MALTEMPO IN CANAVESE - Neve in montagna e sole da domenica: rientra l'emergenza

| A smentita delle «leggende metropolitane» relative a una possibile apertura della diga di Ceresole Reale, Iren questa mattina ha fatto sapere che il livello complessivo del lago artificiale ha di poco superato il 50%

+ Miei preferiti
MALTEMPO IN CANAVESE - Neve in montagna e sole da domenica: rientra lemergenza
La piena dell'Orco è ancora in corso ma i dati forniti dall'Arpa, registrati dalla centralina di San Benigno Canavese, confermano: il peggio è passato. E questo vale, in Canavese, anche per la Dora Baltea secondo i dati che ha registrato la centralina di Tavagnasco. Buone nuove anche dalle montagne del Canavese dove, da ieri sera, la pioggia ha lasciato spazio alla neve. In questo modo non si sono registrate emergenze nemmeno alla diga di Ceresole Reale. A smentita delle «leggende metropolitane» relative a una possibile apertura della diga, Iren questa mattina ha fatto sapere che il livello complessivo del lago artificiale (nella foto di oggi pomeriggio) ha di poco superato il 50% del totale. La situazione, insomma, non si è mai nemmeno avvicinata a un'eventuale emergenza.
 
Buone nuove anche dalle previsioni meteo fornite dall'Arpa Piemonte. La mattinata di sabato sarà ancora caratterizzata da un cielo prevalentemente nuvoloso, a causa delle correnti meridionali che apportano umidità sul Piemonte, con deboli nevicate sulle Alpi al di sopra dei 1600 metri. Dal pomeriggio le schiarite divengono via via più ampie fino ad avere condizioni ben soleggiate per domenica, quando si assiste alla rimonta dei valori di pressione sulla nostra regione. Risultano molto abbondanti i quantitativi di neve fresca registrati nel corso di questa settimana sulle Alpi Piemontesi: mediamente sulla nostra Regione oltre i 2000m i quantitativi di nuova neve variano da 50 a 150cm sopra i 2000m, mentre valori massimi di 250-270cm di nuova neve sono stati misurati sui settori delle Alpi Graie di Confine e delle Alpi Cozie Nord di confine oltre i 2500m.
 
«La situazione sta rientrando nella normalità e il livello di attenzione nella nostra zona è sceso da 3 a 2 - dice in merito il sindaco di Cuorgnè, Beppe Pezzetto - non posso che ringraziare i tecnici e tutte le persone della Protezione Civile, vigili del fuoco e forze dell'ordine, che in questi giorni e notti hanno vigilato, informato e sono intervenuti per risolvere numerose situazioni di criticità». Positivo anche il commento di Emanuele De Zuanne, sindaco di Volpiano: «Dalle 2 alle 5 abbiamo toccato il massimo: Bendola e Rio belli pieni ma costanti a 50-70 centrimetri dal margine, Malone a 20 centimetri dal massimo a San Benigno vicino ai campi sportivi. Comunque ora i corsi d'acqua sono tutti in calo e si può dire superata la fase di allerta. Con un po' di interventi preventivi o manutentivi si è superata bene l'emergenza. Un ringraziamento al gruppo di protezione civile comunale, agli amministratori e ai componenti del corpo di polizia municipale che hanno collaborato in questa emergenza e al servizio manutenzione».
Video
Cronaca
RIVAROLO - Assalto al centro Morletto Expert - VIDEO ESCLUSIVO - Caccia alla banda dell'Alfa
RIVAROLO - Assalto al centro Morletto Expert - VIDEO ESCLUSIVO - Caccia alla banda dell
Nella notte tra lunedì e martedì è fallito però il colpo da «Morletto Expert», il nuovo centro aperto da qualche giorno in corso Torino 226 a Rivarolo Canavese. I sei ladri sono arrivati a bordo di un'Alfa Romeo scura
SCARMAGNO - Incidente stradale sulla Torino-Aosta: auto si schianta contro la «freccia» dei lavori in corso - FOTO
SCARMAGNO - Incidente stradale sulla Torino-Aosta: auto si schianta contro la «freccia» dei lavori in corso - FOTO
L'autostrada è rimasta bloccata per circa un'ora poi i tecnici di Ativa hanno spostato i mezzi e il traffico è ripartito. Una donna ferita trasportata all'ospedale di Ivrea. Indagini sulla dinamica da parte della polizia stradale di Torino
CASTELLAMONTE - Auto distrutta da un incendio in pieno centro: i vigili del fuoco domano le fiamme - FOTO E VIDEO
CASTELLAMONTE - Auto distrutta da un incendio in pieno centro: i vigili del fuoco domano le fiamme - FOTO E VIDEO
Paura poco prima di mezzanotte in via Massimo D'Azeglio. Auto completamente distrutta e danni anche a un'abitazione vicina al mezzo. Indagini dei carabinieri di Castellamonte al momento in corso
IVREA - Cavalcavia danneggiato: stop ai treni sulla linea per Aosta
IVREA - Cavalcavia danneggiato: stop ai treni sulla linea per Aosta
A provocare l’incidente a Verres è stato un camion che ha urtato la volta metallica mentre passava sotto il binario
OZEGNA - Sfasciano le vetrate dell'azienda per rubare attrezzi e salumi
OZEGNA - Sfasciano le vetrate dell
Ladri ancora in azione in Canavese. A farne le spese, nella notte tra lunedì e martedì, il centro «Mab Carni» di strada Ciconio
CARAVINO - Al castello di Masino torna tre giorni per il giardino
CARAVINO - Al castello di Masino torna tre giorni per il giardino
La manifestazione ideata da Marella Agnelli e Paolo Pejrone nel 1992 è un evento florovivaistico internazionale
FELETTO - Un 25 Aprile insieme ai partigiani, ai bambini e alle associazioni - FOTO
FELETTO - Un 25 Aprile insieme ai partigiani, ai bambini e alle associazioni - FOTO
Dopo il corteo tutti i bambini, di differenti etnie, hanno cantato una canzone in ebraico e recitato alcune poesie
CUORGNE' - Al 25 Aprile il sindaco s'improvvisa parroco - FOTO
CUORGNE
Alla celebrazione della Liberazione il sacerdote non arriva: il sindaco invita i presenti a raccogliersi in preghiera
CASTELLAMONTE - Torna a vivere l'antico «caricatore» della ferrovia
CASTELLAMONTE - Torna a vivere l
Ad un anno dall'inizio del lavori, la città si riprende una struttura storica dopo diversi anni di degrado e abbandono
PONT CANAVESE - Autovelox sulla provinciale: il Comune sceglie la strada dei totem arancioni in via Roma
PONT CANAVESE - Autovelox sulla provinciale: il Comune sceglie la strada dei totem arancioni in via Roma
Per ora si tratta di una fase sperimentale della durate di circa 2 mesi, al termine della quale il Comune di Pont valuterà se acquistare in via definitiva le colonnine arancioni. Automobilisti avvisati... Il limite è di 50 chilometri l'ora
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore