OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Dal Lussemburgo via libera alla rogatoria internazionale per cercare i soldi della Rosboch

| La procura di Ivrea potrą ora controllare i conti all'estero in qualche modo riconducibili a Gabriele Defilippi o al suo complice amante Roberto Obert. In attesa del via libera anche dal principato di Monaco

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Dal Lussemburgo via libera alla rogatoria internazionale per cercare i soldi della Rosboch
Via libera dal Lussemburgo alla rotagoria internazionale che permetterà alla procura di Ivrea di andare a controllare i conti all'estero in qualche modo riconducibili a Gabriele Defilippi o al suo complice amante Roberto Obert. In attesa del via libera anche dal principato di Monaco, la procura potrà quindi avviare le ricerche internazionali di quel che resta dei 187 mila euro che Gabriele Defilippi, con una truffa, riuscì a sottrarre alla povera professoressa Gloria Rosboch, poi uccisa a gennaio e gettata nella vasca del percolato della discarica di Rivara. Se i soldi della professoressa di Castellamonte sono sono stati interamente spesi (in qualche casinò, probabilmente) la procura conta di trovarne traccia nei conti esteri riconducibili ai due protagonisti di questa drammatica vicenda. 
 
Secondo la denuncia che la Rosboch presentò alla procura di Torino (circostanza che convinse Defilippi e Obert ad eliminare la donna), la valigetta piena di banconote era stata presa in consegna dall'ex allievo della professoressa sul finire del 2014, quando Gabriele le aveva promesso una nuova vita in Costa Azzurra. Proprio grazie a quell'investimento di 187 mila euro, i risparmi di una vita. In parte della professoressa e in gran parte dei genitori. Obert e Defilippi, come sulla dinamica dell'omicidio del resto, si rimbalzano le responsabilità sulla sorte di quei soldi. Per questo la procura di Ivrea vuole vederci chiaro. Come da prassi è stata chiesta e ottenuta una proroga di sei mesi delle indagini: il processo per omicidio, quindi, è destinato a slittare al prossimo anno.
 
Nel frattempo Obert e Defilippi restano rigorosamente in carcere. Così come ancora in carcere resta la madre di Defilippi, Caterina Abbattista. L'avvocato della famiglia Rosboch ha chiesto il sequestro dei beni di tutte le persone in carcere coinvolte nell'efferato omicidio della professoressa. Almeno per tentare di recuperare una parte di quei 187 mila euro. La scintilla che, a distanza di un anno, convinse i due amanti ad assassinare la 49enne di Castellamonte.
Dove è successo
Cronaca
GUARDIA DI FINANZA - Musica e film gratis: chiusi 20 siti internet
GUARDIA DI FINANZA - Musica e film gratis: chiusi 20 siti internet
I finanzieri del Nucleo Speciale Frodi Tecnologiche hanno sferrato un duro colpo ai "pirati" informatici
CUORGNE' - Auto danneggia tubo: fuga di gas in strada
CUORGNE
Sul posto, per la messa in sicurezza, sono intervenuti i vigili del fuoco di Cuorgnč e Ivrea
LOMBARDORE - Undici piante di marijuana coltivate in un terreno agricolo: due giovani fratelli arrestati
LOMBARDORE - Undici piante di marijuana coltivate in un terreno agricolo: due giovani fratelli arrestati
Nell'ambito della stessa operazione, i militari dell'Arma hanno denunciato due studenti, di 22 e di 30 anni, sempre residenti a Lombardore, dal momento che č emerso che gli stessi avevano curato la piantagione insieme ai due fratelli
SAN GIUSTO - Vanno a fuoco i bancali nel cortile di un'azienda
SAN GIUSTO - Vanno a fuoco i bancali nel cortile di un
L'incendio divampato l'altra notte. Accertamenti dei carabinieri in corso. E' il secondo caso in meno di una settimana
MAPPANO - Al Ministero nuove offerte per comprare il Mercatone Uno
MAPPANO - Al Ministero nuove offerte per comprare il Mercatone Uno
I Commissari hanno comunicato l'avvio della procedura di cessione dei complessi aziendali con i soggetti interessati
RONCO - La festa del paese celebra l'identitą francoprovenzale
RONCO - La festa del paese celebra l
L'amministrazione comunale invita tutta la popolazione a partecipare in costume
NOASCA-CERESOLE - Due interventi del soccorso alpino in pochi minuti
NOASCA-CERESOLE - Due interventi del soccorso alpino in pochi minuti
Fine giornata movimentata, quella di lunedi, per i volontari della stazione di Ceresole Reale. Due donne tratte in salvo
RIVAROLO - Prende fuoco l'insegna della Reale Mutua - FOTO
RIVAROLO - Prende fuoco l
Intervento dei vigili del fuoco subito dopo mezzanotte in corso Torino
SAN GIUSTO-FOGLIZZO - Incidente mortale: non ce l'ha fatta uno degli automobilisti coinvolti - FOTO
SAN GIUSTO-FOGLIZZO - Incidente mortale: non ce l
Il pensionato settantenne rimasto coinvolto, ieri pomeriggio, in un grave incidente sulla provinciale tra Foglizzo e San Giusto Canavese, č morto oggi, poco dopo le 12, al Cto. Dimesso, invece, il ragazzo alla guida dell'altro veicolo
FORNO - La Filarmonica suona con la Fanfara della Taurinense - VIDEO
FORNO - La Filarmonica suona con la Fanfara della Taurinense - VIDEO
A Ceresole Reale per la festa del Piemonte e i 60 anni del Soccorso Alpino, la Filarmonica ha suonato con la Taurinense
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore