NOASCA - Dalla Toscana per studiare i pascoli del Parco Gran Paradiso

| Oggi nell'ambito della Festa dei fiori e dei pascoli, organizzata dalla Pro-Loco, verrà presentato il progetto Life Pastoralp

+ Miei preferiti
NOASCA - Dalla Toscana per studiare i pascoli del Parco Gran Paradiso
Oggi nell’ambito della Festa dei fiori e dei pascoli, organizzata dalla Pro-Loco di Noasca, verrà presentato il progetto Life Pastoralp, promosso dall’Università di Firenze e finalizzato a studiare e offrire nuove strategie di sviluppo per gli ecosistemi di montagna alle prese con i cambiamenti climatici.

Il Parco Nazionale Gran Paradiso è stato individuato come area di studio del progetto, insieme al Parco francese degli Ecrins, tra gli obiettivi previsti ci sono la protezione dei pascoli dai rischi legati al mutamento del clima e la salvaguardia della biodiversità di queste zone, dove nel giro di un secolo le temperature sono aumentate più del doppio rispetto alla media mondiale.

Gli obiettivi saranno perseguiti in collaborazione con le comunità del territorio, fin dalle prime fasi del progetto, e serviranno per mettere a punto nuove strategie di adattamento per far fronte agli scenari climatici attesi e mitigarne gli effetti negativi. In quest’ottica si terrà una presentazione al PalaNoasca alle 10.30 con un momento di discussione e confronto con gli attori locali, per l’individuazione di opportuni indicatori di monitoraggio, a cui seguirà la video presentazione del progetto Pastoralp alle 12.30 ed un brindisi finale con dolce offerto. Infine, alle 15.30 verrà istituito il Comitato di consultazione del progetto.

Il risultato finale del progetto sarà una piattaforma di strumenti (Life Pastoralp platform tools) per facilitare l’adozione di strategie di adattamento nei due parchi, in linea con gli obiettivi dell’ “Area prioritaria dell’adattamento al cambiamento climatico” dell’UE. Le strategie e gli strumenti sviluppati nell’ambito di questo progetto potranno essere impiegati facilmente e con successo in altre aree pastorali delle Alpi occidentali.

Cronaca
CANAVESE - Per il Nursind la situazione dell'Asl To4 è «insostenibile»
CANAVESE - Per il Nursind la situazione dell
Il sindacato delle professioni infermieristiche accusa l'Asl di non affrontare i problemi che, nel frattempo, aumentano pericolosamente
RIVAROLO - Auto in fiamme in corso Re Arduino
RIVAROLO - Auto in fiamme in corso Re Arduino
Una Golf, guidata da una donna di 55 anni di Lombardore, ha preso fuoco per cause ancora da stabilire. Traffico in tilt
IVREA - Treno va a fuoco alla stazione, intervengono i vigili del fuoco
IVREA - Treno va a fuoco alla stazione, intervengono i vigili del fuoco
Il principio di incendio si è verificato questo pomeriggio, a convoglio fermo. Fortunatamente non ci sono state conseguenze nè per il personale di Trenitalia, nè per i passeggeri
QUINCINETTO - Allarme frana, giovedì 27 il sopralluogo dell'assessore regionale Marco Gabusi
QUINCINETTO - Allarme frana, giovedì 27 il sopralluogo dell
Pronto intervento della Giunta Cirio, che viene salutato positivamente dalla Lega: «Il nuovo corso ha ben altra attenzione per il Canavese, ignorato per cinque anni dal Pd»
CANAVESE - Incontro in Regione con l'assessore Fabio Carosso per parlare di Asa
CANAVESE - Incontro in Regione con l
Organizzato dal consigliere della Lega Andrea Cane, ha visto la partecipazione dei sindaci di Cuorgnè, Beppe Pezzetto, e Forno, Alessandro Gaudio, oltre che del consigliere di Traversella Marco Puglisi
CERESOLE REALE - Continua il botta e risposta tra maggioranza e opposizione
CERESOLE REALE - Continua il botta e risposta tra maggioranza e opposizione
Il vicesindaco Mauro Durbano replica alle affermazioni di Basolo: «A causa della loro assenza, non siamo manco riusciti a nominare tutte le commissioni consiliari»
COLLERETTO CASTELNUOVO - A ottobre Richard Carapaz verrà a ritirare la sua «Maliarosa»
COLLERETTO CASTELNUOVO - A ottobre Richard Carapaz verrà a ritirare la sua «Maliarosa»
La motocicletta, realizzata dal sindaco Aldo Querio Gianetto, era stata messa in palio per premiare il vincitore del Giro d'Italia. Il ciclista equadoriano tornerà in Canavese probabilmente dopo la conclusione del Giro di Lombardia
CUORGNE' - Successo per la 2^ edizione del Torneo delle 2 Torri
CUORGNE
I complimenti agli organizzatori e a tutti gli atleti che hanno partecipato sono arrivati direttamente dall’amministrazione comunale presente alla premiazione
DRAMMA A VOLPIANO - A 18 anni si lancia da una finestra: morta sul colpo
DRAMMA A VOLPIANO - A 18 anni si lancia da una finestra: morta sul colpo
La ragazza è stata subito soccorsa dal personale del 118 ma è stato tutto inutile. L’episodio all’interno di una comunità
CASELLE - Una mattina di ordinaria follia
CASELLE - Una mattina di ordinaria follia
Riceviamo e pubblichiamo una lettera di un nostro lettore e della serie di sfortunati eventi da Torino a Napoli
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore