LOCANA - Laboratorio teorico-pratico per la costruzione in paglia

| Il Parco nazionale del Gran Paradiso promuove due attività legate a tipologie di autocostruzione a basso impatto: murature in paglia e terra/paglia e intonaci a calce e di terra cruda

+ Miei preferiti
LOCANA - Laboratorio teorico-pratico per la costruzione in paglia
Il Parco fra le sue finalità, persegue l’uso di tecnologie costruttive a ridotto impatto sull’ambiente, il riuso e il riciclo, l’utilizzo di materiali naturali, e la conoscenza, sperimentazione e diffusione di buone pratiche. In quest’ottica il Parco promuove due attività legate a tipologie di autocostruzione a basso impatto: murature in paglia e terra/paglia e intonaci a calce e di terra cruda. Nella proprietà del Parco nel versante piemontese, in loc. Ghiglieri del Comune di Locana, Torino, nel vallone di Piantonetto, è in corso di realizzazione un’area didattico-attrezzata. I laboratori interessano una piccola struttura, destinata a servizio igienico, di cui sono ultimati la struttura portante in legno e il tetto.

L’area attrezzata è a servizio di un fabbricato che ospita un incubatoio ittico, la foresteria e l’aula didattica, attrezzati con fondi del progetto comunitario Life Bioaquae. Durante il corso si lavorerà sull’impostazione e realizzazione della muratura in ballette di paglia, il completamento delle pareti, la realizzazione di tramezze in terra paglia, la realizzazione dell’intonaco rispettivamente in argilla all’interno e in calce all’esterno, allestimento della compost toilet.

QUANDO: da venerdì 21 a domenica 23 settembre 2018
Il luogo: area attrezzata a servizio dell’incubatoio ittico del Parco Nazionale Gran Paradiso, loc. Ghiglieri, Locana, Torino.
Conduce: arch. Francesca Gagliardi

Argomenti trattati: introduzione ai principi di permacultura applicati all’abitare, tecnologie appropriate nelle costruzioni, nozioni sui materiali e tecniche per l’edilizia sostenibile. Tecniche per la costruzione in paglia e l’autocostruzione.
A chi è diretto, requisiti di partecipazione: l’attività è diretta a coloro che sono interessati a conoscere o approfondire e mettere in pratica i metodi costruttivi e di manutenzione del costruito a basso impatto sull’ambiente. Non è richiesto nessun requisito specifico e non è necessario avere competenze particolari. Vi ricordiamo che vi sarà un’esperienza pratica, preparatevi a “sporcarvi le mani”. I lavori verranno eseguiti senza l’ausilio di scale, utilizzando semplici attrezzi manuali.
Abbigliamento e attrezzatura: si consiglia un abbigliamento semplice e comodo (scarpe antinfortunistiche , abiti “vecchi” o che potete sciupare e sporcare, cappellino, occhiali di protezione, abbigliamento idoneo alla località, sita in area montana a 1095 m., ecc.). Se li avete portate secchio da muratore , cazzuola e frattazzo.

Logistica: la sessione introduttiva si terrà nell’aula didattica del fabbricato adiacente l’area attrezzata. Il pernottamento e i pasti nella foresteria attrezzata del Parco, che dispone di due camere con letti a castello (una con quattro posti letto, una con sei posti, necessario il sacco-lenzuolo e una federa), cucina e bagno.
Il workshop è improntato all’aggregazione e allo scambio di esperienze e informazioni; crediamo infatti che il primo fattore di cambiamento verso tecnologie a basso impatto e la sostenibilità ambientale siano la consapevolezza personale, il cambiamento dello stile di vita e la valorizzazione delle competenze individuali e delle comunità. Proprio su questi aspetti si fonda il concetto di “tecnologia appropriata” che verrà approfondito e toccato con mano durante il laboratorio.

Pasti: la colazione, i pranzi e le cene si consumeranno nella cucina-pranzo della foresteria. Tuttavia è possibile, per chi lo volesse, cenare al vicino ristorante a proprie spese.
Per la cena del giorno di arrivo si chiede, pur senza impegno, di portare un alimento/bevanda tipico del luogo d’origine o preparato da voi, da condividere. Per la preparazione dei pasti durante i corsi, l’Organizzazione fornirà prodotti il più possibile del territorio, o del vicino Canavese.
Termine d’iscrizione al  secondo laboratorio: 19 settembre 2018, ore 12
Ciascun laboratorio verrà attivato con la partecipazione di almeno 5 persone fino ad un massimo di 10; in caso di previsioni di maltempo il laboratorio verrà spostato ad altra data. In caso di adesioni numerose verrà attivato un ulteriore laboratorio in data da definire.

Cronaca
ALPETTE - Lutto in paese: è morto Ferrero, il presidente dell'Anpi
ALPETTE - Lutto in paese: è morto Ferrero, il presidente dell
Giovanni Ferrero, conosciuto da tutti come Nino, era anche nella lista "Uniti per Alpette" in vista delle elezioni amministrative
IVREA - Minaccia di farsi saltare in aria: salvata dai vigili del fuoco
IVREA - Minaccia di farsi saltare in aria: salvata dai vigili del fuoco
La 50enne aveva aperto i rubinetti del gas ma con la porta della cucina spalancata gli ambienti non si erano ancora saturati
CHIVASSO - Abbandonano rifiuti: denunciati e multati
CHIVASSO - Abbandonano rifiuti: denunciati e multati
La pattuglia di pronto intervento ha individuato tre soggetti con un camion che stavano scaricando alcuni sacchi di materiale
BORGARO - Incidente sul lavoro, 45enne gravemente ustionato
BORGARO - Incidente sul lavoro, 45enne gravemente ustionato
L'uomo è stato stabilizzato dal personale medico ed elitrasportato al Cto. Le sue condizioni sono gravi: è in prognosi riservata
CASTELLAMONTE - Incendio in pizzeria, intervento dei pompieri
CASTELLAMONTE - Incendio in pizzeria, intervento dei pompieri
Per fortuna non si sono registrati feriti o intossicati. Sul posto anche i carabinieri di Castellamonte per gli accertamenti del caso
CUORGNE' - Una folla in piazza in attesa del Giro d'Italia - FOTO
CUORGNE
Un momento di festa e condivisione con tantissima gente in piazza, promosso dagli sponsor che accompagnano il Giro
IVREA - «W il Giro e la F...!», la scritta diventa virale - FOTO
IVREA - «W il Giro e la F...!», la scritta diventa virale - FOTO
Qualcuno si è preso la briga di "vergare" la rotonda all'ingresso del centro storico con una scritta dedicata (in parte) al Giro
CUORGNE' - I ragazzi progettano il futuro della montagna - FOTO
CUORGNE
In Manifattura si è svolto il «Granparadisohack», un hackathon sui temi della montagna, dello sport e della sostenibilità
GIRO D'ITALIA - Oggi a Ceresole Reale l'arrivo della tappa: attenzione alle strade chiuse - VIDEO
GIRO D
Oggi il Giro d'Italia torna in Canavese. Per il passaggio della gara ciclistica, il Prefetto di Torino ha disposto la sospensione della circolazione, in ciascun punto del percorso, due ore prima del previsto passaggio della corsa
TRAGEDIA A BORGOFRANCO D'IVREA - Incidente sul lavoro, muore un operaio schiacciato dentro un cestello
TRAGEDIA A BORGOFRANCO D
Estratto dalle lamiere grazie all'intervento dei vigili del fuoco di Ivrea, il 64enne è stato trasportato d'urgenza in ospedale. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime. Poco dopo l'arrivo al pronto soccorso l'uomo è morto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore