OMICIDIO A VISTRORIO - Identificato l'uomo ucciso con un punteruolo: l'assassino lo aveva minacciato poche ore prima - FOTO e VIDEO

| Ieri notte, poco prima dell'una, l'assassino è tornato a Vistrorio e, a seguito di una colluttazione, ha colpito mortalmente il 57enne. Alcuni vicini di casa, sentito il trambusto, hanno chiamato il 112. L'uomo è stato subito arrestato

+ Miei preferiti
OMICIDIO A VISTRORIO - Identificato luomo ucciso con un punteruolo: lassassino lo aveva minacciato poche ore prima - FOTO e VIDEO
Si chiamava Roberto Moschini e da sempre abitava in quella casa di Vistrorio, proprio a due passi dal municipio del paese. E' lui la vittima dell'agguato mortale di questa notte. E' stato colpito con un punteruolo metallico (nella foto sotto) da un uomo che è stato arrestato per omicidio. La vittima aveva 57 anni. L'aggressore, un sessantenne, si chiama Alberto Diatto. E' un uomo già noto alle forze dell'ordine ed è residente a Biella. I due si conoscevano da tempo perchè Diatto ha abitato a lungo ad Ivrea. L'altro giorno è scoppiata una lite al termine della quale l'aggressore avrebbe minacciato Moschini. E in quell'occasione gli avrebbe tagliato le gomme dell'auto parcheggiata nel cortile di fronte all'abitazione.

Al vaglio degli inquirenti la possibilità che l'assassino lamentasse una mancata consegna di denaro da parte della vittima. Ma, per il momento, si tratta di ipotesi investigative. Ieri notte, poco prima dell'una, Diatto è tornato a Vistrorio e, a seguito di una colluttazione, ha colpito mortalmente il 57enne. Alcuni vicini di casa hanno sentito il trambusto e hanno chiamato il 112. L'assassino è stato bloccato sulla piazza del paese da alcuni residenti poco prima dell'arrivo dei militari della compagnia di Ivrea che lo hanno tratto in arresto. Per Moschini, invece, non c'è stato niente da fare.

Le indagini sono al momento in corso. L’assassino è trattenuto in caserma in attesa di essere tradotto in carcere. A casa della vittima i carabinieri hanno rinvenuto stupefacente e una serra artigianale. Non si esclude che il movente dell'omicidio possa essere ricondotto a un giro di droga.

Video
Galleria fotografica
OMICIDIO A VISTRORIO - Identificato luomo ucciso con un punteruolo: lassassino lo aveva minacciato poche ore prima - FOTO e VIDEO - immagine 1
OMICIDIO A VISTRORIO - Identificato luomo ucciso con un punteruolo: lassassino lo aveva minacciato poche ore prima - FOTO e VIDEO - immagine 2
OMICIDIO A VISTRORIO - Identificato luomo ucciso con un punteruolo: lassassino lo aveva minacciato poche ore prima - FOTO e VIDEO - immagine 3
OMICIDIO A VISTRORIO - Identificato luomo ucciso con un punteruolo: lassassino lo aveva minacciato poche ore prima - FOTO e VIDEO - immagine 4
OMICIDIO A VISTRORIO - Identificato luomo ucciso con un punteruolo: lassassino lo aveva minacciato poche ore prima - FOTO e VIDEO - immagine 5
OMICIDIO A VISTRORIO - Identificato luomo ucciso con un punteruolo: lassassino lo aveva minacciato poche ore prima - FOTO e VIDEO - immagine 6
OMICIDIO A VISTRORIO - Identificato luomo ucciso con un punteruolo: lassassino lo aveva minacciato poche ore prima - FOTO e VIDEO - immagine 7
Cronaca
CIRIÉ - Controlli coronavirus: pronto soccorso chiuso per un paziente con febbre sospetta
CIRIÉ - Controlli coronavirus: pronto soccorso chiuso per un paziente con febbre sospetta
L'uomo, che non è passato dalla tenda allestita all'esterno del nosocomio, si è presentato in Pronto Soccorso già ieri ma solo oggi avrebbe informato i medici di aver avuto contatti con un nipote rientrato dalla Cina qualche giorno fa
RIVAROLO - Incendio in una casa di frazione Pasquaro: salva una pensionata e venticinque cani - FOTO E VIDEO
RIVAROLO - Incendio in una casa di frazione Pasquaro: salva una pensionata e venticinque cani - FOTO E VIDEO
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Ivrea e Castellamonte che hanno messo in sicurezza l'abitazione. Inagibile la cucina che è stata danneggiata dalle fiamme. Sono in corso gli accertamenti per chiarire le cause del rogo
VOLPIANO - Fatture false per ottenere contributi dalla banche: imprenditore nasconde al fisco ricavi per 17 milioni di euro
VOLPIANO - Fatture false per ottenere contributi dalla banche: imprenditore nasconde al fisco ricavi per 17 milioni di euro
È quello che ha scoperto la Guardia di Finanza nel corso di un'indagine nei confronti di una società con sede a Volpiano, leader nel settore dei trasporti. I Finanzieri della Compagnia di Chivasso hanno condotto l'intervento
LEINI - L'addio della comunità a Valentina, aveva solo 35 anni
LEINI - L
Il funerale, inizialmente previsto per oggi in chiesa, si celebrerà in forma consentita dall'ordinanza davanti al cimitero
LAVORO IN CANAVESE - Cantieri di lavoro per over 58: ci sono 32 posti disponibili nei Comuni e nelle Unioni Montane del territorio
LAVORO IN CANAVESE - Cantieri di lavoro per over 58: ci sono 32 posti disponibili nei Comuni e nelle Unioni Montane del territorio
Si tratta di 32 lavoratori, che svolgeranno un massimo di 260 giornate di lavoro nel corso di un anno, affiancando il personale dei comuni nello svolgimento di attività temporanee o straordinarie per interventi nel campo dell'ambiente
FELETTO - Esce di strada sulla 460 e si schianta nel fosso - FOTO
FELETTO - Esce di strada sulla 460 e si schianta nel fosso - FOTO
Incidente stradale, questa sera intorno alle 19, in via Circonvallazione. Ferito, per fortuna in maniera non grave, un pensionato
IVREA - Arrestato il direttore dei lavori della piscina comunale
IVREA - Arrestato il direttore dei lavori della piscina comunale
L'uomo è stato fermato dai militari della finanza mentre riceveva una mazzetta di circa ottomila euro da una ditta della zona
CUORGNE' - Coronavirus: allestita la tenda pre-triage all'ospedale
CUORGNE
Il Comune ha disposto lo stop alla zona blu fino a quando la tenda rimarrà nel parcheggio di fronte al pronto soccorso
SAN GIORGIO - Il carnevale finisce in anticipo per il coronavirus. Il Generale ringrazia tutti
SAN GIORGIO - Il carnevale finisce in anticipo per il coronavirus. Il Generale ringrazia tutti
Il Generale Nicolas Gallicchio ha scritto un apprezzato pensiero su quanto accaduto in questi giorni affidandolo alla propria pagina Facebook
BARBANIA - Marito e moglie uccisi in Colombia: 22 anni per il mandante del duplice omicidio
BARBANIA - Marito e moglie uccisi in Colombia: 22 anni per il mandante del duplice omicidio
I due sono stati uccisi a colpi di pistola, all'uscita di un locale, il 15 giugno 2018. Inizialmente si era pensato ad un omicidio a scopo di rapina. In realtà, come ha ricostruito la polizia, si è trattato di una vera e propria esecuzione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore