OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Dal Lussemburgo via libera alla rogatoria internazionale per cercare i soldi della Rosboch

| La procura di Ivrea potrà ora controllare i conti all'estero in qualche modo riconducibili a Gabriele Defilippi o al suo complice amante Roberto Obert. In attesa del via libera anche dal principato di Monaco

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Dal Lussemburgo via libera alla rogatoria internazionale per cercare i soldi della Rosboch
Via libera dal Lussemburgo alla rotagoria internazionale che permetterà alla procura di Ivrea di andare a controllare i conti all'estero in qualche modo riconducibili a Gabriele Defilippi o al suo complice amante Roberto Obert. In attesa del via libera anche dal principato di Monaco, la procura potrà quindi avviare le ricerche internazionali di quel che resta dei 187 mila euro che Gabriele Defilippi, con una truffa, riuscì a sottrarre alla povera professoressa Gloria Rosboch, poi uccisa a gennaio e gettata nella vasca del percolato della discarica di Rivara. Se i soldi della professoressa di Castellamonte sono sono stati interamente spesi (in qualche casinò, probabilmente) la procura conta di trovarne traccia nei conti esteri riconducibili ai due protagonisti di questa drammatica vicenda. 
 
Secondo la denuncia che la Rosboch presentò alla procura di Torino (circostanza che convinse Defilippi e Obert ad eliminare la donna), la valigetta piena di banconote era stata presa in consegna dall'ex allievo della professoressa sul finire del 2014, quando Gabriele le aveva promesso una nuova vita in Costa Azzurra. Proprio grazie a quell'investimento di 187 mila euro, i risparmi di una vita. In parte della professoressa e in gran parte dei genitori. Obert e Defilippi, come sulla dinamica dell'omicidio del resto, si rimbalzano le responsabilità sulla sorte di quei soldi. Per questo la procura di Ivrea vuole vederci chiaro. Come da prassi è stata chiesta e ottenuta una proroga di sei mesi delle indagini: il processo per omicidio, quindi, è destinato a slittare al prossimo anno.
 
Nel frattempo Obert e Defilippi restano rigorosamente in carcere. Così come ancora in carcere resta la madre di Defilippi, Caterina Abbattista. L'avvocato della famiglia Rosboch ha chiesto il sequestro dei beni di tutte le persone in carcere coinvolte nell'efferato omicidio della professoressa. Almeno per tentare di recuperare una parte di quei 187 mila euro. La scintilla che, a distanza di un anno, convinse i due amanti ad assassinare la 49enne di Castellamonte.
Cronaca
RIVAROLO-FELETTO-FAVRIA - Furti nelle case anche di giorno
RIVAROLO-FELETTO-FAVRIA - Furti nelle case anche di giorno
Si moltiplicano le segnalazioni di furti e tentati furti in diversi Comuni. I malviventi agiscono anche in pieno giorno
IVREA - Mostra i genitali a diverse ragazze: condannato a 5 mesi
IVREA - Mostra i genitali a diverse ragazze: condannato a 5 mesi
E' stato riconosciuto, dopo le indagini della polizia, da due donne e anche da alcune ragazzine minorenni della scuola Cena
CUORGNE' - Colto da malore in palestra: un uomo gravissimo
CUORGNE
L'uomo è stato elitrasportato d'urgenza al pronto soccorso di Ciriè. Provvidenziale l'intervento del personale del 118
CUORGNE' - 40enne si spacca il menisco: per l'ospedale è «solo» una distorsione. Denunciato il Comune di Castellamonte
CUORGNE
Una donna ha denunciato il Comune di Castellamonte per lesioni colpose: è caduta in una buca dell'asfalto in via Meuta. Poi al pronto soccorso di Cuorgnè è stata dimessa: nessuno si è accorto di quella lesione del menisco
IVREA-STRAMBINO - Prevenzione tumore al seno: weekend di eventi
IVREA-STRAMBINO - Prevenzione tumore al seno: weekend di eventi
L'obiettivo è sensibilizzare la comunità sui temi di prevenzione oncologica e sull'importanza degli interventi di prevenzione
LOCANA - Una festa da ricordare per i nonni del paese
LOCANA - Una festa da ricordare per i nonni del paese
E’ accaduto al Vernetti di Locana, domenica 14 ottobre. Sono una risorsa importante, mermoria storica del nostro paese
VIDRACCO - Giovedì 18 e venerdi 19 chiude la provinciale della Valchiusella
VIDRACCO - Giovedì 18 e venerdi 19 chiude la provinciale della Valchiusella
Il traffico per la Valchiusella sarà deviato su percorsi alternativi e, in particolare, dalla pedemontana sarà possibile risalire la vallata tramite la provinciale di Strambinello
CHIVASSO - Nei primi mesi del 2019 riaprirà la sede dell'Inps
CHIVASSO - Nei primi mesi del 2019 riaprirà la sede dell
Torna la piena funzionalità dell'Istituto. Qualche mese di disagio per i cittadini: «Sapranno capire», dice il sindaco Castello
BALDISSERO - Artigiano damanhuriano ucciso a Vercelli: arrestato il presunto assassino
BALDISSERO - Artigiano damanhuriano ucciso a Vercelli: arrestato il presunto assassino
La polizia ha arrestato il presunto assassino del damanhuriano Antonello Bessi, 57 anni, artigiano di Vercelli, molto noto a Baldissero Canavese e Vidracco
INDUSTRIA - Tappa in Canavese per Federmeccanica
INDUSTRIA - Tappa in Canavese per Federmeccanica
Il direttore di Federmeccanica, Stefano Franchi, accompagnato da Franco Trombetta, ha visitato cinque aziende canavesane
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore