LOCANA - Record di presepi in borgata Chironio

| Sono 180 installazioni. Una media di quasi 20 ad abitante

+ Miei preferiti
LOCANA - Record di presepi in borgata Chironio
Una decina di abitanti. 180 presepi. Probabilmente è il rapporto di presepi per abitante più alto d'Italia... E' un piccolo record tutto canavesano quello della borgata Chironio di Locana che, fino al 17 gennaio, presenta ai visitatori una galassia di presepi, uno più bello dell'altro. Installazioni realizzate con materiali semplici e tradizionali, visitabili sia di giorno che di sera, passeggiando tra i vicoli e le contrade della borgata, dove, ad ogni passo, si potrà percepire il vero senso delle festività natalizie della tradizione cristiana e contadina, e riconoscere l'enorme lavoro che è stato fatto per allestire un borgo tra sogno e realtà. Sabato, domenica e nei giorni festivi sarà presente un punto di ristoro, con bevande calde ad offerta libera.
 
«Ringraziamo tutti, ma proprio tutti, coloro che si sono impegnati per la riuscita di questo progetto - spiegano gli organizzatori - a partire da chi ha proposto l'iniziativa e a tutti noi che ci teniamo affinché Chironio sia una borgata viva anche nel periodo invernale». Già, perchè l'occasione dei presepi è anche un modo per dire a tutti che i residenti di Chironio credono nella loro borgata. «L'idea è nata lo scorso anno, andando a visitare altre realtà piemontesi che, come noi, hanno portato avanti e sviluppato l'idea di una mostra temporanea di presepi». Così grazie al contributo di tante persone, oltre ai residenti "fissi" della frazione, è nata la mostra «Chironio e i suoi presepi da scoprire». 180 installazioni realizzate con pasta, vetro, carta, lana, sassi, castagne, noci. Un'idea assolutamente originale.
 
«Come comitato organizzatore ci auguriamo che questi presepi, allestiti con tanto amore, portino serenità, gioia e nuova speranza a tutte le famiglie. Ci piace pensare al connubio "nuova nascita" e "nuova speranza" perchè specialmente per le persone che soffrono nella malattia e per le difficoltà della vita è importante rinnovare sempre la speranza e guardare al futuro con coraggio». Un ringraziamento particolare per la collaborazione va poi al sindaco e all'amministrazione comunale per l'illuminazione, al parroco don Guido, alla Pro loco e ai componenti del gruppo folkloristico di Locana.
Dove è successo
Cronaca
IVREA - Zingare golose arrestate dalla polizia dopo un furto al Lidl
IVREA - Zingare golose arrestate dalla polizia dopo un furto al Lidl
Dopo l'arresto il gip del tribunale di Ivrea ha disposto per le due giovani l'obbligo di dimora nel campo nomadi di Torino
CASELLE - 900 mila euro nascosti in bagagli, cinture e shampoo - FOTO
CASELLE - 900 mila euro nascosti in bagagli, cinture e shampoo - FOTO
La stragrande maggioranza dei fermati proveniva dal continente asiatico. Quelli in partenza, invece, diretti ad Istanbul
RIVAROLO - Richiedente asilo fa pipė sul marciapiede: il video scatena la reazione del web - FOTO
RIVAROLO - Richiedente asilo fa pipė sul marciapiede: il video scatena la reazione del web - FOTO
Migliaia di visualizzazioni e commenti per il richiedente asilo che l'altro pomeriggio, sotto lo sguardo incredulo dei passanti, ha fatto un bisognino sul marciapiede di corso Torino. Non si č accorto che qualcuno lo stava riprendendo
IVREA - Storico Carnevale: confermati i responsabili operativi
IVREA - Storico Carnevale: confermati i responsabili operativi
Maurizio Leggero responsabile storico artistico, Davide Marchegiano all'organizzazione ed Elisa Gusta per la comunicazione
IVREA - Accordo per i lavoratori Vodafone: non firmano i Cobas
IVREA - Accordo per i lavoratori Vodafone: non firmano i Cobas
L'accordo si basa sulla ricollocazione volontaria dei lavoratori in Comdata Spa: in questo modo resteranno a Ivrea
IVREA - Lavori in corso per rifare tutta la segnaletica orizzontale
IVREA - Lavori in corso per rifare tutta la segnaletica orizzontale
I lavori verranno eseguiti tenendo conto dell traffico cittadino e potranno essere svolti anche nelle ore notturne
SAN MARTINO - Un romanzo fa rivivere il mito dell'Andrea Doria
SAN MARTINO - Un romanzo fa rivivere il mito dell
Sarā presentato a Palazzo Lascaris un testo che riabilita la figura del comandante Piero Calamai
ALLARME SICCITA' IN CANAVESE - Senza pioggia agricoltura a rischio: l'Uncem propone nuovi invasi in montagna
ALLARME SICCITA
Uncem ha da tempo insistito sulla necessitā di programmare, con un interventi pubblico-privati, la realizzazione di piccoli invasi - dai 2 ai 10 milioni di metri cubi d'acqua - in ciascuna vallata, capaci di garantire l'uso della risorsa
CALUSO - Maxi rissa in cortile tra vicini di casa: due arresti. Dieci persone finiscono in ospedale
CALUSO - Maxi rissa in cortile tra vicini di casa: due arresti. Dieci persone finiscono in ospedale
Cosa abbia scatenato la violenza č ancora un mistero. Probabilmente qualche dispetto tra vicini di casa e alcuni episodi che si sarebbero trascinati nel tempo. Compresa, forse, l'uccisione di un cane di proprietā di una delle due famiglie
BORGARO - Muore al ristorante soffocata da un pezzo di carne
BORGARO - Muore al ristorante soffocata da un pezzo di carne
Vittima una donna di 76 anni. I parenti hanno tentato di liberarle la trachea ma non sono riusciti a a terminare la manovra
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore