MINOTAURO - «La 'ndrangheta non esiste». Il processo è da rifare

| Il procuratore generale di Cassazione chiede l'annullamento di 50 condanne. Si rischia un Appello bis. La sentenza è attesa il 23 febbraio

+ Miei preferiti
MINOTAURO - «La ndrangheta non esiste». Il processo è da rifare
Il processo d’appello dell’operazione Minotauro è da rifare. Non è stata provata l’esistenza dell’ndrangheta. Lo dice il procuratore generale di fronte alla seconda sezione della Corte di Cassazione, a Roma, dove si sta celebrando il terzo grado di giudizio per gli imputati che hanno scelto il rito abbreviato. Il procuratore generale ha chiesto l’annullamento del processo con il rinvio a un’altra sezione d’appello. La sentenza è attesa il 23 febbraio. 
 
Si rischia quindi un appello bis ma con un dettaglio devastante per le indagini condotte quattro anni fa dalla procura di Torino che hanno portato alla luce le infiltrazioni dell'ndrangheta anche in Canavese: manca, secondo il procuratore della Cassazione, la prova che esista l’associazione mafiosa. Il processo Minotauro, in tal senso, rischia di crollare come un castello di carte.
 
Su questo tema la Cassazione si era già espressa due anni fa annullando la sentenza di condanna a carico di altri due imputati di Minotauro: Francesco D’Onofrio e Michele Tamburi. «Non è dubitabile che si siano verificati fatti di intimidazione indicativi dell’esistenza di un’organizzazione criminale riconducibile a soggetti di origine calabrese e persino di tipo mafioso - scrivevano allora i giudici - ma manca l’attività di cosche in un contesto organizzato». Anche il legame con le famiglie della Calabria, secondo il procuratore generale, non sarebbe dimostrato. 
 
E' ovvio che un'interpretazione di questo tipo manda a monte l'intero lavoro portato avanti dalla procura e dai carabinieri sulle infiltrazioni mafiose in Piemonte e in gran parte del Canavese. Sono 50 le condanne che rischiano di essere cancellate dalla Cassazione con enormi ripercussioni sul processo d'Appello iniziato il 15 dicembre a Torino per i condannati in primo grado.
Cronaca
IVREA - Aumento in vista per il biglietto d'ingresso al Carnevale?
IVREA - Aumento in vista per il biglietto d
Potrebbe salire da 8 a 10 euro il biglietto d'ingresso per assistere alla battaglia delle arance della domenica, clou del Carnevale
CUORGNE' - Picchia la moglie e la manda in ospedale: operaio arrestato per maltrattamenti in famiglia
CUORGNE
Uomini che picchiano le compagne: due arresti in Canavese. Dopo l'episodio di Cuorgnè, caso analogo a Vische dove i militari sono intervenuti per bloccare un 28enne che, alla vista della gazzella, si è scagliato anche contro di loro
IVREA - Processo Abbattista: la prova regina ora vacilla
IVREA - Processo Abbattista: la prova regina ora vacilla
Non c'è certezza che Caterina Abbattista, il giorno del delitto, abbia abbandonato il suo posto di lavoro all'ospedale di Ivrea
VOLPIANO - Svaligiata la casa di riposo: bottino di 20 mila euro
VOLPIANO - Svaligiata la casa di riposo: bottino di 20 mila euro
I ladri sono entrati forzando una porta e sono riusciti a non farsi riprendere dai sensori del sistema di videosorveglianza
AGLIE'-BAIRO - Allarme furti nelle case: i cani mettono in fuga tre ladri
AGLIE
Ad Agliè doppio colpo tra sabato e domenica. A Bairo, questa mattina, tre malviventi allontanati grazie ai cani da guardia
CANAVESE - 100 e 50 euro falsi nei negozi: caccia al truffatore che raggira i commercianti
CANAVESE - 100 e 50 euro falsi nei negozi: caccia al truffatore che raggira i commercianti
Segnalazioni di questo tipo sono state postate su social, nelle ultime ore, da Valperga, Bairo, Castellamonte, Ozegna e Rivarolo Canavese. In alcuni casi il presunto truffatore, stando alle segnalazioni, potrebbe essere sempre lo stesso
PRATIGLIONE - Spaventoso incidente stradale: precipita nella scarpata per 150 metri, salvo per miracolo - FOTO e VIDEO
PRATIGLIONE - Spaventoso incidente stradale: precipita nella scarpata per 150 metri, salvo per miracolo - FOTO e VIDEO
L'incidente si è verificato intorno alle 16.30, con l'uomo di rientro da una commissione. A dare l'allarme sono stati i famigliari solo all'ora di cena. L'auto è stata individuata intorno alle 22.30. L'uomo tratto in salvo dai pompieri
BORGOFRANCO - Romeno occupa una baita e aggredisce i poliziotti
BORGOFRANCO - Romeno occupa una baita e aggredisce i poliziotti
Il giovane, un 22enne senza fissa dimora, è stato arrestato dagli agenti. I due poliziotti sono stai poi medicati in ospedale
CANAVESE - Sfugge al posto di blocco perchè è senza patente: preso e denunciato dai carabinieri
CANAVESE - Sfugge al posto di blocco perchè è senza patente: preso e denunciato dai carabinieri
Nel corso dei controlli svolti in Canavese nel fine settimana appena trascorso, i carabinieri della compagnia di Ivrea hanno denunciato cinque persone. Tra questi un uomo di Castellamonte che non si è fermato all'alt dei militari dell'Arma
SAN GIORGIO - Incendio in azienda: intervengono i vigili del fuoco
SAN GIORGIO - Incendio in azienda: intervengono i vigili del fuoco
Allarme questa notte alla «Rj» per un incendio divampato nell'area di stoccaggio dei materiali sul piazzale esterno della ditta
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore