LOMBARDORE - Insulti al parroco: scatta la denuncia in procura

| Aperto un fasciolo per diffamazione a seguito dei post pubblicato sui social contro il parroco del paese, don Stefano Teisa

+ Miei preferiti
LOMBARDORE - Insulti al parroco: scatta la denuncia in procura
Scatta la denuncia per diffamazione per i post contro il parroco di Lombardore, don Stefano Teisa. La denuncia è partita nei confronti di alcuni utenti social che, nei giorni scorsi, hanno preso a male parole il sacerdote, da dodici anni prevosto del Comune canavesano. La vicenda risale a qualche giorno prima di Ferragosto.

Otto viaggiatori diretti alla Sacra di San Michele cercano ospitalità per una notte. Sono sette pellegrini e una suora, secondo il racconto di chi ha postato la storia su Facebook. Cercano ospitalità in parrocchia ma don Stefano gliela nega: non c'è spazio nei locali della canonica. Ed è un problema che è ben noto da anni. Così i pellegrini vengono indirizzati dallo stesso sacerdote in un vicino agriturismo che però è chiuso. Il titolare offre loro comunque la cena e un privato cittadino decide di ospitare la comitiva per la nottata.

Tutto finito? Nemmeno per idea: il giorno dopo, infatti, il privato cittadino decide di rendere nota la situazione con un post sui social farcito di "colorite affermazioni" a riguardo del parroco. I commenti successivi, almeno alcuni di loro, sono altrettanto "coloriti", sempre contro l'operato del prevosto. Così don Teisa ha deciso di prendere carta e penna e di presentare formale denuncia per diffamazione.

Come da prassi la procura di Ivrea ha aperto un fascicolo. Non è la prima volta che sbadati utenti dei social finiscono nei guai per le affermazioni sui post di Facebook. Il reato di diffamazione è sempre dietro l'angolo... anche su internet.

Cronaca
CIRIE' - Aperte le iscrizioni per «Senza Etichetta» con Mogol
CIRIE
Senza Etichetta nasce nel 1998 dall'idea di alcuni insegnanti e dal Direttore dell'istituto musicale «F. A. Cuneo»
CARNEVALE IVREA - Proclamati i vincitori del premio Artisti Carri da Getto - Edizione 2020 «Alfredo Samperi» - FOTO
CARNEVALE IVREA - Proclamati i vincitori del premio Artisti Carri da Getto - Edizione 2020 «Alfredo Samperi» - FOTO
Fabio Roveyaz, autore delle illustrazioni della pariglia I paladini di Via Palma, numero 4, è il vincitore del primo premio Artisti Carri da Getto. Al secondo posto Cinzia Perino. Terzo posto per Erika e Jessica Dardano
RIVAROLO-FELETTO - Idioti rompono le sbarre del sottopasso - FOTO
RIVAROLO-FELETTO - Idioti rompono le sbarre del sottopasso - FOTO
Gli agenti della polizia municipale le hanno messe in sicurezza con delle corde in attesa della manutenzione
IVREA - Carnevale: treni speciali per la battaglia delle arance
IVREA - Carnevale: treni speciali per la battaglia delle arance
Anche quest'anno verrà applicato uno sconto del 20% sul biglietto di ingresso alla manifestazione per chi arriverà in treno
VALPERGA - Incendio in alloggio, intervento dei pompieri - FOTO
VALPERGA - Incendio in alloggio, intervento dei pompieri - FOTO
Provvidenziale intervento dei vigili del fuoco in via Martiri della Libertà per un incendio alloggio in pieno centro
TRAGEDIA DI VOLPIANO - Arbitri con il lutto al braccio per ricordare Loris Azzaro, morto ad appena 26 anni sull'autostrada Torino-Aosta
TRAGEDIA DI VOLPIANO - Arbitri con il lutto al braccio per ricordare Loris Azzaro, morto ad appena 26 anni sull
Su disposizione del Presidente AIA, in accordo con il Presidente FIGC, tutti gli arbitri di tutte le categorie, impiegati nel weekend, scenderanno in campo indossando il lutto al braccio, come segno di commosso cordoglio e fratellanza
CASTELLAMONTE - Ecco la Bela Pignatera e il Primo Console dello Storico Carnevale 2020 - FOTO e VIDEO
CASTELLAMONTE - Ecco la Bela Pignatera e il Primo Console dello Storico Carnevale 2020 - FOTO e VIDEO
Console e Pignatera, come da tradizione, si sono affacciati dal balcone di Palazzo Botton salutando la città. La proclamazione è stata preceduta dal corteo storico nelle vie del centro e dall'esibizione dei gruppi ospiti
VOLPIANO - Incidente mortale sulla A5: vittima un 26enne allievo poliziotto e arbitro di calcio - FOTO
VOLPIANO - Incidente mortale sulla A5: vittima un 26enne allievo poliziotto e arbitro di calcio - FOTO
Figlio del comandante della stazione carabinieri di Aosta frequentava la scuola per agenti di Polizia ad Alessandria. Domani avrebbe arbitrato Brienza-Montescaglioso del campionato di Eccellenza in Basilicata
INCIDENTE MORTALE - A Volpiano, sull'autostrada Torino-Aosta, muore un ragazzo di appena 26 anni - FOTO
INCIDENTE MORTALE - A Volpiano, sull
La dinamica è al vaglio degli agenti della polizia stradale. In direzione Torino la A5 è stata chiusa tra San Giorgio Canavese e Volpiano per permettere l'intervento dei soccorritori e i rilievi della polizia
BORGARO - Elcograf: due giornate di sciopero su tutti i turni
BORGARO - Elcograf: due giornate di sciopero su tutti i turni
Novità sulla delicata situazione di crisi della Elcograf di Borgaro (ex Canale) con 150 lavoratori in cassa integrazione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore