MATURITA' - Ecco le tracce dei temi per la prima prova

| Questa mattina per mezzo milione di studenti č iniziato l'esame di maturitą. Si parte con il tema

+ Miei preferiti
MATURITA - Ecco le tracce dei temi per la prima prova
Questa mattina per mezzo milione di studenti è iniziato l'esame di maturità. In Canavese sono interessati all'esame di Stato tutti gli istituti superiori di Ivrea, Rivarolo Canavese, Castellamonte, Cuorgnè e Caluso.
 
Prima prova, come sempre, il tema.
 
Ecco le tracce integrali con alcuni brani proposti:  
 
TIPOLOGIA A - ANALISI DEL TESTO  
Salvatore Quasimodo, Ride la gazza, nera sugli aranci, in Ed è subito sera.  
Edizione: S. Quasimodo, Poesie e discorsi sulla poesia, a cura di G. Finzi, Mondadori, Milano1996  
 
Saggio breve AMBITO ARTISTICO - LETTERARIO  
ARGOMENTO: Il dono.  
 
«Difficilmente si diventa una persona generosa da soli: la generosità è una cosa che si impara. […] Quando un dono s’inserisce in una catena di reciprocità generalizzata, si lascia meno facilmente interpretare come un fenomeno puramente individualistico e interessato. Nel caso di una reciprocità diretta, invece, la tentazione è forte di assimilare lo scambio di doni a una variante dello scambio mercantile. […] È così che, in un mercoledì del mese di luglio 2007, Barbara Bunnell diventa la prima paziente nella storia a ricevere un rene all‟interno di una catena di reciprocità generalizzata. Dopo che il primo donatore regala il suo rene a Barb, Ron Bunnell, il marito di Barb, darà un suo rene ad Angela Heckman; poi la madre di Angela darà un suo rene a qualcun altro ancora, e così via, in una catena continua che aiuterà altre sette persone. All‟inizio di questa catena c‟è un giovane uomo, Matt Jones, che accetta di donare un rene “senza perché”; cioè non per salvare dalla dialisi una persona cara, ma solo per la gioia di aiutare sconosciuti.» 
Mark ANSPACH, Cosa significa ricambiare? Dono e reciprocità, in AA.VV., Cosa significa donare?, Guida, Napoli 2011 
 
Saggio breve AMBITO SOCIO - ECONOMICO  
ARGOMENTO: Le nuove responsabilità.  
 
«Tanto la storiografia quanto la climatologia hanno tratto un grande impulso dall’atterraggio sulla Luna del 1969. Fu allora, infatti, che la fragilità della terra divenne visibile. Da quel momento la protezione della natura e dell’ambiente ha acquistato un’importanza sempre maggiore, assumendo anzi il carattere di una vera e propria industria. Le associazioni e le istituzioni ambientaliste lavorano sulla base di campagne di sensibilizzazione che, quanto a professionalità, non sono seconde a quelle delle multinazionali. In particolare, a partire dagli anni novanta il timore del Riscaldamento globale ha rimpiazzato i precedenti, come quello per la Moria dei boschi o quello per il Buco nell’ozono. Ora, per la prima volta, alla sbarra non è più solo l‟industria, ma ogni consumatore finale. In pratica ogni abitante della Terra è colpevole: il boscimano sudafricano, che incendia la savana per cacciare o per guadagnare terreno coltivabile, e il fazendero argentino, i cui manzi producono metano, il coltivatore di riso a Bali e il banchiere cinese, che fa i suoi affari in uno studio dotato di aria condizionata.» 
Wolfgang BEHRINGER, Storia culturale del clima, Bollati Boringhieri, Torino 2013 (prima ed. originale 2007) 
 
Saggio breve AMBITO TECNICO - SCIENTIFICO  
ARGOMENTO: Tecnologia pervasiva 
 
«Anche la Silicon Valley ha la sua religione. E potrebbe presto diventare il paradigma dominante tra i vertici e gli addetti ai lavori della culla dell’innovazione contemporanea. È il «transumanismo» e si può definire, scrive il saggista Roberto Manzocco in “Esseri Umani 2.0” (Springer, pp. 354), come «un sistema coerente di fantasie razionali parascientifiche», su cui la scienza cioè non può ancora pronunciarsi, «che fungono da risposta laica alle aspirazioni escatologiche delle religioni tradizionali». Per convincersene basta scorrerne i capisaldi: il potenziamento delle nostre capacità fisiche e psichiche; l’eliminazione di ogni forma di sofferenza; la sconfitta dell’invecchiamento e della morte. Ciò che piace ai geek della Valley è che questi grandiosi progetti di superamento dell’umano nel “post-umano” si devono, e possono, realizzare tramite la tecnologia. E tecniche, la cui fattibilità è ancora tutta da scoprire, come il “mind uploading”, ossia il trasferimento della coscienza su supporti non biologici, e le “nanomacchine”, robot grandi come virus in grado di riparare le cellule cancerose o i danni da malattia degenerativa direttamente a livello molecolare.» 
Fabio CHIUSI, TRANS UMANO la trionferà, “l’Espresso” – 6 febbraio 2014 
 
Saggio breve AMBITO STORICO - POLITICO  
ARGOMENTO: Violenza e non-violenza: due volti del Novecento.  
 
«Per quale funzione la violenza possa, a ragione, apparire così minacciosa per il diritto e possa essere tanto temuta da esso, si mostrerà con esattezza proprio là dove le è ancora permesso di manifestarsi secondo l’attuale ordinamento giuridico. È questo il caso della lotta di classe nella forma del diritto di sciopero garantito ai lavoratori. I lavoratori organizzati sono oggi, accanto agli Stati, il solo soggetto di diritto cui spetti un diritto alla violenza. Contro questo modo di vedere si può certamente obiettare che l’omissione di azioni, un non-agire, come in fin dei conti è lo sciopero, non dovrebbe affatto essere definita come violenza. Questa considerazione ha certamente facilitato al potere statale la concessione del diritto di sciopero, quando ormai non si poteva più evitare. Ma poiché non è incondizionata, essa non vale illimitatamente.» 
Walter BENJAMIN, Per la critica della violenza, 1921, trad. it., Alegre, Roma 2010 
 
Saggio breve TEMA DI ARGOMENTO STORICO  
L’Europa del 1914 e l’Europa del 2014: quali le differenze? Il candidato esamini la questione sotto almeno tre dei seguenti profili: forme istituzionali degli Stati principali; stratificazione sociale; rapporti fra cittadini e istituzioni; sistemi di alleanze; rapporti fra gli Stati europei; rapporti fra l’Europa e il resto del mondo. 
 
TIPOLOGIA D - TEMA DI ORDINE GENERALE  
«Siamo un Paese straordinario e bellissimo, ma allo stesso tempo molto fragile. È fragile il paesaggio e sono fragili le città, in particolare le periferie dove nessuno ha speso tempo e denaro per far manutenzione...» 
Renzo PIANO, Il rammendo delle periferie, “Il Sole 24 ORE” del 26 gennaio 2014 . 
Cronaca
RIVAROLO - Incendio in via San Rocco: paura in centro - FOTO
RIVAROLO - Incendio in via San Rocco: paura in centro - FOTO
Una stufa ha provocato le fiamme subito domate grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco. A dare l'allarme i residenti
EMERGENZA NEVE - La turbina della Cittą metropolitana ad Arquata
EMERGENZA NEVE - La turbina della Cittą metropolitana ad Arquata
Il mezzo al lavoro per la rimozione della neve dalle strade e il ripristino dei contatti con le frazioni isolate
CASTELNUOVO NIGRA - Una grande folla per festeggiare i cento anni di don Nicola Faletti - FOTO e VIDEO
CASTELNUOVO NIGRA - Una grande folla per festeggiare i cento anni di don Nicola Faletti - FOTO e VIDEO
Grande festa a Villa Castelnuovo per i cento anni di don Nicola Faletti, il "Don Bosco" del Canavese. Una bella cerimonia ha giustamente celebrato la figura del parroco di un tempo, da 30 anni in Valle Sacra
AGLIE' - Il Ministero conferma i dati: calano i turisti in castello
AGLIE
Terzo anno consecutivo con il segno negativo per la residenza sabauda alladiese. L'anno scorso sono passati da Aglič 44mila turisti
RIVAROLO - Nessuno si vuole comprare la cascina Battagliona
RIVAROLO - Nessuno si vuole comprare la cascina Battagliona
Per la seconda volta consecutiva non sono arrivate offerte a Palazzo Lomellini. I soldi incassati erano destinati ad opere pubbliche
RIVAROLO - Allarme per una pericolosa fuga di gas in via Farina
RIVAROLO - Allarme per una pericolosa fuga di gas in via Farina
Pronto intervento dei vigili del fuoco di Rivarolo. A dare l'allarme una residente di una palazzina che ha subito chiamato il 115
SANITA' - In Canavese l'Asl punta sull'Infermiere di Comunitą
SANITA
I progetti sperimentali di Infermiere di Comunitą che si stanno per attivare nei distretti saranno rivolti alle persone anziane
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese all'Abruzzo: Soccorso Alpino al lavoro - FOTO
SLAVINA SULL
Altri 8 operatori piemontesi sono stati dislocati nelle aree limitrofe per portare con sci e pelli di foca viveri, beni di prima necessitą e medicinali
CUORGNČ - Cade dal tetto di casa: pensionato ferito trasportato con l'elicottero al Cto
CUORGNČ - Cade dal tetto di casa: pensionato ferito trasportato con l
L'incidente oggi poco dopo le undici. Accertamenti dei vigili del fuoco in corso sulla dinamica. Da chiarire i motivi che hanno spinto l'uomo a salire sul tetto. Immediatamente soccorso dal 118 č stato portato a Torino
EMERGENZA NEVE - La Cittą metropolitana spedisce una turbina
EMERGENZA NEVE - La Cittą metropolitana spedisce una turbina
Č partita ieri per il centro Italia a integrare la colonna mobile regionale piemontese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore