MONTALENGHE - Muore a 89 anni e dona 3 milioni di euro

| La storia di Leone Stragiotti che ha destinato 875 mila euro al Comune per realizzare opere pubbliche

+ Miei preferiti
MONTALENGHE - Muore a 89 anni e dona 3 milioni di euro
Tre milioni di euro in beneficenza. E' il lascito di Leone Stragiotti, che ha destinato 875 mila euro anche al Comune di Montalenghe. Un tesoro che adesso potrà finalmente essere utilizzato per la comunità. Il montalenghese, morto a Sanremo all'età di 89 anni, aveva inserito il Comune nelle sue ultime volontà, donando 875.500 euro in contanti. Un lascito importante, segno di un amore profondo per il territorio nato durante gli anni giovanili, quando si era sposato con Francesca Fiorina, figlia di uno dei più importanti imprenditori di fiammiferi. 
 
La coppia non avendo avuto figli, raggiunta l'età della pensione si era trasferita a Sanremo. Alla morte della donna, avvenuta una decina di anni fa, Leone era diventato l'unico erede di una fortuna costruita e custodita negli anni. Tre milioni di euro in contanti che sono stati interamente donati in beneficenza. Al piccolo borgo canavesano è spettato circa il 30% del patrimonio, la parte restante è stata donata all'ospedale Molinette ed al Centro Tumori di Candiolo. Il benefattore non ha dimenticato gli amici conosciuti da ragazzo, ormai anche loro in pensione, che in segno di riconoscenza per la bella amicizia hanno ricevuto delle somme tra i 5.000 ed i 10.000 euro. 
 
Una favola moderna progettata nei minimi dettagli come dimostra la scelta di vincolare il lascito per il Comune alla realizzazione di un luogo di incontro per anziani, un piccolo ambulatorio, delle borse di studio per i più giovani ed alcuni assegni per aiutare i pensionati in difficoltà. A vigilare sull'utilizzo dei fondi saranno due commissioni richieste dal defunto. 
 
«Come sindaco e rappresentante della comunità di Montalenghe - dichiara il primo cittadino uscente Valerio Camillo Grosso - il lascito di una così importante somma non può che riempirmi di orgoglio, soddisfazione e sicuramente gratitudine. Lo vorrei ringraziare a nome mio e di tutti i montalenghesi. I dettami del suo testamento sono molto vincolanti, ma riguardano aree di intervento delle quali la nostra comunità ha fortemente bisogno». Toccherà alla prossima amministrazione avviare i lavori.
Cronaca
BORGARO - 20mila pneumatici stoccati senza autorizzazione: un imprenditore denunciato dai carabinieri - FOTO e VIDEO
BORGARO - 20mila pneumatici stoccati senza autorizzazione: un imprenditore denunciato dai carabinieri - FOTO e VIDEO
I carabinieri di Caselle, in collaborazione con il personale dell’Arpa Piemonte, sono intervenuti a Borgaro Torinese, l'altra mattina, all'interno di una ditta specializzata nel commercio di pneumatici. Numerose le irregolarità emerse
RIVAROLO - Marina Vittone presenta la sede di «Rivarolo Sostenibile»
RIVAROLO - Marina Vittone presenta la sede di «Rivarolo Sostenibile»
La sede, in via Maurizio Farina angolo Piazza Litisetto, a pochi metri dal Municipio, sarà inaugurata sabato 30 marzo alle ore 11
LEINI - Cade dalla pianta che sta potando: pensionato grave
LEINI - Cade dalla pianta che sta potando: pensionato grave
L'uomo, stabilizzato dal personale medico, è stato trasportato al Giovanni Bosco di Torino. Dinamica al vaglio dei carabinieri
IVREA-RIVAROLO - Pedana rotta sul bus Gtt: il ragazzo disabile rischia di rimanere in mezzo a una strada
IVREA-RIVAROLO - Pedana rotta sul bus Gtt: il ragazzo disabile rischia di rimanere in mezzo a una strada
L'autista del mezzo, nonostante il regolamento, si è fatto in quattro per portare il giovane, accompagnato dalla mamma, a destinazione. L'episodio si è verificato l'altra mattina ad Agliè su un bus della linea Ivrea-Rivarolo Canavese
CIRIE' - Alla Syntax assunti gli allievi dei corsi industriali del Ciac
CIRIE
«Gli allievi entrano in contatto con il mondo del lavoro in modo graduale, in una realtà in cui la formazione è fondamentale»
RIVAROLO - Insulti sui manifesti funebri: indagano i carabinieri
RIVAROLO - Insulti sui manifesti funebri: indagano i carabinieri
Brutto episodio, nei giorni scorsi, nel centro storico: i manifesti del geometra Benedetto sporcati con scritte ingiuriose
IVREA - Contro furti e truffe la polizia incontra la cittadinanza
IVREA - Contro furti e truffe la polizia incontra la cittadinanza
Martedì 26 l'iniziativa si svolgerà presso il Centro d'Incontro San Lorenzo di Corso Vercelli 136 a partire dalle ore 14.30
RIVAROLO - L'addio della città al geometra Guido Benedetto
RIVAROLO - L
Domani, venerdì 22 marzo alle 10.30, nella chiesa parrocchiale di San Giacomo, si terranno i funerali
VALPERGA - Liquame sospetto nelle acque del torrente Gallenca
VALPERGA - Liquame sospetto nelle acque del torrente Gallenca
Domattina i tecnici dell'Arpa continueranno gli accertamenti per chiarire la natura del liquame e la sua provenienza
FELETTO - Il giovane Gioele Tarsia terzo al concorso nazionale Città di Giussano
FELETTO - Il giovane Gioele Tarsia terzo al concorso nazionale Città di Giussano
Presentando come programma la sonata op. 47 n. 2 di Muzio Clementi e la Barcarola di Ilic Peter Tchaikovski si è aggiudicato il terzo premio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore