MAPPANO - Bambini intossicati nella mensa della scuola elementare: tre persone indagate

| Le indagini della procura di Torino hanno fatto luce su quella strana ondata di malanni, scoprendo che era stato effettivamente un pasto servito alla scuola elementare del paese a creare il problema

+ Miei preferiti
MAPPANO - Bambini intossicati nella mensa della scuola elementare: tre persone indagate
I disturbi intestinali lamentati da quei bambini di Mappano, lo scorso mese di maggio, non erano frutto di fantasie. Le indagini della procura di Torino hanno fatto luce su quella strana ondata di malanni, scoprendo che era stato effettivamente un pasto servito alla scuola elementare del paese a creare il problema. Un'infezione di origine alimentare scatenata dalla «lysteria», un batterio che si trovava in una partita di manzo servita nella mensa della scuola.
 
Il pubblico ministero Vincenzo Pacileo, che si sta occupando delle indagini dopo la denuncia che i genitori dei bimbi hanno presentato ai carabinierti, ha iscritto nel registro degli indagati tre persone: sono iresponsabili della ditta che ha in appalto il servizio, la Camst, e l'azienda torinese fornitrice di uno degli ingredienti del pasto. A scoprire il batterio nel manzo sono stae le analisi condotte, su indicazione della procura, dai tecnici dell'Asl To4 di Ivrea e dell'istituto zooprofilattico. Gli esiti, sommati alle indagini dei collaboratori nominati dalla procura torinese, hanno confermato la presenza della lysteria.
 
La Lysteria monocytogenes è un batterio Gram positivo, asporigeno, aerobio-anaerobio facoltativo, presente nel suolo, acqua, vegetazione, può contaminare diversi alimenti, tra cui latte, verdura, formaggi molli, carni poco cotte, ed è responsabile della listeriosi.
Cronaca
SALTO - Pieno successo per la «Passeggiata dei Babbi Natale» - FOTO
SALTO - Pieno successo per la «Passeggiata dei Babbi Natale» - FOTO
I bimbi hanno incontrato «Magna Rina la Postina» che ha raccolto le letterine indirizzate a Babbo Natale
CASTELLAMONTE - Vigili del fuoco in festa per Santa Barbara - FOTO
CASTELLAMONTE - Vigili del fuoco in festa per Santa Barbara - FOTO
Una festa che ha ricordato, doverosamente, anche i quattro pompieri recentemente caduti in servizio in provincia di Alessandria
CASTELLAMONTE - Santa Cecilia della Filarmonica: un successo - FOTO e VIDEO
CASTELLAMONTE - Santa Cecilia della Filarmonica: un successo - FOTO e VIDEO
Sabato sera, nella chiesa parrocchiale, un grande concerto della Filarmonica
RIVAROLO-CASTELLAMONTE - Esce dal carcere e ruba un'auto per tornare a casa: 28enne arrestato dopo un lungo inseguimento a folle velocità - VIDEO INSEGUIMENTO
RIVAROLO-CASTELLAMONTE - Esce dal carcere e ruba un
L'uomo, un italiano di 28 anni residente a Rivarolo Canavese, disoccupato, pregiudicato, giunto all’altezza di Castellamonte ha urtato leggermente contro un muretto sul ciglio della strada e ha abbandonato il mezzo
MONTAGNA - Il Soccorso Alpino ha compiuto 65 anni - FOTO
MONTAGNA - Il Soccorso Alpino ha compiuto 65 anni - FOTO
Nel 2018 si è registrato il numero record di interventi, su base annuale: 9554 missioni di soccorso. Il 2019 dovrebbe attestarsi su numeri simili
CASELLE - Nuovo volo per Bristol dedicato agli sciatori inglesi
CASELLE - Nuovo volo per Bristol dedicato agli sciatori inglesi
Il volo permette ai piemontesi di visitare la destinazione britannica, designata dall'Unesco nel 2017 come Città del Film
CIRIE' - Babbo Natale con la divisa dell'Arma: i carabinieri portano doni ai bimbi in ospedale - FOTO
CIRIE
Alla bella iniziativa hanno partecipato diverse aziende del territorio che hanno finanziato l'acquisto dei regali. Circa un centinaio i doni consegnati ai bambini ricoverati nel reparto di pediatria e ai loro genitori
OZEGNA-AGLIE' - Auto si ribalta, ferita ragazza di Castellamonte
OZEGNA-AGLIE
La dinamica del sinistro è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea. Non risultato altri veicoli coinvolti nel sinistro
CANAVESANA - Ecco il nuovo orario in vigore da domenica 15
CANAVESANA - Ecco il nuovo orario in vigore da domenica 15
Con il ritorno dei treni a 70 chilometri orari prevede anche il ritorno della fermata di tutti i convogli alla stazione di Feletto
INCIDENTE MORTALE AL RALLY - Vittima un bimbo di sei anni: «nessuna responsabilità» dei piloti
INCIDENTE MORTALE AL RALLY - Vittima un bimbo di sei anni: «nessuna responsabilità» dei piloti
Cristian Milano, pilota di 43 anni di Prascorsano, e il suo co-pilota biellese Luca Pieri non hanno avuto nessuna responsabilità nell'incidente avvenuto due anni e mezzo fa a Coassolo. Indagati gli organizzatori per mancanza di sorveglianza
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore