LOCANA - I ragazzi hanno adottato i nonni del Vernetti

| Il principale obiettivo formativo è quello di promuovere la cultura della solidarietà e della cooperazione

+ Miei preferiti
LOCANA - I ragazzi hanno adottato i nonni del Vernetti
Nell’anno scolastico 2016-2017, i docenti della Scuola Secondaria di Locana, in collaborazione con i responsabili della Casa di Riposo Vernetti e tutti coloro cha a vario titolo vi operano, sotto il patrocinio del nuovo Consiglio di Amministrazione, hanno ripreso un progetto, altamente formativo e coinvolgente sotto tutti i punti di vista, già sperimentato negli anni 2006-2010, dal titolo: “Conosciamo la IV età – Adotta un nonno!”.
 
Il principale obiettivo formativo è quello di promuovere la cultura della solidarietà e della cooperazione, puntando alla creazione di un ponte di comprensione, altruismo, solidarietà tra le generazioni e di collegamento con la realtà territoriale. La categoria della solidarietà è il più elevato traguardo verso cui gli uomini devono tendere, perché venga riconosciuta la dignità di ogni persona e perché si possa civilmente convivere. La solidarietà è comprensiva di rispetto, di empatia, di simpatia e di affetto. Solo l’impegno e la testimonianza possono aiutarci a costruire una “cultura della solidarietà”.
 
E’ necessario insegnare ai giovani che il diritto alle scelte autonome e alla creazione di condizioni sociali migliori non deve far dimenticare che l’unico capitale a disposizione è stato loro consegnato dalle generazioni che li hanno preceduti. Sulla base di queste convinzioni è iniziato un viaggio entusiasmante, a tratti faticoso, ma altamente educativo. La determinante valenza dell’iniziativa è stata confermata dalla positiva ricaduta in termini di successo formativo sugli alunni e di “balsamo rivitalizzante” sugli anziani. Nonostante le normali perplessità, che si verificano di fronte ad una situazione nuova, essa è andata via via in crescendo, arricchendosi ogni volta di qualcosa di nuovo e di gratificante. I nonni hanno tratto vantaggio dal contatto con la spontaneità, la freschezza e l’energia dei nostri ragazzi. Il sentirsi rispettati e considerati ha contribuito a lenire l’inevitabile solitudine e sofferenza, che spesso accompagnano le loro giornate.
 
I ragazzi, invece, hanno scoperto che la vecchiaia non è solo declino e perdita ma anche risorsa. Hanno compreso che “i nonni” sono un grande “capitale umano” da valorizzare, poichè come ricorda il sociologo Franco Ferrarotti “ricordare e interpretare il passato non è solo un folclorico rendergli omaggio. Vuol dire reinventarlo, in qualche modo riquotidianizzarlo: è forse il solo modo rimastoci per ricomprendere il senso di un mondo che rischia di perdere la coscienza del proprio esistere”. Per adempiere a questo fondamentale compito educativo, la Scuola continuerà a promuovere l’incontro tra generazioni. (P.g.)
Galleria fotografica
LOCANA - I ragazzi hanno adottato i nonni del Vernetti - immagine 1
LOCANA - I ragazzi hanno adottato i nonni del Vernetti - immagine 2
Dove è successo
Cronaca
VOLPIANO - Tensione ai cancelli della Comital: carabinieri cercano di forzare il blocco degli operai - FOTO E VIDEO
VOLPIANO - Tensione ai cancelli della Comital: carabinieri cercano di forzare il blocco degli operai - FOTO E VIDEO
Alcuni autotrasportatori cercano di entrare per portare via dei materiali da una ditta vicina, ma i lavoratori in sciopero per il momento non hanno nessuna intenzione di recedere. Due operai medicati dal 118
AGLIE' - Grande successo per la festa del Rione San Rocco - FOTO
AGLIE
Grazie all'impegno dei tanti volontari, il borgo di Agliè ha ospitato una raffica di eventi che hanno conquistato non solo gli alladiesi
VALPERGA - Addio al professor Pent: fu tra i periti di Ustica
VALPERGA - Addio al professor Pent: fu tra i periti di Ustica
Professore del Politecnico di Torino, in paese è stato per molti anni presidente dell'associazione Amici di San Giorgio
TONENGO DI MAZZE' - Anziana rapinata in casa dal finto tecnico dell'acquedotto: lievemente ferita
TONENGO DI MAZZE
Ancora truffe agli anziani. Solo che a Tonengo di Mazzè, l'altra mattina, la truffa si è trasformata in rapina quando la vittima di turno si è accorta che quel tecnico dell'acquedotto, in realtà, era un malvivente
RIVAROSSA - Portano via ghiaia e sabbia dal torrente: denunciati
RIVAROSSA - Portano via ghiaia e sabbia dal torrente: denunciati
I carabinieri di Leini hanno bloccato due italiani di Rivarossa per furto di materiali dal greto del torrente Malone
RIVAROLO - A spasso con dei coltelli a serramanico: due denunciati
RIVAROLO - A spasso con dei coltelli a serramanico: due denunciati
Due persone sono incappate nei controlli dei carabinieri di Rivarolo. Uno è un minorenne bloccato con un coltello nello zaino
RIBORDONE - Due vescovi per la festa della Madonna a Prascondu'
RIBORDONE - Due vescovi per la festa della Madonna a Prascondu
Saliranno al santuario sia monsignor Bettazzi che monsignor Cerrato
AGLIE' - Sabato visita speciale al castello ducale
AGLIE
Attraverso questo speciale percorso i visitatori potranno conoscere le piante che circondano il Castello e la loro cura quotidiana
BAIRO - Il mitico Pat Parelli per la prima volta in Italia
BAIRO - Il mitico Pat Parelli per la prima volta in Italia
L'amministrazione comunale di Bairo consegnerà un riconoscimento a Pat Parelli per aver scelto Bairo come location del suo Master Class
BOLLENGO - Medico si toglie la vita sparandosi con una pistola
BOLLENGO - Medico si toglie la vita sparandosi con una pistola
Toccherà ai carabinieri della compagnia di Ivrea fare luce sulle motivazioni che hanno spinto il medico al drammatico gesto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore