MUSICA - A Riva del Garda il successo dei fiati di «InCrescenDO»

| L’Orchestra giovanile di fiati InCrescenDO è formata da 71 giovani provenienti dal Canavese e dalla bassa Valle d’Aosta

+ Miei preferiti
MUSICA - A Riva del Garda il successo dei fiati di «InCrescenDO»
L’Orchestra giovanile di fiati InCrescenDO, diretta dal Maestro Fabio Porté, ha trionfato nella propria Categoria, la Seconda, con 93,13 punti; ma, soprattutto, ha ottenuto il posto d’onore nella Classifica generale, preceduta solamente dalla prestigiosa Civica Filarmonica di Lugano, guidata dal noto direttore e compositore Franco Cesarini. Dal 7 al 9 aprile 2017 si sono affrontati, alternandosi in un calendario scandito da un rigido regolamento, sul prestigioso palco della Sala Mille del Palazzo dei Congressi di Riva del Garda ben 45 corpi bandistici, provenienti dall’Italia, Germania, Austria, Belgio, Svizzera, Slovenia e da diversi altri Paesi; si andava da formazioni più semplici a vere e proprie orchestre di fiati, suddivise in 6 categorie di difficoltà tecnica ed esecutiva dei brani.

“Si è trattato di una emozione indescrivibile – ha detto il direttore Fabio Porté – ma al tempo stesso eravamo molto concentrati e desiderosi di mostrare ai giudici ed al pubblico le nostre capacità e la voglia di stare insieme suonando nel migliore dei modi, anche se i nostri componenti sono tutti giovani e giovanissimi.  Affrontare bande ed orchestre che operano da anni non era semplice, ma volevamo metterci alla prova con i migliori”. Domenica 9 aprile 2017, puntualmente alle ore 13,15, l’orchestra InCrescenDO, di fronte a un pubblico competente di appassionati e con il sostegno dei numerosi amici e familiari, ha avuto luogo l’esibizione, svolta con un eccezionale successo.

La Giuria tecnica internazionale era presieduta dal belga Norbert Nozy e composta da ulteriori tre giudici provenienti rispettivamente dall’Olanda, dagli Stati Uniti e dall’Italia; tutti importanti direttori d’orchestra e docenti a Conservatori.
L’Orchestra giovanile di fiati InCrescenDO, formata da 71 giovani provenienti dal Canavese e dalla bassa Valle d’Aosta, ha esordito con il brano d’obbligo per la Seconda Categoria dal titolo “Rubus Adventure”; successivamente è passata al brano a libera scelta “Yokohama Festival Ouverture “ di Jan Van Der Roost , di grande impatto ma anche di notevole difficoltà tecnica.

La conclusione dell’esibizione è stata coronata da fragorosi applausi e ovazioni, con il pubblico in piedi a omaggiare i giovani musicisti e il suo direttore; lo stesso Fabio Porté ha ricevuto i complimenti e un caloroso abbraccio, inaspettato ma particolarmente gradito, da Luca Pettinato, proprio il compositore del brano obbligatorio e che era presente in Sala.
Va evidenziato che nonostante con molta umiltà avesse deciso di presentarsi a questo primo  Concorso in una fascia intermedia, appunto la Seconda Categoria, l’Orchestra InCrescenDO con il proprio punteggio finale ha superato nettamente tutte le Bande esibitesi anche nelle Categorie superiori alla propria, denominate Prima, Superiore ed Eccellenza, ad eccezione come detto e con un solo punto di scarto della Filarmonica di Lugano che ha vinto il Trofeo Flicorno d’Oro 2017.

L’esibizione al Flicorno d’Oro rappresenta il culmine di un lavoro avviatosi nel 2012 con la costituzione dell’Associazione InCrescenDO ed intensificatasi negli ultimi due anni con un Piano di lavoro, supportato economicamente dal BIM Bacino Imbrifero Montano della Dora Baltea e che era proprio finalizzato alla partecipazione a tale importante Concorso Internazionale. Tra le attività di questi ultimi anni, da citare in particolare i Concerti “Le Note degli Oscar...” tenuti nel 2015 a Castellamonte e Montalto Dora e "Toys, tales and videogames - La musica racconta il gioco" del 2016-2017, con esibizioni ad Ivrea,  Settimo Vittone, Pont Saint Martin ed Aosta.  Di rilievo anche i concerti al Piccolo Regio di Torino e al Teatro Comunale di Casale Monferrato  dal titolo "Note e voci di guerra" con Michele D'Andrea e Fulvio Creux. Infine, da ricordare anche lo scorso 23 marzo “Prima …de La Prima”, il Concerto- Prova generale a Quincinetto proprio in preparazione del Concorso.

Il risultato ottenuto premia l’impegno continuo di questi giovani dai 14 ai 28 anni, con prove settimanali costanti che si intensificano fino a due/tre volte alla settimana prima delle esibizioni, nonché  il lavoro del Presidente dell’Associazione Paolo Avignone, di Barbara Compagno Zoan e degli altri Componenti del Direttivo. Nella preparazione dei musicisti il Maestro Porté è affiancato dal Maestro Dino Domatti, nonché dai Responsabili di Sezione, i componenti dell’Orchestra un po’ più grandi, in genere già Diplomati al Conservatorio o comunque con maggiore esperienza ed anni di studio.
Alcuni dei Componenti di InCrescendo, pur giovani, a loro volta sono già diventati nel frattempo Direttori di Bande Musicali di diversi Paesi del Canavese, fornendo così nuova linfa a queste formazioni che svolgono un ruolo un importante, ma accessibile a tutti, nella diffusione della cultura popolare e dell’apprendimento della musica. Numerosi amici e simpatizzanti dal territorio del Canavese e da tutta Italia, oltre che i noti Maestri Lorenzo Pusceddu e Fulvio Creux con cui InCrescenDO ha già collaborato in passato, si sono complimentati per l’ottimo esito al Concorso.

Galleria fotografica
MUSICA - A Riva del Garda il successo dei fiati di «InCrescenDO» - immagine 1
MUSICA - A Riva del Garda il successo dei fiati di «InCrescenDO» - immagine 2
MUSICA - A Riva del Garda il successo dei fiati di «InCrescenDO» - immagine 3
MUSICA - A Riva del Garda il successo dei fiati di «InCrescenDO» - immagine 4
Cronaca
TERREMOTO CENTRO ITALIA - 100 mila euro per Amatrice grazie a «1000 voci per ricominciare»
TERREMOTO CENTRO ITALIA - 100 mila euro per Amatrice grazie a «1000 voci per ricominciare»
L'iniziativa nata a Rivarolo Canavese grazie ad alcuni coristi locali, ha raccolto più di 270 cori, orchestre, comunità e scuole di musica provenienti da tutta Italia. Il 24 aprile l'incontro con il sindaco Sergio Pirozzi
IVREA - Elicotteri in volo per verificare le linee elettriche del Canavese
IVREA - Elicotteri in volo per verificare le linee elettriche del Canavese
Mediante il sorvolo a bassa quota, infatti, sarà possibile rilevare eventuali anomalie e riprendere la situazione degli impianti
CANAVESE - SCOSSA DI TERREMOTO IN VALLE SACRA: EPICENTRO A CASTELNUOVO NIGRA
CANAVESE - SCOSSA DI TERREMOTO IN VALLE SACRA: EPICENTRO A CASTELNUOVO NIGRA
Alle 15.56 i sismografi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno rilevato una scossa di terremoto in Canavese, con epicentro nel territorio del Comune di Castelnuovo Nigra. Una scossa lieve di magnitudo 1,7
NUOVA FIERA DEL CANAVESE - Prevenzione e promozione della salute: l'impegno dell'Asl To4
NUOVA FIERA DEL CANAVESE - Prevenzione e promozione della salute: l
Nello stand dell'azienda sanitaria anche una piccola esposizione dei manufatti realizzati nell'ambito del laboratorio «L'arte del riciclo» del Centro di Salute Mentale
RONCO-CUORGNE' - Allievi del 25 Aprile studiano i borghi montani
RONCO-CUORGNE
E' stata approvata la convenzione tra il Comune e il XXV Aprile di Cuorgnè per il programma di alternanza Scuola-Lavoro
RIVAROLO - Tamponamento in corso Re Arduino
RIVAROLO - Tamponamento in corso Re Arduino
L'incidente si è verificato questa mattina: coinvolti tre veicoli
CANAVESE - Polli infetti dall'influenza aviaria: partono le misure di sicurezza dell'Asl To4
CANAVESE - Polli infetti dall
Non ci sarebbero rischi per le persone ma la situazione è monitorata costantemente dai veterinari dell'azienda sanitaria. Allerta in 19 Comuni del Canavese. Controlli in tutti gli allevamenti anche quelli per uso domestico
RIVAROLO - Assalto al centro Morletto Expert - VIDEO ESCLUSIVO - Caccia alla banda dell'Alfa
RIVAROLO - Assalto al centro Morletto Expert - VIDEO ESCLUSIVO - Caccia alla banda dell
Nella notte tra lunedì e martedì è fallito però il colpo da «Morletto Expert», il nuovo centro aperto da qualche giorno in corso Torino 226 a Rivarolo Canavese. I sei ladri sono arrivati a bordo di un'Alfa Romeo scura
SCARMAGNO - Incidente stradale sulla Torino-Aosta: auto si schianta contro la «freccia» dei lavori in corso - FOTO
SCARMAGNO - Incidente stradale sulla Torino-Aosta: auto si schianta contro la «freccia» dei lavori in corso - FOTO
L'autostrada è rimasta bloccata per circa un'ora poi i tecnici di Ativa hanno spostato i mezzi e il traffico è ripartito. Una donna ferita trasportata all'ospedale di Ivrea. Indagini sulla dinamica da parte della polizia stradale di Torino
CASTELLAMONTE - Auto distrutta da un incendio in pieno centro: i vigili del fuoco domano le fiamme - FOTO E VIDEO
CASTELLAMONTE - Auto distrutta da un incendio in pieno centro: i vigili del fuoco domano le fiamme - FOTO E VIDEO
Paura poco prima di mezzanotte in via Massimo D'Azeglio. Auto completamente distrutta e danni anche a un'abitazione vicina al mezzo. Indagini dei carabinieri di Castellamonte al momento in corso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore