OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Caterina Abbattista: «Sono innocente ma non abbandonerò mio figlio»

| Una dichiarazione scritta per proclamarsi, ancora una volta, innocente. La mamma di Gabriele Defilippi, Caterina Abbattista, questa mattina ha reso ulteriormente nota la sua posizione sull'omicidio di Gloria Rosboch

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Caterina Abbattista: «Sono innocente ma non abbandonerò mio figlio»
Una dichiarazione scritta per proclamarsi, ancora una volta, innocente. La mamma di Gabriele Defilippi, Caterina Abbattista, questa mattina davanti al giudice Alessandro Scialabba ha reso ulteriormente nota la sua posizione sull'omicidio della povera professoressa Gloria Rosboch. Non ricorrerà al rito abbreviato: gli avvocati Zancan e Levi sono certi che la loro assistita non ha avuto alcun ruolo nell'assassinio. Dovranno dimostrarlo, se arriverà il rinvio a giudizio, con un processo ordinario.
 
Ecco cosa ha scritto la mamma di Gabriele Defilippi.
 
«Vorrei innanzitutto esprimere alla famiglia Rosboch tutto il mio dolore e la mia solidarietà per quanto accaduto alla loro figlia. Quello che è successo lascia sgomenti. L'autore di un fatto così orrendo è mio figlio Gabriele. E' difficile accettare che un proprio figlio uccida un'altra persona. Ancora oggi, malgrado la confessione, faccio fatica ad arrendermi all'idea che possa aver commesso l'omicidio. Questa forse è l'unica colpa che oggi mi sento di rimproverarmi. Non aver compreso fino in fondo mio figlio e di non averlo fermato in tempo».
 
La Abbattista ha anche ricordato le difficoltà caratteriali di Gabriele che la costrinsero a rivolgersi ai servizi sociali del territorio quando il giovane aveva appena dodici anni. «Ho fatto tutto il possibile per assistere Gabriele nel suo difficile percorso di crescita. Come madre mi sento di dire oggi che non abbandonerò Gabriele e che gli starò sempre accanto nel percorso che la giustizia gli riserverà alla fine del processo».
 
Poi l'autodifesa: «Oggi il mio dolore è ancora più intenso. Sono ingiustamente imputata dell'omicidio commesso da mio figlio. Sono descritta come l'istigatrice. Un'accusa più grave non poteva essermi mossa. Sono innocente. Lo dico davanti ai signori Rosboch. L'ho sempre detto. Confido nel fatto che il processo dimostrerà la mia innocenza».
Cronaca
CIRIE' - Colpito da un malore mentre cerca funghi ad Ala di Stura: precipita nel dirupo e muore
CIRIE
I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sono riusciti a raggiungere l'uomo ma tutti i soccorsi sono stati inutili. Quando i tecnici hanno raggiunto Ala di Stura il suo cuore aveva già smesso di battere
IVREA - La Delegazione del FAI inaugura la sua prima sede in città
IVREA - La Delegazione del FAI inaugura la sua prima sede in città
Un presidio importante dove spiccano da tempo il Castello di Masino e l'ncantevole Pieve e Battistero di Settimo Vittone
AGLIE' - Giornata ecologica: il 28 i volontari «a caccia» di rifiuti
AGLIE
Il ritrovo è previsto in piazzale ex Olivetti alle 8,00 per il coordinamento e l'organizzazione delle operazioni. Alle 8:30 la partenza
CIRIE' - Ambulanza della croce verde coinvolta in un incidente mortale
CIRIE
Tragedia oggi pomeriggio a Lanzo, in via Torino. Una Peugeot 307 si è schiantata contro un'ambulanza della croce verde di Ciriè
CANAVESE - Ricambi auto scadenti spacciati per originali: sequestri dei carabinieri per 100 mila euro. Quattro meccanici denunciati - VIDEO
CANAVESE - Ricambi auto scadenti spacciati per originali: sequestri dei carabinieri per 100 mila euro. Quattro meccanici denunciati - VIDEO
I carabinieri di Cuorgnè hanno denunciato quattro persone in Canavese. Sono padre e figlio di 55 e 29 anni, residenti a Pratiglione, e due artigiani di 54 e 32 anni, titolari di autofficine meccaniche a Pertusio e Cuorgnè
RIVAROLO - Nasce il progetto Divina Armonia: musica, teatro, danza e le bellezze del Canavese
RIVAROLO - Nasce il progetto Divina Armonia: musica, teatro, danza e le bellezze del Canavese
Il coro città di Rivarolo ha elaborato un progetto in cui musica, teatro e danza saranno i protagonisti di una serie di eventi di alta qualità
IVREA - Corso per aspiranti volontari della Croce Rossa mercoledì 18 settembre
IVREA - Corso per aspiranti volontari della Croce Rossa mercoledì 18 settembre
Le lezioni del corso base si svolgeranno il Lunedì e Mercoledì dalle 21 alle 23; l'età minima per l'adesione è 14 anni
RIVAROLO - La croce rossa cerca nuovi volontari: presentazione del corso il 27 settembre
RIVAROLO - La croce rossa cerca nuovi volontari: presentazione del corso il 27 settembre
Parte il corso per aspiranti volontari organizzato dalla Croce Rossa di Rivarolo Canavese
FAVRIA - Chiuse le indagini sulla Casa del Sole: imprenditori, tecnici comunali ed ex sindaci tra gli indagati
FAVRIA - Chiuse le indagini sulla Casa del Sole: imprenditori, tecnici comunali ed ex sindaci tra gli indagati
Tra gli indagati figura Pasquale Motta, imprenditore di origine calabrese molto attivo nella zona del Canavese accusato di riciclare denaro per conto di un gruppo della 'ndrangheta di Desio. Numerosi i reati ipotizzati dai magistrati
MAPPANO-LEINI - Nomade arrestato dopo un inseguimento - FOTO
MAPPANO-LEINI - Nomade arrestato dopo un inseguimento - FOTO
Una banda composta da tre persone ha anche tentato di speronare i carabinieri. Un militare medicato al pronto soccorso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore