LOCANA - Chironio e i suoi presepi tutti da scoprire

| Ancora più suggestivi i presepi in questa seconda edizione, ancora più dettagliati nei particolari, curati e ben realizzati

+ Miei preferiti
LOCANA - Chironio e i suoi presepi tutti da scoprire
Lo scorso anno qualche giornalista scrisse: “un ciclopico lavoro per realizzare una manifestazione unica nel suo genere…”. Proprio di questo si tratta…ciò che anche quest’anno è stato realizzato a Chironio, piccola frazione composta da una manciata di case sparse, abbarbicate sul fianco destro della Valle Orco, nel Comune di Locana. Gli abitanti che vivono perennemente nella borgata, sono davvero pochi…una decina…non di più…ma uniti ai valligiani e a coloro che raggiungono il paesino nel fine settimana, è stato programmato nuovamente l’evento “Chironio e i suoi presepi da scoprire”. 
 
Ancora più suggestivi i presepi in questa seconda edizione…ancora più dettagliati nei particolari…curati…ben realizzati da coloro che potremmo definire dei veri e propri artisti che lavorano con le mani, la testa, la passione e soprattutto il cuore. I presepi costruiti con materiali semplici, naturali e poveri, sono disseminati lungo le viuzze  rimaste inalterate nel tempo che conservano l’atmosfera dell’antico borgo, infatti ad ogni passo, potrete percepire il vero senso delle festività natalizie della tradizione cattolica e contadina.
 
Tante le novità, a cominciare dal percorso, che è stato allungato arrivando fino al bellissimo ponte costruito in epoca romanica, da dove si potrà ammirare uno scorcio di paesaggio che pochi conoscono. I presepi sono visitabili sia di giorno che di sera, al chiarore delle lanterne, con le quali passeggiare trai i vicoli, le suggestive contrade  e raggiungere le case più in periferia e scoprire le belle realizzazioni artigianali. Lo scopo degli “Amici dei presepi di Chironio” è quello di fare in modo che qui si riviva l’atmosfera, la vera magia e la gioia del Natale, perché in questo borgo allestito tra sogno e realtà scoprirete che Gesù Bambino può nascere in ogni luogo… se vedrete bene solo col cuore…perché “l’essenziale è invisibile agli occhi”. 
 
Domenica 11 dicembre alle ore 12 ci sarà la benedizione dei presepi esposti, poi un rinfresco per tutti e nel pomeriggio la cantastorie Susanna ci farà ritornare nel passato con le sue antiche leggende. Gli originali presepi saranno, comunque, visitabili fino a domenica 15 gennaio; il sabato, la domenica e nei giorni festivi sarà anche allestito un punto di ristoro dove si potranno gustare, ad offerta libera, bevande calde. Alcuni appuntamenti sono già stati stabiliti: venerdì 23 dicembre ore 20.30 “C’è un posto per noi?” in scena la poesia di Guido Gozzano; il giorno di Natale e dell’Epifania dolci sorprese per tutti i bambini e sabato 7 gennaio pomeriggio musicale con la magica melodia della ghironda.
Cronaca
CANAVESANA - Anche oggi ritardi a raffica: «E' un calvario infinito»
CANAVESANA - Anche oggi ritardi a raffica: «E
Pendolari esasperati: «Di questo passo saremo costretti ad adottare forme di protesta drastiche nei confronti di Gtt»
OGLIANICO - Intervento della Protezione Civile per la sicurezza - FOTO
OGLIANICO - Intervento della Protezione Civile per la sicurezza - FOTO
Sabato, i volontari della Protezione Civile hanno pulito la sponda di via San Grato, da tempo occupata da rami e foglie
CASTELLAMONTE - Reati ambientali in un agriturismo: otto persone denunciate dai carabinieri forestali
CASTELLAMONTE - Reati ambientali in un agriturismo: otto persone denunciate dai carabinieri forestali
La grande quantità di rifiuti accumulati, stimati in circa 8000 metri cubi di materiale, e poi spianati con la finalità di realizzare un piazzale, sono risultati provenienti da altre località, quindi trasportati e poi scaricati sul terreno
CASTELLAMONTE - A Campo la commemorazione dei caduti nella Prima Guerra Mondiale
CASTELLAMONTE - A Campo la commemorazione dei caduti nella Prima Guerra Mondiale
Sabato 2 e domenica 4 novembre nella frazione Campo sono stati ricordati i Caduti della guerra 15-18 nelle date che ne segnano il Centenario dalla fine
CASELLE - L'autovelox fa strage di multe vicino all'aeroporto: 15 mila in appena un mese
CASELLE - L
Tanti prenderanno la multa per aver superato di poco il limite, c'è chi invece è stato pizzicato ai 200 chilometri orari. In un caso, invece, addirittura per ben 17 volte. Una media notevole di 500 verbali al giorno nel primo mese
IVREA - Condannata dal tribunale la giovane ladra di Natale
IVREA - Condannata dal tribunale la giovane ladra di Natale
Sabrina Javanovic, rom 23enne, si introdusse in un'abitazione di Ivrea il 23 dicembre del 2016 e rubò i regali sotto l'albero
CASTELLAMONTE - Licenziato perché ha il Parkinson: finalmente l'azienda lo riassume
CASTELLAMONTE - Licenziato perché ha il Parkinson: finalmente l
Domattina Franco Minutiello, ad un anno e mezzo dalla lettera di licenziamento, tornerà al lavoro. Una questione di dignità personale, al netto del reintegro ordinato dal tribunale. «Ringrazio tutti quelli che mi sono stati vicino»
CERESOLE REALE - Il rifugio Massimo Mila cambia gestione
CERESOLE REALE - Il rifugio Massimo Mila cambia gestione
Sabato avrà inizio una nuova avventura per il rifugio di Ceresole Reale. In programma un «lungo» buffet dalle ore 16 alle 19
VISCHE - Esplode il bancomat della Banca d'Alba e del Canavese
VISCHE - Esplode il bancomat della Banca d
Ancora da quantificare il bottino del colpo che, comunque, secondo alcune stime, non sarebbe inferiore ai 30 mila euro
CIRIE' - Il piromane dei bus potrebbe non aver agito da solo: è caccia ai possibili complici
CIRIE
Non sono concluse le indagini della procura di Ivrea sul rogo doloso che mercoledì scorso, nel cuore della notte, ha distrutto sette autobus parcheggiati nel piazzale della stazione ferroviaria di Ciriè. Un uomo è già stato fermato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore