OGLIANICO - La morte di Giovanni Dematteis: paese in lutto, sabato i funerali dell'imprenditore

| Oglianico in lutto per la dolorosa scomparsa dell'imprenditore Giovanni Dematteis, 75 anni, stroncato giovedì sera da un malore mentre tentava di riprendere un cavallo appena scappato dalla sua proprietà

+ Miei preferiti
OGLIANICO - La morte di Giovanni Dematteis: paese in lutto, sabato i funerali dellimprenditore
Oglianico in lutto per la dolorosa scomparsa dell'imprenditore Giovanni Dematteis, 75 anni, stroncato giovedì sera da un malore mentre tentava di riprendere un cavallo appena scappato dalla sua proprietà. Dematteis si è accasciato proprio di fronte all'omonima azienda ed inutili sono stati tutti i tentativi di salvargli la vita. Secondo i riscontri dei carabinieri di Rivarolo Canavese, supportati dall'esame del medico legale, il 75enne sarebbe morto a causa di un malore: il cavallo che stava inseguendo non lo ha colpito.

La storia di Dematteis è indissolubilmente legata all'azienda di lavorazioni meccaniche e saldatura laser che fondò nel 1966. In realtà, agli albori, Dematteis iniziò solo con un tornio e una piccola bottega a San Ponso, avviando un'attività di subfornitura per le principali aziende metalmeccaniche piemontesi, come la Cinotto di Cuorgnè, la Rgr di Torino e la Sata di Valperga. La sua esperienza nel settore della meccanica inizia, però, alla Salp di Rivarolo Canavese, dove si occupa della manutenzione dei macchinari per il trattamento delle pelli.

Nasce a Rivarolo la sua grande passione per la meccanica che cresce a tal punto da diventare la sua vita e decide di iniziare, seppur mantenendo il mestiere di manutentore, una seconda attività destinata a crescere diventando poi l'unico impiego nel 1967. In breve tempo le commesse aumentano e nel 1970 si trasferisce a Oglianico. Nel 1976 sposta la sua attività nello stabilimento attuale di via Del Carmine. «La Demattesi Srl - si legge sul sito dell'azienda - è frutto di un'idea in cui un uomo ha creduto e che ha cresciuto con la passione, l'impegno e la dedizione di tutta una vita. Una passione che continua».

Giovanni Dematteis ha lasciato la moglie Antonietta, la sorella Lucia e i figli Margherita, Antonio e Marcella. Venerdì 30 alle 20.30 il Rosario nella chiesa parrocchiale di Oglianico. Nella stessa chiesa che sabato 31 alle 15 ospiterà la funzione funebre.

Cronaca
CASTELLAMONTE - Lampeggiante blu in auto: denunciato 29enne
CASTELLAMONTE - Lampeggiante blu in auto: denunciato 29enne
Il ragazzo, già noto alle forze dell'ordine, aveva applicato il dispositivo sullo specchietto retrovisore di una Citroen C3 bianca
OGLIANICO - Crollano calcinacci dal campanile: attimi di paura in centro - FOTO E VIDEO
OGLIANICO - Crollano calcinacci dal campanile: attimi di paura in centro - FOTO E VIDEO
Intervento dei vigili del fuoco di Ivrea. Purtroppo la torre campanaria necessiterebbe di interventi urgenti per la messa in sicurezza. Interventi che sono a carico della curia di Torino
CASTELLAMONTE - Nonnina di 98 anni investita in centro
CASTELLAMONTE - Nonnina di 98 anni investita in centro
La donna stava camminando in piazza Martiri della Libertà, non lontano dal campanile, quando è stata urtata da una Peugeot
TRUFFE - Attenzione ai nuovi tentativi di phishing attraverso SMS
TRUFFE - Attenzione ai nuovi tentativi di phishing attraverso SMS
Ennesimo tentativo di truffa, i messaggi che potrete ricevere non provengono da un indirizzo dell'Agenzia delle Entrate
CANAVESE - La Coldiretti incontra gli agricoltori della zona
CANAVESE - La Coldiretti incontra gli agricoltori della zona
Coldiretti Torino organizza un ciclo di incontri rivolti a tutti gli agricoltori associati per informare dei vari cambiamenti
CASTELLAMONTE - Scippatore in bicicletta deruba una maestra e la scaraventa a terra in pieno giorno
CASTELLAMONTE - Scippatore in bicicletta deruba una maestra e la scaraventa a terra in pieno giorno
La donna, sorpresa dalla violenza del gesto, non è riuscita ad opporre resistenza ed è caduta violentemente a terra. Ha riportato anche alcune ferite, per fortuna non gravi: è stata medicata al pronto soccorso e dimessa
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
Proprio al confine tra i due Comuni si sono scontrate una Alfa Romeo Giulietta e una Fiat Croma. I feriti a Cuorgnè
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
Era in sella alla propria motocicletta che si è scontrata prima con una Volvo e poi è andata a sbattere contro un muro
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
Nei primi quattro mesi, l'utilizzo delle due videotrappole in dotazione alla polizia municipale ha prodotto circa mille ore di video
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
La perquisizione nel garage dell'uomo ha permesso ai militari dell'Arma di scoprire una sorta di laboratorio all'interno del quale i carabinieri hanno sequestrato sei pistole giocattolo, di varia grandezza, modificate ad armi comuni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore