LUTTO - Si è spenta Mariella Riva, maestra a Ceresole e Noasca

| In Canavese aveva insegnato anche nella scuola di Oglianico. Gestì anche il rifugio Guglielmo Jervis al Pian del Nel

+ Miei preferiti
LUTTO - Si è spenta Mariella Riva, maestra a Ceresole e Noasca
Nel pomeriggio di sabato si è spenta, circondata dall'affetto dei figli, Maria Riva. Mariella, come la chiamavano in Canavese, classe 1925, giunse a Ceresole Reale nel primo dopoguerra per insegnare alla scuola ementare di Ceresole e a Grusiner, frazione di Noasca; prima di essere destinata alla "Kennedy" di Torino ed andare in pensione nel 1988, insegnò anche ad Oglianico e Buttigliera. 
 
A Ceresole Reale, Mariella conobbe Erminio Rolando, al cui fianco gestì il rifugio Guglielmo Jervis al Pian del Nel fino al 1956, e vicino al quale si sposò nel 1950, nella piccola chiesetta dell'Assunta, esempio seguito dal figlio Roberto nel 2008. Con la grande energia che l'ha sempre accompagnata fino agli ultimi momenti, Mariella ha animato le estati a Ceresole con numerose attività, si è fortemente impegnata nel sostegno delle missioni Comboniane in Sudan e dei Salesiani in India, delle attività dell'Organizzazione non Governativa CCM (Comitato Collaborazione Medica) ed era rappresentante per il Piemonte dell'AIFO (Associazione Italiana Amici Raoul Follereau, impegnata tra gli altri progetti sopratutto nella lotta alla lebbra).
 
Nel 1976, insieme ai suoi familiari, si fece promotrice di iniziative per la ricostruzione del paese di Moggio Udinese, devastato dal terribile terremoto, e per questo ricevette la cittadinanza onoraria. Il 2 giugno 2016, in occasione della festa della Repubblica, il comune di Giaveno, sua città di nascita, le ha conferito la cittadinanza onoraria per il contributo dato alla Resistenza in Val Sangone come Staffetta partigiana e Infermiera, e per l'opera di divulgazione e memoria che ha portato avanti per tutta la vita, attraverso interventi nelle scuole, pubblicazione di libri, fino al settembre scorso quando una troupe di Rai Storia ha ricordato con lei gli avvenimenti, i personaggi e i luoghi che caratterizzarono la Resistenza in Val Sangone fra il 1943 e il 1945 e in particolare il massacro di 25 partigiani avvenuto a Forno di Coazze nel '44. 
 
Questa sera, lunedì 22 agosto ore 20.30, Rosario nella chiesa parrocchiale di Ceresole Reale. Funerali martedì 23 agosto, ore 15, al Santuario di Trana (TO).
Cronaca
CASTELLAMONTE - Lampeggiante blu in auto: denunciato 29enne
CASTELLAMONTE - Lampeggiante blu in auto: denunciato 29enne
Il ragazzo, già noto alle forze dell'ordine, aveva applicato il dispositivo sullo specchietto retrovisore di una Citroen C3 bianca
OGLIANICO - Crollano calcinacci dal campanile: attimi di paura in centro - FOTO E VIDEO
OGLIANICO - Crollano calcinacci dal campanile: attimi di paura in centro - FOTO E VIDEO
Intervento dei vigili del fuoco di Ivrea. Purtroppo la torre campanaria necessiterebbe di interventi urgenti per la messa in sicurezza. Interventi che sono a carico della curia di Torino
CASTELLAMONTE - Nonnina di 98 anni investita in centro
CASTELLAMONTE - Nonnina di 98 anni investita in centro
La donna stava camminando in piazza Martiri della Libertà, non lontano dal campanile, quando è stata urtata da una Peugeot
TRUFFE - Attenzione ai nuovi tentativi di phishing attraverso SMS
TRUFFE - Attenzione ai nuovi tentativi di phishing attraverso SMS
Ennesimo tentativo di truffa, i messaggi che potrete ricevere non provengono da un indirizzo dell'Agenzia delle Entrate
CANAVESE - La Coldiretti incontra gli agricoltori della zona
CANAVESE - La Coldiretti incontra gli agricoltori della zona
Coldiretti Torino organizza un ciclo di incontri rivolti a tutti gli agricoltori associati per informare dei vari cambiamenti
CASTELLAMONTE - Scippatore in bicicletta deruba una maestra e la scaraventa a terra in pieno giorno
CASTELLAMONTE - Scippatore in bicicletta deruba una maestra e la scaraventa a terra in pieno giorno
La donna, sorpresa dalla violenza del gesto, non è riuscita ad opporre resistenza ed è caduta violentemente a terra. Ha riportato anche alcune ferite, per fortuna non gravi: è stata medicata al pronto soccorso e dimessa
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
Proprio al confine tra i due Comuni si sono scontrate una Alfa Romeo Giulietta e una Fiat Croma. I feriti a Cuorgnè
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
Era in sella alla propria motocicletta che si è scontrata prima con una Volvo e poi è andata a sbattere contro un muro
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
Nei primi quattro mesi, l'utilizzo delle due videotrappole in dotazione alla polizia municipale ha prodotto circa mille ore di video
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
La perquisizione nel garage dell'uomo ha permesso ai militari dell'Arma di scoprire una sorta di laboratorio all'interno del quale i carabinieri hanno sequestrato sei pistole giocattolo, di varia grandezza, modificate ad armi comuni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore