NOASCA - 54 insegnanti da tutta Italia al corso «Una scuola coi fiocchi»

| Dal 15 al 18 febbraio: organizzano il Cai Liguria, Piemonte e Valle d'Aosta insieme al Parco Nazionale del Gran Paradiso

+ Miei preferiti
NOASCA - 54 insegnanti da tutta Italia al corso «Una scuola coi fiocchi»
E’ in corso di svolgimento a Noasca, dal 15 al 18 febbraio il corso “Una scuola coi fiocchi. Uomo e natura nella montagna invernale”, organizzato dai Gruppi regionali CAI di Liguria, Piemonte e Valle d'Aosta (CAI LPV) in collaborazione con l’Ente Parco Nazionale Gran Paradiso. Sono 54 gli insegnanti di scuole primarie e secondarie partecipanti, provenienti da tutte le regioni italiane e che sono ospitati nel Centro di Educazione Ambientale di Noasca. Il CAI ha scelto il Parco per sviluppare il corso non solo per gli aspetti legati alla sicurezza in montagna ma anche di fruizione sostenibile dell’area protetta.

Il corso tratterà la preparazione in sicurezza di escursioni in montagna, gli strumenti da utilizzare, le metodologie, il ruolo delle guide alpine, delle guide CAI e delle guide del Parco, oltre al contesto naturalistico del’area protetta, la cultura e le tradizioni delle borgate alpine. Il corso non si svolge solo in aula ma sono previste attività di laboratorio al CEA ed escursioni sul campo in Valle Orco, con l’accompagnamento di istruttori del CAI e dei guardaparco del Gran Paradiso. Spazio anche all’enogastronomia con degustazioni di prodotti a Marchio di Qualità del Parco e alle tradizioni locali con la visita alla scuola più piccola d’Italia a Ceresole Reale e il concerto, gratuito e aperto a tutti, del gruppo folk “Li Barmenk”, previsto sabato 17 alle 21 al PalaNoasca.

“Il corso permetterà a numerosi insegnanti di conoscere la realtà del nostro Parco e creerà la possibilità per gli stessi di ritornare con le loro classi nell’ambito delle attività scolastiche di educazione ambientale e per visite di istruzione” spiega Italo Cerise, Presidente del Parco. “In questa 32.a edizione dei corsi nazionali di formazione per insegnanti, l’azione del CAI è finalizzata alla conoscenza e all'interpretazione della montagna invernale, in particolare alle strategie di adattamento che l'uomo e la natura hanno sviluppato per vivere e sopravvivere nella lunga e dura stagione invernale. Il CAI intende trasmettere agli insegnanti le conoscenze e le capacità utili a personalizzare i progetti di educazione ambientale, apprendere quanto necessario per una corretta conduzione degli alunni sul territorio montano, anche in ambiente innevato, e acquisire la necessaria sensibilità verso i territori alpini” precisa Gian Carlo Nardi, direttore tecnico del corso.

Dove è successo
Cronaca
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - VIDEO SHOCK: L'IMPATTO TRA IL TRENO E IL CAMION
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - VIDEO SHOCK: L
L'autista del tir è indagato per omicidio colposo e disastro ferroviario. Ma gli accertamenti della procura di Ivrea sono solo all'inizio. Probabilmente verranno individuate nelle prossime ore ulteriori responsabilità
TRAGEDIA A CALUSO - Legambiente: «Grande dolore e rabbia per una tragedia evitabile» - FOTO
TRAGEDIA A CALUSO - Legambiente: «Grande dolore e rabbia per una tragedia evitabile» - FOTO
«Sono 30 anni - ricorda l'associazione dei pendolari - che gli enti interessati discutono un progetto per eliminare il passaggio a livello di Arè. Come troppo spesso accade in questo sfortunato Paese, i progetti rimangono sulla carta»
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - Il camion è rimasto bloccato tra le sbarre del passaggio a livello - VIDEO DALL'ALTO
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - Il camion è rimasto bloccato tra le sbarre del passaggio a livello - VIDEO DALL
Si è concluso a Ivrea l'interrogatorio del camionista accusato di omicidio colposo e disastro ferroviario per l'incidente di ieri sera a Caluso: un treno regionale ha travolto un trasporto eccezionale diretto a Foglizzo. Due i morti
PERTUSIO - Con l'auto nella scarpata: tre ragazze ferite nella notte
PERTUSIO - Con l
L'incidente è avvenuto lungo la strada che scende dalla frazione di Piandane. Le tre trasportate al pronto soccorso di Ivrea
RIVAROLO - Un altro incidente stradale, un uomo ferito - FOTO
RIVAROLO - Un altro incidente stradale, un uomo ferito - FOTO
Lo schianto oggi pomeriggio. Una Punto è finita sul lato strada all'improvviso andando a centrare un'auto parcheggiata
TRAGEDIA A CALUSO - L'autista del tir indagato per disastro ferroviario - FOTO e VIDEO
TRAGEDIA A CALUSO - L
In totale sono state 25 le persone soccorse dal personale del 118. Due i morti: il macchinista del treno, residente a Ivrea, e un autista della scorta del trasporto eccezionale. Tre feriti sono al Cto. Tra questi la capotreno che è in coma
DISASTRO FERROVIARIO, UN MORTO E NUMEROSI FERITI A CALUSO
DISASTRO FERROVIARIO, UN MORTO E NUMEROSI FERITI A CALUSO
Un treno ha travolto un trasporto eccezionale al passaggio livello di Arè
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - La linea Chivasso-Ivrea bloccata: si viaggia solo sui bus - VIDEO
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - La linea Chivasso-Ivrea bloccata: si viaggia solo sui bus - VIDEO
Resterà bloccata fino a data da destinarsi la circolazione ferroviaria sulla linea Chivasso-Ivrea-Aosta nel tratto interessato dall'incidente che, ieri sera, è costato la vita a due persone tra le stazioni di Rodallo e Caluso
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - Tragico bilancio: due morti e venti feriti - FOTO e VIDEO
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - Tragico bilancio: due morti e venti feriti - FOTO e VIDEO
Scontro tra un treno regionale e un tir. Muore il macchinista del convoglio, residente a Ivrea, e un autotrasportatore. Il capotreno è in coma farmacologico. La procura ha aperto un fascicolo. La linea interrotta a tempo indeterminato
IVREA - I «segreti» del soccorso alpino in un film
IVREA - I «segreti» del soccorso alpino in un film
La proiezione del film, per il nostro territorio, avverrà presso l'area incontri dello ZAC, al Movicentro di Ivrea, giovedì 24 maggio alle ore 21
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore