NOASCA-RIVAROLO - Il Gran Paradiso arruola gli «ambasciatori»

| A caccia di promoter per sponsorizzare il Parco. A novembre partono i corsi a Rivarolo e Noasca

+ Miei preferiti
NOASCA-RIVAROLO - Il Gran Paradiso arruola gli «ambasciatori»
A caccia di "ambasciatori" per sponsorizzare il Parco nazionale del Gran Paradiso. E' l'ultima trovata dell'ente parco per coinvolgere operatori turistici e commerciali che vivono e lavorano nell'area protetta più antica d'Italia. «Sul territorio del Parco lavorano tante professionalità che hanno rapporti con il pubblico - spiega il presidente dell'ente, Italo Cerise - persone che pensiamo possano aiutarci a trasmettere l'identità culturale delle valli, con particolare attenzione all'ambiente, alla cultura, alle tradizioni e all'enogastronomia».
 
Gestori di alberghi e rifugi, maestri di sci, guide alpine e istruttori di discipline sportive sono spesso i primi ad entrare in contatto con i turisti: l'obiettivo è quindi quello di sensibilizzare ed informare il pubblico sull'importanza e le possibilità fornite dall'area protetta, grazie a figure che ogni giorno vivono il territorio e possono raccontarlo in prima persona. Il titolo di "Ambasciatore del Parco" verrà riconosciuto a tutti coloro che condividono il progetto partecipando ad alcuni incontri approfondimento, tenuti dal personale dell'Ente Parco e da esperti esterni.
 
«Diventare ambasciatore del Parco - aggiunge Cerise - significa per noi raccontare, diffondere ed applicare in senso ampio il bagaglio di conoscenze acquisite, ma anche educare al rispetto della natura e del patrimonio del Parco nell'ottica di migliorare il rapporto con il pubblico ed il senso di appartenenza di chi lavora nell'area protetta».
 
Gli interessati possono inviare all'ente una manifestazione d'interesse compilando il modulo disponibile sul sito del Parco e trasmettendolo via fax al numero 011-8121305 o via email all'indirizzo info@pngp.it. Saranno successivamente contattati dall'organizzazione e riceveranno il calendario del corso. Per informazioni sul progetto è invece possibile contattare la segreteria turistica del Parco al numero 011-8606233. Il corso si svilupperà con incontri in giornate feriali nella seconda metà del mese di novembre, per un totale di 16 ore. Sul versante piemontese le sedi saranno Rivarolo e Noasca.
Cronaca
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - VIDEO SHOCK: L'IMPATTO TRA IL TRENO E IL CAMION
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - VIDEO SHOCK: L
L'autista del tir è indagato per omicidio colposo e disastro ferroviario. Ma gli accertamenti della procura di Ivrea sono solo all'inizio. Probabilmente verranno individuate nelle prossime ore ulteriori responsabilità
TRAGEDIA A CALUSO - Legambiente: «Grande dolore e rabbia per una tragedia evitabile» - FOTO
TRAGEDIA A CALUSO - Legambiente: «Grande dolore e rabbia per una tragedia evitabile» - FOTO
«Sono 30 anni - ricorda l'associazione dei pendolari - che gli enti interessati discutono un progetto per eliminare il passaggio a livello di Arè. Come troppo spesso accade in questo sfortunato Paese, i progetti rimangono sulla carta»
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - Il camion è rimasto bloccato tra le sbarre del passaggio a livello - VIDEO DALL'ALTO
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - Il camion è rimasto bloccato tra le sbarre del passaggio a livello - VIDEO DALL
Si è concluso a Ivrea l'interrogatorio del camionista accusato di omicidio colposo e disastro ferroviario per l'incidente di ieri sera a Caluso: un treno regionale ha travolto un trasporto eccezionale diretto a Foglizzo. Due i morti
PERTUSIO - Con l'auto nella scarpata: tre ragazze ferite nella notte
PERTUSIO - Con l
L'incidente è avvenuto lungo la strada che scende dalla frazione di Piandane. Le tre trasportate al pronto soccorso di Ivrea
RIVAROLO - Un altro incidente stradale, un uomo ferito - FOTO
RIVAROLO - Un altro incidente stradale, un uomo ferito - FOTO
Lo schianto oggi pomeriggio. Una Punto è finita sul lato strada all'improvviso andando a centrare un'auto parcheggiata
TRAGEDIA A CALUSO - L'autista del tir indagato per disastro ferroviario - FOTO e VIDEO
TRAGEDIA A CALUSO - L
In totale sono state 25 le persone soccorse dal personale del 118. Due i morti: il macchinista del treno, residente a Ivrea, e un autista della scorta del trasporto eccezionale. Tre feriti sono al Cto. Tra questi la capotreno che è in coma
DISASTRO FERROVIARIO, UN MORTO E NUMEROSI FERITI A CALUSO
DISASTRO FERROVIARIO, UN MORTO E NUMEROSI FERITI A CALUSO
Un treno ha travolto un trasporto eccezionale al passaggio livello di Arè
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - La linea Chivasso-Ivrea bloccata: si viaggia solo sui bus - VIDEO
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - La linea Chivasso-Ivrea bloccata: si viaggia solo sui bus - VIDEO
Resterà bloccata fino a data da destinarsi la circolazione ferroviaria sulla linea Chivasso-Ivrea-Aosta nel tratto interessato dall'incidente che, ieri sera, è costato la vita a due persone tra le stazioni di Rodallo e Caluso
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - Tragico bilancio: due morti e venti feriti - FOTO e VIDEO
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - Tragico bilancio: due morti e venti feriti - FOTO e VIDEO
Scontro tra un treno regionale e un tir. Muore il macchinista del convoglio, residente a Ivrea, e un autotrasportatore. Il capotreno è in coma farmacologico. La procura ha aperto un fascicolo. La linea interrotta a tempo indeterminato
IVREA - I «segreti» del soccorso alpino in un film
IVREA - I «segreti» del soccorso alpino in un film
La proiezione del film, per il nostro territorio, avverrà presso l'area incontri dello ZAC, al Movicentro di Ivrea, giovedì 24 maggio alle ore 21
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore