MUSICA - A Riva del Garda il successo dei fiati di «InCrescenDO»

| L’Orchestra giovanile di fiati InCrescenDO è formata da 71 giovani provenienti dal Canavese e dalla bassa Valle d’Aosta

+ Miei preferiti
MUSICA - A Riva del Garda il successo dei fiati di «InCrescenDO»
L’Orchestra giovanile di fiati InCrescenDO, diretta dal Maestro Fabio Porté, ha trionfato nella propria Categoria, la Seconda, con 93,13 punti; ma, soprattutto, ha ottenuto il posto d’onore nella Classifica generale, preceduta solamente dalla prestigiosa Civica Filarmonica di Lugano, guidata dal noto direttore e compositore Franco Cesarini. Dal 7 al 9 aprile 2017 si sono affrontati, alternandosi in un calendario scandito da un rigido regolamento, sul prestigioso palco della Sala Mille del Palazzo dei Congressi di Riva del Garda ben 45 corpi bandistici, provenienti dall’Italia, Germania, Austria, Belgio, Svizzera, Slovenia e da diversi altri Paesi; si andava da formazioni più semplici a vere e proprie orchestre di fiati, suddivise in 6 categorie di difficoltà tecnica ed esecutiva dei brani.

“Si è trattato di una emozione indescrivibile – ha detto il direttore Fabio Porté – ma al tempo stesso eravamo molto concentrati e desiderosi di mostrare ai giudici ed al pubblico le nostre capacità e la voglia di stare insieme suonando nel migliore dei modi, anche se i nostri componenti sono tutti giovani e giovanissimi.  Affrontare bande ed orchestre che operano da anni non era semplice, ma volevamo metterci alla prova con i migliori”. Domenica 9 aprile 2017, puntualmente alle ore 13,15, l’orchestra InCrescenDO, di fronte a un pubblico competente di appassionati e con il sostegno dei numerosi amici e familiari, ha avuto luogo l’esibizione, svolta con un eccezionale successo.

La Giuria tecnica internazionale era presieduta dal belga Norbert Nozy e composta da ulteriori tre giudici provenienti rispettivamente dall’Olanda, dagli Stati Uniti e dall’Italia; tutti importanti direttori d’orchestra e docenti a Conservatori.
L’Orchestra giovanile di fiati InCrescenDO, formata da 71 giovani provenienti dal Canavese e dalla bassa Valle d’Aosta, ha esordito con il brano d’obbligo per la Seconda Categoria dal titolo “Rubus Adventure”; successivamente è passata al brano a libera scelta “Yokohama Festival Ouverture “ di Jan Van Der Roost , di grande impatto ma anche di notevole difficoltà tecnica.

La conclusione dell’esibizione è stata coronata da fragorosi applausi e ovazioni, con il pubblico in piedi a omaggiare i giovani musicisti e il suo direttore; lo stesso Fabio Porté ha ricevuto i complimenti e un caloroso abbraccio, inaspettato ma particolarmente gradito, da Luca Pettinato, proprio il compositore del brano obbligatorio e che era presente in Sala.
Va evidenziato che nonostante con molta umiltà avesse deciso di presentarsi a questo primo  Concorso in una fascia intermedia, appunto la Seconda Categoria, l’Orchestra InCrescenDO con il proprio punteggio finale ha superato nettamente tutte le Bande esibitesi anche nelle Categorie superiori alla propria, denominate Prima, Superiore ed Eccellenza, ad eccezione come detto e con un solo punto di scarto della Filarmonica di Lugano che ha vinto il Trofeo Flicorno d’Oro 2017.

L’esibizione al Flicorno d’Oro rappresenta il culmine di un lavoro avviatosi nel 2012 con la costituzione dell’Associazione InCrescenDO ed intensificatasi negli ultimi due anni con un Piano di lavoro, supportato economicamente dal BIM Bacino Imbrifero Montano della Dora Baltea e che era proprio finalizzato alla partecipazione a tale importante Concorso Internazionale. Tra le attività di questi ultimi anni, da citare in particolare i Concerti “Le Note degli Oscar...” tenuti nel 2015 a Castellamonte e Montalto Dora e "Toys, tales and videogames - La musica racconta il gioco" del 2016-2017, con esibizioni ad Ivrea,  Settimo Vittone, Pont Saint Martin ed Aosta.  Di rilievo anche i concerti al Piccolo Regio di Torino e al Teatro Comunale di Casale Monferrato  dal titolo "Note e voci di guerra" con Michele D'Andrea e Fulvio Creux. Infine, da ricordare anche lo scorso 23 marzo “Prima …de La Prima”, il Concerto- Prova generale a Quincinetto proprio in preparazione del Concorso.

Il risultato ottenuto premia l’impegno continuo di questi giovani dai 14 ai 28 anni, con prove settimanali costanti che si intensificano fino a due/tre volte alla settimana prima delle esibizioni, nonché  il lavoro del Presidente dell’Associazione Paolo Avignone, di Barbara Compagno Zoan e degli altri Componenti del Direttivo. Nella preparazione dei musicisti il Maestro Porté è affiancato dal Maestro Dino Domatti, nonché dai Responsabili di Sezione, i componenti dell’Orchestra un po’ più grandi, in genere già Diplomati al Conservatorio o comunque con maggiore esperienza ed anni di studio.
Alcuni dei Componenti di InCrescendo, pur giovani, a loro volta sono già diventati nel frattempo Direttori di Bande Musicali di diversi Paesi del Canavese, fornendo così nuova linfa a queste formazioni che svolgono un ruolo un importante, ma accessibile a tutti, nella diffusione della cultura popolare e dell’apprendimento della musica. Numerosi amici e simpatizzanti dal territorio del Canavese e da tutta Italia, oltre che i noti Maestri Lorenzo Pusceddu e Fulvio Creux con cui InCrescenDO ha già collaborato in passato, si sono complimentati per l’ottimo esito al Concorso.

Galleria fotografica
MUSICA - A Riva del Garda il successo dei fiati di «InCrescenDO» - immagine 1
MUSICA - A Riva del Garda il successo dei fiati di «InCrescenDO» - immagine 2
MUSICA - A Riva del Garda il successo dei fiati di «InCrescenDO» - immagine 3
MUSICA - A Riva del Garda il successo dei fiati di «InCrescenDO» - immagine 4
Cronaca
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
La donna è stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata al pronto soccorso d'Ivrea. Le sue condizioni, purtroppo, sono precipitate dopo il ricovero. Il conducente dell'auto che l'ha travolta rischia una denuncia per omicidio stradale
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
Un rapinatore solitario è entrato all'interno dell'esercizio fingendosi cliente. In quel momento c'erano due clienti e due dottoresse
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
Nei guai il titolare di un concessionario di auto. All'atto della vendita, l'uomo ha dichiarato su un'utilitaria circa 100 mila chilometri: in realtà il mezzo ne aveva percorsi quasi il doppio. Il raggiro non è andato a buon fine
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
Il mezzo, per fortuna, ha solo sfiorato una centralina del gas metano. La dinamica è ora al vaglio dei carabinieri
PONT CANAVESE - Un annullo filatelico per il «Concert dla Rua»
PONT CANAVESE - Un annullo filatelico per il «Concert dla Rua»
Poste Italiane, in occasione della XXIII^ Edizione «Concert dla Rua» la notte della Pace, partecipa con un annullo filatelico
CALUSO - Ha un rapporto con una prostituta poi la rapina
CALUSO - Ha un rapporto con una prostituta poi la rapina
I due si sono appartati lungo una strada di campagna tra Caluso e Barone. Dopo il rapporto l'uomo l'ha rapinata
CERESOLE-LOCANA - In volo con le api e gli aquiloni
CERESOLE-LOCANA - In volo con le api e gli aquiloni
Proseguono le escursioni in bus da Torino, con partenza dalla stazione di Porta Susa, proposte dal circuito "Strada Gran Paradiso"
PAVONE CANAVESE - Trovato morto nel torrente Chiusella: dramma per un pescatore
PAVONE CANAVESE - Trovato morto nel torrente Chiusella: dramma per un pescatore
Saranno le indagini dei carabinieri della compagnia di Ivrea a fare luce sulla morte di un pescatore residente in zona trovato privo di vita, ieri sera, nelle acque del torrente Chiusella. A dare l'allarme sono stati i figli dell'uomo
COLLERETTO G. - Il Bioindustry Park nel network della ricerca
COLLERETTO G. - Il Bioindustry Park nel network della ricerca
Sono stati sottoscritti gli accordi tra l'Infn Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e i primi Bic Business Innovation Centre
MONGOL RALLY - Si spacca il vetro ma «Il Pandone» viaggia lo stesso - FOTO
MONGOL RALLY - Si spacca il vetro ma «Il Pandone» viaggia lo stesso - FOTO
Il duo di Valperga, a bordo di una mitica Panda (vecchio modello) ha già dovuto dribblare alla Cristiano Ronaldo alcune inevitabili sfighe...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore