LOCANA - Il «Vernetti» chiede aiuto ai suoi sostenitori - FOTO

| «Adotta un letto» è l'iniziativa di solidarietà presentata durante l'annuale cena natalizia nel salone dell'ospedale casa di riposo

+ Miei preferiti
LOCANA - Il «Vernetti» chiede aiuto ai suoi sostenitori - FOTO
«Adotta un letto» è l'iniziativa di solidarietà presentata durante l'annuale cena natalizia che, come da tradizione, si è tenuta presso il salone dell'Ospedale Casa di Riposo Vernetti di Locana la sera del 1 dicembre. Il Consiglio di Amministrazione dell'Ente ha voluto condividere, con i numerosi partecipanti alla cena di beneficenza, il nuovo progetto, mirato alla progressiva sostituzione dell'attrezzatura medicale attualmente in uso, con particolare attenzione ai letti.

Il benessere e la cura dell'ospite sono le regole fondamentali che governano l'operato delle strutture dedicate all'assistenza di un'utenza in tarda età, spesso fragile e con patologie sempre più complesse che vincolano i degenti a trascorrere buona parte del loro tempo a letto. E' quindi indispensabile dotarsi delle tecniche più avanzate per creare ambienti in cui il confort e l'autonomia dei pazienti siano garantiti da moderni dispositivi e dove gli operatori possono lavorare in totale sicurezza.
La casa di Riposo Ospedale Vernetti di Locana ha una capacità di 74 posti e la sostituzione completa dei letti rappresenta uno sforzo economico che l'Ente da solo non riuscirebbe a sostenere. E' per questo che il Consiglio di Amministrazione ha aperto la sottoscrizione solidale rivolgendosi a tutti coloro che credono e nutrono affetto per questa storica istituzione.

Tutta la storia dell'ospedale Vernetti è attraversata da generosi benefattori, a cominciare dal Cav. Vernetti che nel 1885 donava i propri beni per la creazione di un ospedale a cui, pochi anni dopo, grazie a cittadini lungimirante, veniva annesso un reparto per i "Poveri vecchi". Oggi, a fianco della struttura originaria, è ben funzionante il padiglione "Calvi" realizzato grazie al lascito di Net Calvi un locanese emigrato negli Stati Uniti che non aveva dimenticato le sue origini.

Negli anni in molti si sono prodigati e i loro nomi sono ancora oggi visibili, scolpiti in lastre marmoree conservate all'ingresso della struttura. Sono la testimonianza della generosità e soprattutto dell'attenzione che da sempre è riservata all'Ospedale Vernetti. Vogliamo che anche l’iniziativa “Adotta un letto” sia ricordata nel tempo, per questo è stato istituito il "Libro dei Benefattori", un registro su cui saranno indicati i nomi di tutti i donatori. Inoltre i letti acquistati avranno esposta una targhetta che ricorderà l'iniziativa. Qualora poi un singolo benefattore volesse adottare un singolo letto, potrà avere il proprio nome esposto.

«Per quanto compete al Consiglio di Amministrazione sarà nostra precisa responsabilità rendicontare periodicamente il procedere della sottoscrizione e ci auguriamo che giunga presto il momento in cui potremo presentare i primi dispositivi acquistati grazie al contributo di tutti a beneficio, per cominciare, degli ospiti più bisognosi per proseguire migliorando le condizioni lavorative del personale. Ancora una volta l'Ospedale ha bisogno dell'aiuto dei suoi sostenitori. Siamo certi che anche in questa occasione la generosità non verrà meno; saremo onorati di ogni singolo contributo anche il più piccolo e Vi ringraziamo fin d'ora. Infine vogliamo esprimere la nostra gratitudine a tutti coloro, personale dipendente, commercianti, artigiani locali, volontari, che hanno contribuito alla riuscita della serata e ai numerosi partecipanti che hanno dato inizio al nuovo progetto. Grazie: il sostegno di tutti voi è il nostro capitale più prezioso».  

Per le donazioni - IBAN: IT 49 I 02008 30590 000 000 684 390

Galleria fotografica
LOCANA - Il «Vernetti» chiede aiuto ai suoi sostenitori - FOTO - immagine 1
LOCANA - Il «Vernetti» chiede aiuto ai suoi sostenitori - FOTO - immagine 2
LOCANA - Il «Vernetti» chiede aiuto ai suoi sostenitori - FOTO - immagine 3
Cronaca
ROMANO CANAVESE - 17enne sparisce nel nulla: ritrovata a Torino
ROMANO CANAVESE - 17enne sparisce nel nulla: ritrovata a Torino
Ore d'ansia, nella notte, per la giovane promessa del nuoto Cecilia. Le ricerche delle forze dell'ordine hanno dato esito positivo
INGRIA - Medaglia d'argento per il Comune della Valle Soana nella Champions League dei Comuni Fioriti
INGRIA - Medaglia d
Ingria e Cabella Ligure, Comuni montani piemontesi, hanno vinto ieri sera due medaglie d'argento all'Entente Florale Europe, l'europeo dei Comuni fioriti. Un grande successo per le due comunità. Esulta il sindaco Igor De Santis
CIRIE' - Colpi di fucile contro la vetrina Aci: una motocicletta in fuga
CIRIE
Torna la paura a Ciriè dove venerdì sera, intorno alle 21, qualcuno in sella a una moto ha esploso due colpi contro l'Aci
IVREA - «Posso vedere il mare per l'ultima volta?»: l'ambulanza si ferma sulla spiaggia
IVREA - «Posso vedere il mare per l
Ottantotto anni e la consapevolezza che, probabilmente, quei luoghi non li vedrà più. Così, durante il trasferimento in ambulanza, chiede di vedere il mare per un'ultima volta. E i volontari della croce rossa accosentono...
CUORGNE' - Piantagione di cannabis: arrestato un «coltivatore» 47enne
CUORGNE
Prosegue l'attività dei carabinieri della compagnia di Ivrea per contrastare la produzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti
LOMBARDORE - Incidente mortale: donna travolta e uccisa sulle strisce pedonali - FOTO E VIDEO
LOMBARDORE - Incidente mortale: donna travolta e uccisa sulle strisce pedonali - FOTO E VIDEO
Tragedia questa mattina a Lombardore sulla provinciale per Leini. Proprio sotto il palazzone, sulle strisce, è stata travolta e uccisa una donna. L'investitore, residente a Front Canavese, è stato denunciato per omicidio stradale
RIVAROLO - L'erba alta ad Argentera si «mangia» i marciapiedi - FOTO
RIVAROLO - L
Qualche residente si è anche preso la briga di sistemare qualche aiuola ma il problema, anche a causa dei temporali, persiste
BORGARO-MAPPANO - Alla cascina Cà Bianca una maxi piantagione di marijuana: due arresti
BORGARO-MAPPANO - Alla cascina Cà Bianca una maxi piantagione di marijuana: due arresti
L'attività degli agenti del commissariato Madonna di Campagna della Polizia di Stato ha consentito di scoprire una fiorente attività di coltivazione di marijuana tra i campi di Mappano e Borgaro. In manette un italiano e un albanese
CASELLE - Torino e Napoli più vicine con il low cost di Volotea
CASELLE - Torino e Napoli più vicine con il low cost di Volotea
La nuova rotta è disponibile lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì e domenica per un'offerta di più di 21.900 posti
CANAVESANA - Treno soppresso a sorpresa: pendolari furenti
CANAVESANA - Treno soppresso a sorpresa: pendolari furenti
Quello di oggi è stato solo l'ultimo dei disagi di un'altra settimana da incubo per la storica ferrovia del Canavese di Gtt
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore