'NDRANGHETA - «Non toccate il processo Minotauro»

| Oggi sentenza della Cassazione sull'annullamento del processo

+ Miei preferiti
NDRANGHETA - «Non toccate il processo Minotauro»
Lo raccontano le inchieste giudiziarie, lo confermano  le denunce forti provenienti dalle varie Procure all'apertura  dell'anno giudiziario, che parlano di vera e propria occupazione da parte dei clan,  lo dicono le nostre antenne di cittadini ed associazioni presenti sul territorio: c'è urgenza di alzare allarme sull'insediamento e radicamento delle mafie nel tessuto economico del nord. «Non possiamo - esprime Libera in una nota- permetterci di chiudere gli occhi rispetto ai segnali e alle storie che arrivano da chi opera e lavora con professionalità sul campo. E per questo attendiamo con fiducia e auspichiamo che venga rigettata la richiesta di annullamento con rinvio del Procuratore Generale della Suprema Corte di Cassazione riguardo  le condanne pronunciate in appello (dopo quello del primo grado di giudizio)  del processo  Minotauro che si è celebrato a Torino con rito abbreviato, la cui sentenza è prevista per lunedi' 23 febbraio».
 
«C'è nel nostro paese- ribadisce Libera-  la difficoltà a riconoscere le modalità operative  del sodalizio criminale e l'esistenza stessa della mafia nel nord Italia. Perché sussista il metodo mafioso non devono esserci per forza il sangue e le pistole. Nella realtà esistono altre modalità di controllo del territorio basate su paure, omertà, intimidazioni, per il fatto stesso della presenza incombente di soggetti temuti perché pericolosi in quanto rientranti nell'area di una consorteria criminale di stampo 'ndranghetista. E noi  che siamo stati e siamo presenti nelle aule dei tribunali anche durante il processo ordinario "Minotauro", come in altri processi in corso, di questi siamo testimoni diretti: perché abbiamo  ascoltato e visto gli effetti del metodo mafioso e dell'organizzazione,  dei riti di affiliazione e delle stesse modalità di conferimento dei poteri e ancora come avvengono le comunicazioni tra gli associati.
 
Sentiamo- conclude Libera - l'urgenza, per tutte queste ragioni, di una maggiore consapevolezza di quanto siano profondamente cambiate le mafie nella loro capacità di adattamento ai diversi contesti territoriali in cui operano affinché tutte le risposte possibili, anche in sede giudiziaria, siano adeguate ed efficaci. Perché sempre di organizzazioni mafiose si tratta, dalla Calabria al Piemonte».
Cronaca
CASTELLAMONTE - Profugo indagato per violenza sessuale perde il diritto all'accoglienza
CASTELLAMONTE - Profugo indagato per violenza sessuale perde il diritto all
Lo ha stabilito il Tar del Piemonte respingendo un ricorso presentato da un richiedente asilo contro il prefetto di Torino che, lo scorso mese di gennaio, gli aveva revocato le misure di protezione internazionale
LEINI - Discarica abusiva: denunciato un imprenditore - FOTO
LEINI - Discarica abusiva: denunciato un imprenditore - FOTO
In un terreno destinato a fondo agricolo, l'uomo aveva allestito una vera e propria discarica abusiva di circa 1000 metri cubi
TORRAZZA - «Sono gay»: il padre lo picchia. Lo sdegno dell'Arcigay
TORRAZZA - «Sono gay»: il padre lo picchia. Lo sdegno dell
«L'ennesima notizia di un pestaggio ai danni di un giovane omosessuale ci coglie allarmati e molto sconfortati» dice Piazzoni
MONTALENGHE - Capriolo investito e ucciso verso Foglizzo
MONTALENGHE - Capriolo investito e ucciso verso Foglizzo
L'autista di un furgone non ha fatto in tempo a frenare e uno dei due caprioli che stava attraversando è stato colpito
CANAVESE - Caos sulla 460: strada chiusa fino a metà giugno
CANAVESE - Caos sulla 460: strada chiusa fino a metà giugno
Partono i lavori per quasi 200 mila euro: «Entro metà giugno la circolazione stradale sarà tornata alla normalità»
CASTELLAMONTE - I progetti del liceo Faccio colorano il Martinetti
CASTELLAMONTE - I progetti del liceo Faccio colorano il Martinetti
All'unanimità ha vinto il progetto di Federica Jon. Lla studentessa si è aggiudicata un buono acquisto da 200 euro
PROCESSO 'NDRANGHETA - Voto di scambio non mafioso: condannato l'ex segretario Battaglia
PROCESSO
Si è concluso con sette condanne e due assoluzioni il secondo processo d'appello relativo all'inchiesta Minotauro. Antonino Battaglia e Giovanni Macrì condannati ad un anno e quattro mesi per reato elettorale semplice
CASTELLAMONTE - Successo per l'iniziativa del Lions sulla prevenzione dell'ictus
CASTELLAMONTE - Successo per l
Grazie alla disponibilità e all'impegno della dottoressa Mariella De Luca, socia del Lions Club Alto Canavese, è stato possibile effettuare circa 90 esami
CUORGNE' - La Federal Mogul passa sotto il controllo dell'americana Tenneco
CUORGNE
La storica azienda, che ha tra i suoi 130 stabilimenti anche quello di Cuorgnè, di fronte all'ex manifattura, diventerà una controllata della multinazionale statunitense del settore automotive. La Fiom Cgil chiede subito un incontro
RIVAROLO - Festa degli Alpini per Silvio Bonaudo e Matteo Costantino
RIVAROLO - Festa degli Alpini per Silvio Bonaudo e Matteo Costantino
«Il nostro - spiega il capogruppo Roberto Gallo - è un riconoscimento per i tanti anni di lavoro all'interno del gruppo»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore