MAPPANO - Nastri blu contro il bullismo e il cyberbullismo

| «Invitiamo la scuola, le associazioni del territorio, le attività commerciali ad esporre un nastro blu come segno di adesione»

+ Miei preferiti
MAPPANO - Nastri blu contro il bullismo e il cyberbullismo
In occasione della giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo, accogliendo la proposta di alcune cittadine, l'amministrazione di Mappano intende riflettere e proporre una riflessione sugli effetti che offese, insulti, derisione per l’aspetto fisico, diffamazione, esclusione per le proprie opinioni fino a vere aggressioni fisiche possono avere nei confronti di chi non sa o non può difendersi. Più di tante parole, spesso fa l’esempio. I nostri ragazzi e i giovani ci guardano.

«Siamo noi adulti innanzitutto a doverci mettere in discussione: quanto spesso diciamo ai nostri figli di essere "forti", di non piangere, di farsi giustizia da soli, passando inconsciamente il messaggio che le relazioni abbiano qualcosa a che fare con la forza piuttosto  che con il limite ed il rispetto - spiega l'assessore Cristina Maestrello - quanto nelle nostre giornate usiamo un lessico violento o offensivo con chi è diverso. Quanto imprechiamo con chi ci taglia la strada o guida in modo anomalo o contro chi appare in televisione con idee o argomentazioni da cui dissentiamo. Gli adolescenti ci guardano, ci ascoltano, ci studiano... e imparano».

Il bullismo è la forma più diffusa di violenza tra i giovani; due ragazzi su tre dichiarano di aver avuto esperienza diretta o indiretta di cyberbullismo (dati della polizia di Stato). «Dobbiamo essere presenti, vigilare, accompagnare, educare, proporre. Ogni adulto è potenzialmente vicino a un ragazzo o adolescente sofferente, a uno prevaricante o a uno che sa ma non vuole o non riesce ad intromettersi. In ogni caso siamo chiamati in causa: amministratori, scuola, associazioni del territorio, famiglie, adulti e dobbiamo testimoniare ai giovani che ci siamo. Il bullismo è una forma di delinquenza e come tale va denunciato, osteggiato e contrastato».

A favore di ogni vittima e contro ogni tipo di violenza l'amministrazione di Mappano compirà il gesto simbolico, ma significativo, di appendere presso la sede comunale il giorno 7 febbraio un nastro blu (blu per il colore di Telefono Azzurro) per dire no al bullismo. «Invitiamo anche la scuola, le associazioni del territorio, le attività commerciali ad esporre un nastro blu come segno di adesione alla giornata e chiediamo ad ogni cittadino di indossare un indumento, un accessorio o un semplice nastro blu per dire NO, io non ci sto!».

Cronaca
RONCO CANAVESE - Il Comune si aggiudica 2 fiori al concorso nazionale Comuni fioriti
RONCO CANAVESE - Il Comune si aggiudica 2 fiori al concorso nazionale Comuni fioriti
Domenica 11 novembre a Bologna si è tenuta la cerimonia di premiazione del concorso nazionale “Comuni Fioriti a Ronco sono state assegnate 2 stelle su 4
ISSIGLIO - Giornata nazionale delle forze armate
ISSIGLIO - Giornata nazionale delle forze armate
Sabato 3 e domenica 4 novembre il comune di Issiglio ha voluto rendere omaggio a chi ci permette di vivere liberamente
VALPERGA-CUORGNE' - Vende hashish ai ragazzini dal bancone del bar: arrestato dai carabinieri
VALPERGA-CUORGNE
Nel bar è stato rinvenuto e sequestrato anche vario materiale sospetto, tra cui un machete, 18 paia di occhiali di marca, una borsa di marca e otto bottiglie di profumi. Il 48enne è stato anche denunciato per ricettazione
PONTE PRETI - Crolla un muretto prima del ponte sul Chiusella - FOTO
PONTE PRETI - Crolla un muretto prima del ponte sul Chiusella - FOTO
Intervento dei vigili del fuoco di Ivrea, ieri pomeriggio, per il crollo di un parapetto in muratura nei pressi del Ponte Nuovo
VOLPIANO - «Quel porfido è pericoloso ma nessuno interviene»
VOLPIANO - «Quel porfido è pericoloso ma nessuno interviene»
I residenti della zona hanno segnalato il caso al Comune ma il porfido del passaggio pedonale risulta ancora danneggiato
CIRIÈ - Preso il piromane dei bus: ha appiccato il rogo perché non lo facevano salire senza biglietto
CIRIÈ - Preso il piromane dei bus: ha appiccato il rogo perché non lo facevano salire senza biglietto
Un 50enne italiano senza fissa dimora, Roberto M., ha dato fuoco a sette pullman di proprietà della Gtt nel piazzale della stazione «perché non lo facevano salire a bordo senza il biglietto»
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Vincenzo Ceratti sarà il Generale dell'edizione 2019
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Vincenzo Ceratti sarà il Generale dell
La presentazione dei personaggi maschili che, di fatto, apre gli appuntamenti legati alla manifestazione eporediese, si è tenuta questa mattina della Sala Dorata del Comune. Diane confermato Sostituto Gran Cancelliere, Lacchio sarà Podestà
CIRIE' - Incendio doloso devasta i bus: sospetto piromane portato in caserma dai carabinieri - FOTO E VIDEO
CIRIE
Svolta nelle indagini. Secondo i primi riscontri il rogo sarebbe partito da un pneumatico. In un attimo le fiamme hanno avvolto diversi mezzi della Gtt che, come sempre, erano stati parcheggiati nel piazzale della stazione
IVREA - Bogliatto nuovo Direttore ostetricia e ginecologia
IVREA - Bogliatto nuovo Direttore ostetricia e ginecologia
Ha iniziato la carriera professionale nel 2005 all'Azienda Ospedaliera OIRM-Sant'Anna di Torino. E' in Canavese dal 2007
BORGARO - I vincitori della prima edizione di "Andare oltre... nella luce"
BORGARO - I vincitori della prima edizione di "Andare oltre... nella luce"
Decretati i vincitori del premio di pittura e grafica «Andare oltre... nella luce». Primo posto per «La via del cuore» di Bramati
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore