MONTAGNA - C'è il sole, pericolo valanghe sulle Alpi canavesane

| Il soccorso alpino raccomanda prudenza. Alle quote più elevate è possibile il distacco di valanghe

+ Miei preferiti
MONTAGNA - Cè il sole, pericolo valanghe sulle Alpi canavesane
Arpa Piemonte, l'Agenzia regionale per l'ambiente, segnala nel suo bollettino meteo di oggi un pericolo valanghe di livello 5. «Le nevicate attualmente in atto determinano un grado di pericolo molto forte sulle Alpi Lepontine e Pennine - dice Arpa - con probabili distacchi spontanei di molte valanghe di medie e anche grandi dimensioni, con interessamento della viabilità di fondovalle. E’ probabile provocare il distacco di valanghe anche su pendii moderatamente ripidi già con debole sovraccarico. L’intensificazione dei venti nord occidentali nella giornata odierna determinerà la formazione di ulteriori accumuli che manterranno il grado di pericolo anche nei prossimi giorni».
 
«Sui restanti settori - continua il bollettino- il grado è 3 (marcato), tuttavia alle quote più elevate è possibile il distacco di valanghe già con debole sovraccarico per la presenza di accumuli da vento. Nel pomeriggio è previsto l’esaurimento delle precipitazioni ed il rinforzo di venti di foehn in attenuazione, con conseguente formazione di diffusi accumuli da vento su tutti i versanti, anche di notevole spessore e dimensione. Sui settori dove le nevicate sono state più abbondanti ed alle quote più elevate, sarà ancora possibile il distacco sia spontaneo che provocato di valanghe di medie e talvolta di grandi dimensioni, in particolare in corrispondenza di creste, canaloni e cambi di pendenza».
 
E soprattutto: «L’attività fuori pista è fortemente limitata; si consiglia ovunque un’attenta valutazione delle condizioni di pericolo locali».
 
Un avviso condiviso dagli esperti del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico che raccomandano «di prestare la massima attenzione e di valutare con estrema cura la gravità del rischio, prima di intraprendere percorsi escursionistici in montagna o qualsivoglia altra attività sportiva invernale, come lo sci fuoripista, il free-riding. Il consiglio è di informarsi attentamente sulle condizioni per le prossime 24/48 ore, in attesa del consolidamento del manto nevoso e quindi della conseguente diminuzione del rischio di incorrere in valanghe. Sono assolutamente sconsigliate le escursioni al di fuori dei percorsi situati in zone che si possono considerare con un alto grado di probabilità, fortemente sicure».
 
La carta sotto riportata deve essere letta con questa logica: da 1 "debole" a 5 "molto forte".
Galleria fotografica
MONTAGNA - Cè il sole, pericolo valanghe sulle Alpi canavesane - immagine 1
Cronaca
CASTELNUOVO NIGRA - Incendio danneggia una casa - FOTO e VIDEO
CASTELNUOVO NIGRA - Incendio danneggia una casa - FOTO e VIDEO
Per domare l'incendio hanno operato i pompieri di Ivrea e le squadre volontari dei distaccamenti di Cuorgnè e Castellamonte
TORRAZZA - Drammatico incidente: ragazza investita perde una gamba
TORRAZZA - Drammatico incidente: ragazza investita perde una gamba
Dramma l'altra sera in via Gramsci dove una ragazza di 28 anni è stata travolta dalla propria Punto. E' grave in ospedale
LEINI - Al Pavarotti inizia la stagione con la «Bandakadabra»
LEINI - Al Pavarotti inizia la stagione con la «Bandakadabra»
Il nuovo teatro leinicese inaugura il suo cartellone realizzato in collaborazione con la «Fondazione Piemonte dal Vivo»
IVREA - «A spasso nella storia» aspettando l'inizio del carnevale
IVREA - «A spasso nella storia» aspettando l
L'iniziativa prevede una passeggiata con l'archeologa Lorenza Boni e lo spettacolo «Diamantinus e il Manoscritto ritrovato»
RIVAROLO CANAVESE - Crollano calcinacci sotto i portici della centralissima via Ivrea - FOTO e VIDEO
RIVAROLO CANAVESE - Crollano calcinacci sotto i portici della centralissima via Ivrea - FOTO e VIDEO
Sono stati alcuni passanti, che per fortuna non si trovavano a ridosso dell'area del crollo quando gli intonaci sono venuti giù, a chiamare il 115. A staccarsi alcune pesanti parti dell'intonaco di cemento nel soffitto del porticato
CUORGNE' - Vigili del fuoco nelle scuole a «caccia» di nuovi volontari
CUORGNE
Questo per aumentare la pianta organica del distaccamento volontari e garantire un futuro all'attività dei pompieri sul territorio dell'alto Canavese
BORGOFRANCO D'IVREA - Palpeggia il seno all'autista del pullman: finisce a processo per violenza sessuale
BORGOFRANCO D
Secondo l'accusa, l'uomo, una volta salito sul mezzo della Gtt, alla vista dell'autista donna di 42 anni, non ha trovato di meglio che infilare le mani attraverso il divisorio di vetro, palpeggiando ripetutamente il seno della conducente...
BORGOMASINO - Nuovi dossi per rallentare le auto di passaggio
BORGOMASINO - Nuovi dossi per rallentare le auto di passaggio
La tecnica realizzativa è stata quella dello Street Print, imprimitura a caldo della sede stradale con l'effetto mattonella
IVREA-RIVAROLO - Incidente stradale: un autista condannato
IVREA-RIVAROLO - Incidente stradale: un autista condannato
Un 25enne di Rivarolo è finito a processo per omissione di soccorso. L'incidente avvenuto nel 2014 lungo l'ex statale 460
CUORGNE' - Il Comune dona un libro per ogni nuovo nato nel 2017
CUORGNE
Sabato alle ore 10.30 nell'ex chiesa della Trinità si terrà la cerimonia di benvenuto ai piccoli cuorgnatesi nati nel 2017
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore