LOCANA - Nasce «Valle Albergo Gran Paradiso» con 579 posti letto

| Grazie al lavoro svolto e all’interesse dei cittadini sono dunque praticamente raddoppiati i posti letto e le possibilità di accoglienza nell’Unione Gran Paradiso

+ Miei preferiti
LOCANA - Nasce «Valle Albergo Gran Paradiso» con 579 posti letto
Sabato 4 maggio alle ore 10 presso la Sala Consiliare del Comune di Locana avverrà la sottoscrizione del Disciplinare di adesione al progetto “Valle Albergo Gran Paradiso” alla quale parteciperanno i rappresentanti dell’Unione montana Gran Paradiso, i sindaci dei comuni di Alpette, Locana, Ribordone e Sparone, le imprese ricettive e i numerosi cittadini che intendono mettere a disposizione i propri immobili per la locazione turistica.

A sottoscrivere il disciplinare saranno una cinquantina di soggetti privati (9 imprese ricettive e più di quaranta cittadini che intendono aderire al circuito con propri immobili per locazione turistica) e che si impegnano con il disciplinare a fornire degli standard minimi di qualità dell’accoglienza ma soprattutto a mettersi in rete e a fornire all’Unione montana tutte le informazioni necessarie per la creazione del circuito. Dopo l’articolata attività di animazione, informazione, formazione e supporto tecnico ai cittadini, svolti negli ultimi sei mesi dai consulenti Franco G. Ferrero e Claudio Cola, che hanno condotto alla raccolta di una sessantina di manifestazioni di interesse, si è redatto il disciplinare che verrà sottoscritto sabato prossimo a Locana da parte di tutti i soggetti partecipanti al progetto, sia pubblici sia privati.

Il lavoro svolto ha condotto alla creazione del sistema di accoglienza diffuso Valle Albergo Gran Paradiso che conta oggi 579 posti letto di cui 291 in strutture ricettive esistenti e 288 nuovi posti letto in alloggi e abitazioni private (116 Locana, 112 Alpette, 53 Sparone, 4 Ribordone). Grazie al lavoro svolto e all’interesse dei cittadini sono dunque praticamente raddoppiati i posti letto e le possibilità di accoglienza nell’Unione Gran Paradiso. Si tratta di un progetto che intende valorizzare il patrimonio immobiliare dei borghi montani e va incontro alle mutate esigenze del turista che vede il soggiorno in case private sempre più di tendenza e gratificante.

Nella seconda parte del progetto che prende avvio in maggio e avrà fine nel prossimo autunno, si prevede di organizzare un sistema di informazione integrato per tutta la Valle Albergo, con un numero telefonico, una email e un sito web di riferimento, l’ideazione di un marchio e di piano di comunicazione per il lancio della Valle Albergo Gran Paradiso. A regime, sarà dunque possibile avere un riferimento unico per avere accesso a tutte le informazioni per dormire nei comuni di Alpette, Locana, Sparone, Ribordone, rendendo le valli ancora più accoglienti ed ospitali.

Cronaca
CUORGNE'-VALPERGA-RIVAROLO - Tre incidenti sulla ex statale 460
CUORGNE
A Cuorgnè l'incidente si è verificato alle porte del centro abitato. A Valperga subito dopo la rotonda di località San Martino
CASTELLAMONTE - Termosifoni tiepidi: disagi in case e scuole
CASTELLAMONTE - Termosifoni tiepidi: disagi in case e scuole
Problemi alla rete del teleriscaldamento. Il sindaco: «Il problema è in via di risoluzione ma chiediamo sconti nelle bollette»
MAPPANO - 10 anni dalla fiaccolata: si celebra l'anniversario con Cirio
MAPPANO - 10 anni dalla fiaccolata: si celebra l
Il 22 novembre esponenti del Consiglio regionale con il presidente Cirio a Mappano per una mattina dedicata al nuovo Comune
BANCHETTE - Tre chili di droga in casa: arrestato un 22enne incensurato che «arrotondava» con lo spaccio - VIDEO
BANCHETTE - Tre chili di droga in casa: arrestato un 22enne incensurato che «arrotondava» con lo spaccio - VIDEO
La droga era già confezionata in panetti e pronta per essere immessa nelle piazze di spaccio eporediesi. Sequestrato anche un bilancino di precisione e circa 9000 euro in banconote di diverso taglio
CALUSO - L'istituto Martinetti promosso dalla ricerca «Eduscopio»
CALUSO - L
Giunto alla sesta edizione, il portale offre informazioni oggettive e comparabili sulla qualità dei percorsi di istruzione secondaria
FAVRIA - Un altro incidente stradale al «solito» semaforo - FOTO
FAVRIA - Un altro incidente stradale al «solito» semaforo - FOTO
Questa mattina si sono scontrate due vetture. I conducenti, per fortuna, se la sono cavata con un grosso spavento
AUTOSTRADA CHIUSA - Blocco del traffico tra San Giorgio e Scarmagno: si circola solo in direzione Torino. Riapertura per Aosta tra 48-72 ore
AUTOSTRADA CHIUSA - Blocco del traffico tra San Giorgio e Scarmagno: si circola solo in direzione Torino. Riapertura per Aosta tra 48-72 ore
Rimarrà chiusa ancora 48-72 ore, secondo le previsioni, l'autostrada A5 Torino-Aosta in direzione Aosta dopo l'incidente in un cantiere avvenuto stamattina a Scarmagno. Ampi i disagi alla circolazione nella zona di Montalenghe
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Incidente in cantiere, circolazione bloccata tra San Giorgio Canavese e Scarmagno
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Incidente in cantiere, circolazione bloccata tra San Giorgio Canavese e Scarmagno
Per precauzione l'autostrada è stata chiusa in entrambe le direzioni. Caos sulla viabilità alternativa. Sono in corso gli accertamenti da parte di Ativa, la società che gestisce l'autostrada
TRASPORTI - «L'aumento delle tariffe su bus e treni è inaccettabile»
TRASPORTI - «L
«Chiediamo alla Giunta regionale di prendere una posizione in merito», dice la deputata del Pd, Francesca Bonomo
IVREA - Tentato omicidio: condannato 82enne di Corio Canavese
IVREA - Tentato omicidio: condannato 82enne di Corio Canavese
Per l'anziano, che ora si trova ai domiciliari, il pm Elena Parato aveva chiesto una condanna a otto anni di reclusione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore