MONTAGNA - L'Uncem scrive a Conte: «Al lavoro per le terre alte»

| Il Presidente Uncem Antonio Di Maria, a nome della Giunta, del Consiglio nazionale e delle Delegazioni regionali, ha inviato una lettera con gli auguri di buon lavoro al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e ai nuovi Ministri

+ Miei preferiti
MONTAGNA - LUncem scrive a Conte: «Al lavoro per le terre alte»
Il Presidente Uncem Antonio Di Maria, a nome della Giunta, del Consiglio nazionale e delle Delegazioni regionali, ha inviato una lettera con gli auguri di buon lavoro al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e ai nuovi Ministri. La nota vede allegata un'Agenda con le priorità che Uncem sottopone a Governo e Parlamento, come già aveva fatto con i candidati Deputati e Senatori durante la campagna elettorali prima delle elezioni del 4 marzo.

«Nei nostri Comuni - scrive Di Maria - operano Sindaci e Amministratori locali che sono impegnati ogni giorno con passione e determinazione nel migliorare servizi e benessere dei loro concittadini, oltre che a costruire opportunità di sviluppo economico, sociale, ambientale nei Comuni dove sono stati eletti e nelle realtà sovracomunali nelle quali prestano il loro tempo e le loro competenze, molto spesso come "volontari", senza alcun ritorno economico, con fatica e grande impegno».

I piccoli Comuni, capaci di lavorare insieme, sono "spina dorsale della Repubblica" e per i territori montani essenza e fondamentale rete. L'Italia è un Paese montano, fatto di territori complessi e fragili. «In diverse recenti occasioni - aggiungono i vertici Uncem - questi temi sono stati richiamati dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, con parole che sono per noi un viatico nell’attività istituzionale di rappresentanza, di condivisione e di formazione continua».

Uncem - associazione attiva da oltre sessant’anni - conferma nella nota inviata a Conte e ai Ministri la massima disponibilità al dialogo, allo scambio di idee, all'interazione, alla concertazione nei luoghi previsti dall'ordinamento istituzionale. «Uncem - scrive il Presidente nazionale - vuole essere un soggetto propulsivo dello sviluppo locale, un rappresentante istituzionale delle istanze degli Enti locali, una realtà plurale che può contribuire, con idee e progetti, alla crescita inclusiva delle aree interne e montane, riducendo distanze e generando maggior coesione con le aree urbane e metropolitane».

L'Agenda Uncem per il Governo e per il Parlamento contiene temi che riguardano montagna, territori, ambiente, aree interne, enti locali, legami tre aree urbane e montane, strategie europee, pianificazione e progettualità, organizzazione dei servizi ai cittadini, coesione e inclusione. «Il Governo e il Parlamento - conclude Antonio Di Maria - nella scorsa Legislatura hanno lavorato a fondo su molti di questi argomenti, arrivando a leggi e decisioni molto apprezzate dai territori, dagli Enti e dai soggetti pubblici e privati che vi operano, ma è evidente che molto altro, su queste e su altre materie, resta da fare. Confidiamo nell'impegno e nel lavoro che questo Governo da oggi potrà fare».

Cronaca
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
I carabinieri li hanno arrestati due giorni fa, al termine di una lunga indagine coordinata dalla Procura di Ivrea. Secondo gli inquirenti i due andavano a colpo sicuro. Almeno sei le rapine messe a segno
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrù: due donne ferite
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrù: due donne ferite
Provvidenziale intervento del soccorso alpino che ha tratto in salvo le quattro escursioniste in difficoltà
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
E' stata proclamata l'immagine vincitrice, intitolata "La storia della borgata in uno scatto, pomeriggi passati ad ammirare", scattata dall'esperto fotografo Alberto Peracchio
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
Una bomba di acqua si è abbattuta con violenza questa sera in una vasta zona di alto e basso Canavese
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
Le indagini sono coordinate dalla polizia colombiana ma anche in Italia gli accertamenti stanno seguendo una pista precisa
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
Dieci lavoratori in nero, sanzioni per 50.000 euro oltre alla proposta di sospensione della attività. Sono i numeri di un intervento della Guardia di Finanza che nei giorni scorsi ha controllato un ristorante di Ivrea
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
La donna è stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata al pronto soccorso d'Ivrea. Le sue condizioni, purtroppo, sono precipitate dopo il ricovero. Il conducente dell'auto che l'ha travolta rischia una denuncia per omicidio stradale
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
Un rapinatore solitario è entrato all'interno dell'esercizio fingendosi cliente. In quel momento c'erano due clienti e due dottoresse
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
Nei guai il titolare di un concessionario di auto. All'atto della vendita, l'uomo ha dichiarato su un'utilitaria circa 100 mila chilometri: in realtà il mezzo ne aveva percorsi quasi il doppio. Il raggiro non è andato a buon fine
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
Il mezzo, per fortuna, ha solo sfiorato una centralina del gas metano. La dinamica è ora al vaglio dei carabinieri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore