LOCANA - Record di presepi in borgata Chironio

| Sono 180 installazioni. Una media di quasi 20 ad abitante

+ Miei preferiti
LOCANA - Record di presepi in borgata Chironio
Una decina di abitanti. 180 presepi. Probabilmente è il rapporto di presepi per abitante più alto d'Italia... E' un piccolo record tutto canavesano quello della borgata Chironio di Locana che, fino al 17 gennaio, presenta ai visitatori una galassia di presepi, uno più bello dell'altro. Installazioni realizzate con materiali semplici e tradizionali, visitabili sia di giorno che di sera, passeggiando tra i vicoli e le contrade della borgata, dove, ad ogni passo, si potrà percepire il vero senso delle festività natalizie della tradizione cristiana e contadina, e riconoscere l'enorme lavoro che è stato fatto per allestire un borgo tra sogno e realtà. Sabato, domenica e nei giorni festivi sarà presente un punto di ristoro, con bevande calde ad offerta libera.
 
«Ringraziamo tutti, ma proprio tutti, coloro che si sono impegnati per la riuscita di questo progetto - spiegano gli organizzatori - a partire da chi ha proposto l'iniziativa e a tutti noi che ci teniamo affinché Chironio sia una borgata viva anche nel periodo invernale». Già, perchè l'occasione dei presepi è anche un modo per dire a tutti che i residenti di Chironio credono nella loro borgata. «L'idea è nata lo scorso anno, andando a visitare altre realtà piemontesi che, come noi, hanno portato avanti e sviluppato l'idea di una mostra temporanea di presepi». Così grazie al contributo di tante persone, oltre ai residenti "fissi" della frazione, è nata la mostra «Chironio e i suoi presepi da scoprire». 180 installazioni realizzate con pasta, vetro, carta, lana, sassi, castagne, noci. Un'idea assolutamente originale.
 
«Come comitato organizzatore ci auguriamo che questi presepi, allestiti con tanto amore, portino serenità, gioia e nuova speranza a tutte le famiglie. Ci piace pensare al connubio "nuova nascita" e "nuova speranza" perchè specialmente per le persone che soffrono nella malattia e per le difficoltà della vita è importante rinnovare sempre la speranza e guardare al futuro con coraggio». Un ringraziamento particolare per la collaborazione va poi al sindaco e all'amministrazione comunale per l'illuminazione, al parroco don Guido, alla Pro loco e ai componenti del gruppo folkloristico di Locana.
Dove è successo
Cronaca
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell'avventura per Alain Stratta su Sky
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell
Giovedì, alla fine della puntata, il perito assicurativo ha dovuto lasciare il grembiule e abbandonare la cucina del programma
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all'incrocio per Valperga: tre persone in ospedale a Cuorgnè - VIDEO
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all
L'impatto è stato particolarmente duro come dimostrano i danni riportati da entrambi i mezzi. Secondo i primi accertamenti delle forze dell'ordine, una delle due auto ha probabilmente "bruciato" lo stop
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non è la forma contagiosa
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non è la forma contagiosa
L’interessata è una signora di 72 anni: è stata sottoposta immediatamente a terapia appropriata e la sua situazione clinica è stabile. L'Asl To4 assicura: «Si tratta di una meningite pneumococcica, una forma non contagiosa»
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
Un uomo, ieri, ha acquistato un gratta e vinci della serie "Tutto per tutto" e con appena 5 euro ne ha vinti 500 mila...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
Due giovani, entrambe del campo nomadi di strada aeroporto tra Borgaro e Torino, bloccate dai carabinieri per furto di rame
COLLERETTO - Ricerca medica: perchè è importante vaccinarsi?
COLLERETTO - Ricerca medica: perchè è importante vaccinarsi?
Ne parlerà al Bioindustry Park, venerdì, il professor Alberto Mantovani, vincitore del Premio Europeo di Oncologia 2016
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE' - Una festa per don Nicola Faletti: il «Don Bosco» del Canavese compie 100 anni
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE
Domenica alle 10.30 a Villa Castelnuovo, con una Santa Messa presieduta da monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea, l'intero Canavese potrà festeggiare i 100 anni di don Nicola Faletti e i 30 anni di attività in valle Sacra
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
Allertati dai residenti della zona, i vigili del fuoco hanno bloccato l'estendersi delle fiamme mettendo in sicurezza il tetto
CUORGNE' - Denunciata la richiedente asilo violenta
CUORGNE
Domenica sera aveva fermato un bus poi aveva dato in escandescenza
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
Dinamica dello schianto al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea. La donna trasportata d'urgenza al pronto soccorso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore