite diverse perquisizioni
CANAVESE - LIEVE SCOSSA DI TERREMOTO QUESTA MATTINA A SPARONE
CANAVESE - LIEVE SCOSSA DI TERREMOTO QUESTA MATTINA A SPARONE
Segnalata dall'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Moltissimi residenti hanno sentito un boato. Non si segnalano danni a cose o persone. Nella stessa zona si erano già registrate lievi scosse nei mesi scorsi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore